toccodizenzero toccodizenzero

3,189 posts   13,190 followers   1,723 followings

•Sandra Salerno• Travel Writer  *Food&Travel, my life* Scrivo di cibo, persone e viaggi, li racconto attraverso le immagini~ Vintage shop 👉🏻@missflaubert ⌨️ @lacucinaitaliana

Love the countryside
Terra, Boschi , vigne, animali.
La vera ricchezza ai nostri tempi è questa, possedere terreni, pezzetti di bosco e campagna.
Quando i miei nonni avevano la casa in campagna cercavamo di andarli a trovare quando potevamo, durante i fine settimana, le festività, i compleanni, ogni momento era buono per stare a tavola tutti insieme.
Poi loro si sono dovuti trasferire in città, non più autosufficienti per restare soli in quella casa e questa cosa li ha letteralmente spenti. Poco dopo, circa due anni dopo, il nonno Antonio se n’è andato, gli mancava troppo la campagna, l’orto.
In questi ultimi anni ho cercato di trascorrere più tempo possibile in viaggio, all’aria aperta, cercando esperienza a contatto con la natura.
Per l’autunno ho in mente un nuovo progetto, se va in porto ve lo racconterò.
#feliceautunno :
:
:
#GrandTourTDZ #pinkladysnapssept18
#guidagolosatoccodizenzero
#travelwithgusto
#nature
#wildnature
#instatravel
#travelling
#travelphotography
#traveler
#travelingram
#igtravel
#mytravelgram
#traveller
#travel
#travelling
#seetoshare
#beautifuldestination
#doyoutravel
#passionpassport
#findyourspot
#howitravel
#travelforfood
#foodtourism
#landscapehunter
#travelgrams

~I want to wake up in the middle of nature~
Quando mi manca l’aria, sono in affanno e la mente ha bisogno di abbandonare i pensieri negativi, c’è solo un luogo che in questo periodo dell’anno mi regala grandi emozioni, la campagna.
Una fuga d’amore dalla città, solo noi due, aprire la finestra e trovare questa vista.
Amo l’autunno, i suoi colori, l’atmosfera. La prima nebbia a fare capolino tra le colline.
Felice Autunno 🍂
:
:
:
#GrandTourTDZ #travelwithgusto
#travel #travelling #seetoshare #beautifuldestination #doyoutravel #passionpassport #findyourspot #howitravel #travelforfood #foodtourism #landscapehunter
#delftblue #lifestyleblogger #travelgrams #traveling #landscape #roads #roadtrip #photography #lifestylephotography #viaggiditoccodizenzero #guidagolosatoccodizenzero

La Sindrome dell’Ovaio Policistico (PCOS) è una sindrome genetica, ormonale, metabolica e riproduttiva che colpisce circa 1 donna su 10 nel mondo. Per l’Italia mancano indagini epidemiologiche sulla prevalenza della PCOS ma in altri paesi mediterranei (Grecia, Spagna) l’incidenza della sindrome, nella sua forma severa, è stata calcolata in circa il 6% delle donne di età fertile.
La prevalenza sale al 15% includendo anche le forme lievi.
I dati epidemiologici inoltre dimostrano che l’incidenza della PCOS è in aumento: la Sindrome dell’Ovaio Policistico è fortemente influenzata nel suo sviluppo da condizioni di salute, primo fra tutti il sovrappeso e l’obesità, dal modificarsi dello stile di vita intendendo sia il modo di mangiare che il livello di attività fisica svolto, e dall’inquinamento ambientale.
Non è stata ancora trovata una cura risolutiva e completamente efficace della PCOS e studi recenti hanno confermato che un approccio multidsciplinare sia fondamentale per gestire tutti gli aspetti della PCOS: ginecologo, endocrinologo, nutrizionista e psicologo dovranno diventare gli alleati della donna con PCOS in modo che la paziente possa viverla non come una condanna, ma come una condizione che si può gestire nel proprio quotidiano, prevenendo complicazioni nel lungo periodo.

