todayiwontsink todayiwontsink

506 posts   8377 followers   271 followings

Cat🍁  19 • Milan •📍🇮🇹 🌍 Italy "E per quanto mi riguarda, non si torna mai indietro. Bisogna andare avanti sempre."

https://oltrelorizzonteit.wordpress.com/

Chiedimi se sono felice, e la risposta è sì.

Ciao ragazze🌸
Come state? Com'è andata la vostra giornata?
Io sono tornata a Milano subito dopo pranzo e oggi pomeriggio dopo aver fatto palestra🏋🏻‍♀️, ho iniziato a preparare le cose per domani.
Stasera avevo una fame da lupi e infatti mi sono preparata una buonissima cenetta🌺: pasta con tantissimi broccoli e un hamburger vegetariano Sojasun. Tutto condito con olio evo, pepe e peperoncino🌶.
Ora mi farò un caffè e finirò di sistemare le ultime cose.
La vostra cena? Come procedono le vostre vacanze? Un bacio grande ❤️

Buongiorno ragazze☀️🌸
Scusate l'assenza di questo giorni, avevo una gran voglia di starmene per conto mio.
Poi ho pensato che comunque mi mancavate e così eccomi qui.
Lasciate che vi presenti la mia super colazione🌺: pancake con pesca noce gialla e cannella. Tutto farcito con quark e tanto burro d'arachidi🥜. Poi caffè☕️.
Oggi tornerò a Milano dal lago e farò qualche commissione. Mentre domani partirò per andare al mare all'Isola d'Elba🌊 con mio fratello ed E.
Non vedo davvero l'ora.
Ora scappo a prepararmi, buona giornata❤️
La vostra colazione?

Perché a vederla da fuori sembra spenta. Sembra con i piedi a terra ma la mente da un'altra parte. Perché a vederla sembra malinconica, di quelle ragazze nostalgiche con grandi sogni e ambiziosi.
Basta veramente poco per capirlo, basta sedersi affianco a lei per capire che non è come le altre. Lei non è mai ciò che mostra, la sua mente è immersa in pensieri lontani e vaga in cerca di una nuova strada di continuo. Perché a vederla sembra ancorata al suo passato che nessuno potrà mai rivivere. A vederla sembra cupa, di quelle assenze che non saranno mai presenza costante. I suoi occhi non ti guardano mai realmente, lei va oltre, contempla l'orizzonte e tu, mio caro, non ne fai parte.
Però, però se la tocchi, se le tocchi il cuore lo senti. Senti quell'esplosione nel suo cuore, quella vita così dominante e assillante, quel desiderio di rivincita, quell'amore smisurato e quel coraggio ancorato. Lo senti.
Perché se le tocchi l'anima senti che trema, senti la paura, l'angoscia a tuffarsi.
Perché a vederla sembra su un trampolino soggiogata dal timore. Ma se l'osservi dentro capisci. Capisci che è pronta, pronta a spiccare il volo e andarsene. Perché devi solo volerlo, devi solo volerle toccare l'anima. Perché se no la vedrai e basta e lei, del suo amore, non ti darà nulla.
Basta vederla dentro e lo capisci, lei della vita non guarda le cose, lei guarda le essenze perché lei è solo e totale sentimento. Lei è ricca, piena di vita. E allora amala, amala come nessuno ha mai fatto prima, proteggila, coccolala se è necessario ma non guardarla e basta. Così la sciupi, la distruggi e lei dall'apparenza è già stata distrutta abbastanza.
Accoglila, amala e leggile il cuore, troverai dentro un mondo diverso, di quelli che sono indimenticabili. Toccala dolcemente e falla splendere, aiutala a spiccare il volo. Aiutala a rendersi libera. Non ci sono cure e combinazioni al suo cuore, c'è solo la vita pronta a esplodere e uscire. Aiutala e conoscerai la vita anche tu. Tu che non l'hai abbandonata, tu che hai scelto di toccare la vita e di non guardarla e basta.

Buongiorno patatine☀️🌸
Come state? Io abbastanza bene dai. Ieri sera siamo usciti a cena, in un posto molto chic che voleva provare mio zio. Ho mangiato davvero tanto, dolce compreso😍. All'inizio ero titubante se prenderlo ma alla fine mi sono detta "sti cazzi". Una cosa che ho capito ieri sera è che è "tutto oltre la paura" e finché non la vinco rimarrò sempre sulla linea di partenza.
Stamattina mi sono svegliata alle 7 e mi sono gustata il mio amato pancake, ieri ho comprato finalmente il pentolino giusto ed è venuto un pancake ciccioso🤤. Non è carino🥞? L'impasto è alla cannella ma l'ho farcito con quark e crema d'arachidi🥜. Poi una prugna e caffè☕️.
Stamattina farò palestra con mio fratello🏋🏻‍♀️. Non vedo l'ora.
La vostra colazione? Programmi per oggi?❤️
Buona giornata 😘

Buongiorno ragazze☀️
Come state?
Io sto, ammetto che potrei stare meglio. Tra ieri e oggi ho avuto tante voci in testa, tanti brutti pensieri. Forse perché sono venuta al lago e questa casa mi ricorda tanti, troppi momenti brutti. Sarà anche che con mio zio qui non posso dire "no" quando mi offre qualcosa da mangiare e finisco sempre per mangiare di più, cosa che non mi fa stare tranquilla. Già non ho la bilancia da cucina e poi mangiare così allo sbando mi spaventa ancora molto.
Comunque sia, stamattina ho mangiato yogurt al cocco Val D'Aveto, biscotti tarallucci🍪, una prugna e caffè☕️. Questo yogurt è stato veramente tosto, lo rimandavo davvero da giorni ma non volevo buttarlo via. Tempo fa l'avrei fatto, non appena mi accorgevo che non ce la facevo a mangiarlo. Oggi ho detto "no" e me lo sono mangiato, gustato seppur qualche pensiero.
Oggi non so ancora cosa faremo, nel frattempo però vi auguro una splendida giornata❤️.
La vostra colazione? Programmi per oggi?

Dicono che cadere sia l'unico modo per rialzarsi. L'unico modo per darsi la spinta e rialzarsi più forti. Non ti dicono però quanto faccia male toccare il fondo, quanto sarai debole una volta caduta, non ti dicono quante lacrime verserai e quanto dovrai lottare.
Non te lo dicono. Non ti dicono che ti maledirai una volta lì per terra da sola, che urlerai dal male. Non te lo dicono.
Ti dicono solo di darti la spinta, ma dell'oscurità che vedrai in quel periodo non ti viene detto niente. Perché forse è giusto così ma la verità è che, te lo dico io, sbrigati a darti quella cazzo di spinta perché se non lo farai ora non lo farai più. E quando avrai il coraggio sarà troppo tardi, ormai ci avrai fatto l'abitudine a quell'abisso.
Qualche giorno fa mi hanno detto che sono sempre triste ed è vero ma sapete perché? Perché io di quel buio mi sono riempita gli occhi, riempita i polmoni e non l'ho ancora abbandonato. La spinta me la sono data ma forse, forse era troppo tardi e le radici sono venute via con me, pronte a radicarsi ancora. Forse, forse con quelle radici ci convivrò davvero tutta la vita. E sì, dentro sono perennemente triste, malinconica e mogia, forse perché della vita non ho ancora imparato niente. Perché io non l'ho mai assaporata davvero, presa da mille pensieri che non mi hanno permesso di accoglierla del tutto. Forse perché io di quel buio ne ho preso troppo, io di quel buio ci ho fatto la mia vita.

Ciao ragazze🌸☀️
Sono tornata da un weekend bellissimo, niente telefono, niente foto ai pasti ma solo la compagnia di chi si ama. È stato un weekend semplice, di quelli da serie TV, giochi in giardino e pace assoluta.
Sono tornata a Milano ieri pomeriggio tardi e mi sembrava di essere stata via mesi, tutto era diverso da quando ero partita. Nessuna paturnia, nessuna voglia di chiudermi in me, nessuna voglia di fare palestra ma solo tanta serenità. Ho capito che per quanto mi faccia bene, è molto più bella la vita fuori da un social network, è più bello tenersi certe cose per sè ma soprattutto viverle senza l'ansia di dover fotografare ogni cosa. Infatti ho deciso che posterò meno perché c'è un mondo fuori che sinceramente mi dà di più, mi arricchisce in continuazione. E vi invito a farlo altrettanto, vi invito a viverle queste giornate.
Questo è stato il mio pranzo🌺: pasta di farro con broccoli e seitan. Condito con olio evo e pepe. Un semplice piatto ma una garanzia.
Oggi uscirò con un mio amico e poi vedrò, non ho nulla di programmato ma riempirò questa giornata al meglio. Ora caffè☕️.
Il vostro pranzo? Cosa farete oggi?
Un bacio ragazze❤️