La dieta deve essere varia, tendenzialmente ipocalorica, con pochi grassi, a basso indice glicemico e senza zucchero.
Visto che è una dieta a basso indice glicemico, ho scelto una pasta 100% di grano saraceno condita con un filo d’olio di sesamo ed estratto di zenzero, ricco di Omega 6 9 e un pesto leggero al basilico, preparato con lo stesso olio, senza aglio, per risultare ancora più leggero e digeribile.
Lotus Flower PCOS è il sito web di riferimento per le donne affette da PCOS in Italia.
È una piattaforma di contenuti, scritti dalle donne e per le donne. Ognuna con la sua professionalità ed esperienza, per guidare le persone affette da PCOS in un percorso di consapevolezza e cura di sé stesse.
@lotusflowerpcos
#PCOSAwarenessMonth #laMoleVerde #Adv

Love My Job
Amo quel momento in cui inizi a pensare a cosa mettere all’interno di uno scatto, il set, i colori, gli oggetti, immaginare cosa verrà fuori. Pensare a quello che, dopo lo scatto, scriverai, perché spesso le parole vengono fuori dopo aver visto le immagini, non sempre. A volte le immagini vengono fuori attraverso le parole.
Oggi abbiamo giocato con profumi e sapori autunnali, abbiamo unito idee e prodotti.
Mi piace connettere, l’ho già detto. Le connessioni sono preziose, non tutti se le meritano.
Autunno 🍂 arriva presto, mi manchi.

Il tempo delle conserve, la fine dell’estate.
Almeno per me, l’estate è finita, ho riposto gli abitini, le magliette, i costumi. È giunto il momento di pensare al cambio degli armadi, alla copertina da tenere sul divano per la sera, alle tisane bollenti da sorseggiare accoccolata sul letto prima di dormire.
Ci saranno ancora giornate molto calde, vedremo ancora gente uscire in infradito in città, ma ci sarà il parco che pian piano cambia il suo verde mantello, per uno più caldo e di giallo screziato.
È il gioco delle stagioni e non possiamo che accoglierlo a braccia aperte.
Ora le conserve riposano in cantina, io penso al prossimo viaggio e ai maglioni da tirar fuori dai cassetti.
:
:
:
#chasingautumn #chasingautumnphotography #loveautumn #autumnstyle #autumn🍁 #preserve

A Gennaio mi arrivò la proposta di Mariachiara Montera, un nuovo progetto, un piccolo girino del gusto che stava prendendo forma.
Come ha scritto lei, non c’era grafica, non c’era un sito, non c’era nulla. Però c’era un grande sogno che voleva uscire allo scoperto.
Mariachiara è riuscita a trovare il coraggio e a buttarsi, io non lo avuto quando è uscito il mio libro, avrei voluto allargare il progetto di Asparagi, bagoss... fare delle guide, partendo dal progetto madre.
Ma quando hai a fianco un editore assente i tuoi sogni si infrangono dietro l’angolo.
Così ho detto sì, senza pensare alla mole di lavoro che mi aspettava, a fianco del resto dei progetti, dei clienti da seguire. Non nascondo che mi è preso il panico più di una volta, il pensare di non essere all’altezza, la classica ‘Sindrome dell’impostore’
Il 28 Giugno consegnavo la cartella con la guida, felice, molto, del risultato.
Ora eccola qui, in bella mostra sul sito di @Travelwithgusto
Chissà che non diventi anche una guida cartacea, secondo me potrebbe benissimo. Intanto aprite il link e scaricatevi la guida. Il mio cucciolo ora prende il volo!
Grazie @Maricler per la fiducia.
La trovate sul sito di Travel Withgusto!
📝📲
👉🏻segui il link dal profilo @toccodizenzero ~
:
:
:
:
#GrandTourTDZ #travelwithgusto #torino #foodieguide
#travel #travelling #seetoshare #beautifuldestination #doyoutravel #passionpassport #findyourspot #howitravel #travelforfood #foodtourism #landscapehunter
#delftblue #lifestyleblogger #travelgrams #photography #lifestylephotography #viaggiditoccodizenzero #guidagolosatoccodizenzero