"Erano strani quelli eh. Erano amore, passione, erano energia pulita. Insieme erano un vulcano acceso, eruttavano amore da ogni poro. Erano strani, sai? Erano quelli da poche smancerie in pubblico ma bambini tra di loro. Erano baci continui quelli, sul letto abbracciati bisticciavano tra loro cercando di guardare invano una serie TV. Erano musica assordante ma silenzi continui all'ombra di uno sguardo. Erano magia, quando facendo l'amore sorridevano guardandosi, era come se il mondo scomparisse per un'istante.
Erano abbracci, carezze guaritrici ma anche cadute improvvise. Erano presenza assillante ma anche solitudine temporanea.
Erano strani quei due eh, erano pezzi di puzzle diversi ma che stranamente si univano. Erano diversi, incasinati ma di una diversità perfetta.
Erano tutto ma spesso se ne dimenticavano, erano addii continui alla stazione ma ritorni indimenticabili.
Erano strani proprio, sai? Forse perché non si aspettavano niente dalla vita ma preferivano costruirla insieme."

"Parlatene, parlatene sempre.
Perché i silenzi diventano pietre.
E le pietre diventano muri.
E i muri, distanze incolmabili."
Oggi voglio condividere con voi il dono che mi ha portato la giornata di ieri. Il coraggio.
Era da mesi che tenevo dentro di me tante ansie, paure ma soprattutto l'insoddisfazione di me stessa.
È da un mese circa che sono ricaduta in un mostro che resta celato dentro di me da quando ho 12 anni. È lo stesso mostro che una volta sfociato mi ha sempre portato all'anoressia. Un mostro che muta, ti mangia dentro, ti fa ferire ma soprattutto ti spinge a fare di più. Perché il coraggio, il coraggio di togliermi la vita così all'improvviso non l'ho mai avuto e la mia mente allora ha sempre cercato una strada più lenta e soddisfacente, l'anoressia.
Ecco io ieri ho avuto coraggio. Non ho raccontato a mia mamma che sono tornata indietro da questo punto di vista. No. Ho avuto il coraggio di parlare. Le ho raccontato le mie ansie sull'università, sulla mia vita, su me stessa. Le ho confessato di non stare più bene dentro, nella mente e nel cuore. Ho tanti momenti lucidi, sereni ma mi rendo conto che quelli bui hanno la meglio. E così ho parlato. Ho parlato vincendo il muro che da anni ho creato io stessa, ovvero la paura di deludere i miei genitori. Ieri l'ho preso a pugni, buttato giù fino a renderlo polvere.
Ha fatto male ragazze ma voglio dirvelo. La notte scorsa quando stavo piangendo ho capito che dovevo mettere un punto. Non mi sento libera dai miei mostri, non mi sento libera da questa voce e sapete perché?
(👇🏼)

Buongiorno ragazze☀️
Come state? Io bene, ieri sera sono andata a letto tardi perché ho dovuto fare la valigia. Perchè? Perché oggi parto e andrò a Torino da E.
È stata una scelta e un invito improvviso che mi ha reso davvero felice. Oggi, seppur ieri, sia stata una giornata piena di cibo, non ho rinunciato alla mia amata colazione🌺: yogurt greco Fage alla vaniglia, biscotti misti e una prugna. Poi un bel caffè☕️.
Ci tengo a ringraziarvi tutte per gli auguri, per le parole meravigliose che mi avete detto ieri, non potete capire quanto faccia bene sentirsi dire certe cose e quindi grazie, grazie a tutte voi per aver reso il mio compleanno un po' più bello.
Ora scappo a bermi un altro caffè perché se no non mi sveglio più, mi farò la doccia e poi andrò a prendere il treno😍. La vostra colazione?
Buona giornata❤️

Don't try to be just yourself, you need to be the best of you. (Thanks to my little date @choccary for the T-shirt I love totally😍)

Most Popular Instagram Hashtags