•Choose excellence everyday•
Spesso non ci soffermiamo sui dettagli ma spesso i dettagli fanno la differenza.
Il cibo che compriamo e mangiamo, gli oggetti per la casa, l’impatto delle nostre scelte sull’ambiente.
Da qualche mese abbiamo adottato un’alimentazione differente, ridotto i salumi, i formaggi, la carne, anche se non siamo dei carnivori, ci capita ogni tanto di acquistarne, sempre meno in realtà. Da alcuni anni, seguendo la pratica di un’amica, abbiamo eliminato l’acqua in plastica, per una più sana bottiglia di vetro, ci consegnano le casse ogni due settimane, ritirano i vuoti. Cerchiamo di creare meno impatto nocivo sull’ambiente che ci circonda. I pochi salumi che acquisto li prendo dal nostro macellaio di fiducia, niente confezioni plastica. Frutta e verdura al mercato, mi porto i sacchetti di cotone per la spesa e rifiuto quelli di plastica, nella maggior parte dei banchi usano bustine di carta per conservare ortaggi, frutta e verdura.
La plastica è entrata a gamba tesa nel nostro quotidiano, acquistiamo i prodotti senza nemmeno rendercene conto.
Per questo motivo ho cominciato a dire no a l’invio dei prodotti, omaggi aziendali, se confezionati con plastica o materiale non riciclabile.
Ho scelto il vetro per conservare spezie, riso, erbe aromatiche e tutto quello che deve essere conservato in frigorifero.
Oggi a pranzo due fette di culatta cotta, un avanzo di pane ai cereali e una mela.
Nel rispetto dell’ambiente e della natura dovremmo prendere esempio da chi ne sa un po’ di più, come le genti dell’Alto Adige, quando si giunge lassù sembra di essere catapultati in un’altra epoca e nazione.

Qui nel quartiere, da qualche mese, è iniziata la raccolta differenziata e non vi dico cosa vedo ogni giorno in mezzo ai bidoni, sui marciapiedi.
Spero che almeno i giovani che stanno crescendo siano più consapevoli e rispettosi.

12/09/2005-12/09/2018
13 anni di blog, 13 anni di avventure, di gioie e pensieri, di ricette e viaggi. Pure qualche delusione.
In questi ultimi mesi ho aggiunto qualche tassello importante anche grazie a chi ha creduto in me in questi anni, mi ha dato fiducia e spronato a fare sempre meglio. I numeri contano fino ad un certo punto, per me conta di più la serietà, la coerenza, il saper fare quando viene il momento:
“Ti seguo da anni e ho potuto apprezzare come Un Tocco di Zenzero si sia evoluto da blog di ricette a piattaforma di contenuti sempre coerenti” questo è ciò di cui parlo, questo è quello di cui vado fiera.
Un passo alla volta, più tartaruga che lepre, per voler fare bene e con dovuto tempo.
Tra qualche giorno un nuovo progetto sarà svelato e sono molto contenta di farne parte.
Keep strong My little @toccodizenzero ❣️
A 51 anni mi sento pronta per nuove e bellissime avventure. Anche se in tutta sincerità mi sembra di avere 15 anni.
:
:
:
#me #life #travellife #blogger #bloggerlife #simplyme #workinggirl
#GrandTourTDZ
#travel #travelling #seetoshare #beautifuldestination #doyoutravel #passionpassport #findyourspot #howitravel #travelforfood #foodtourism #landscapehunter
#delftblue #lifestyleblogger #travelgrams #viaggiditoccodizenzero

2011-2018
Da questo scatto sono passati 7 anni. Non tanti direte voi, per me sono moltissimi perché 7 anni fa stavo pensando a cambiare la mia vita lavorativa. Ho iniziato a giocherellare con il blog nel 2005 e da lì è stato un vero susseguirsi di cambiamenti, trasformazioni, interpretazioni, tutte diverse. Prima la cucina raccontata e messa in pratica, con piccoli catering e lezioni di cucina, quando ancora nessuno o quasi a Torino e più in generale, pensava di fare qualcosa di simile. Poi è stato il turno delle interviste, dei giornali che volevano sapere cosa vuol dire essere una foodblogger. Vedere la propria foto su La Stampa Nazionale, accanto a quella di Meryl Streep, per la presentazione del film Julie & Julia è stato emozionante.
Poi pian piano la vita lavorativa è cambiata, come sono cambiata io, che non amo la massa, il rumore, il frastuono, io che da sempre amo i toni sussurrati e mai urlati, mi sono ritrovata in un mondo che non mi piaceva più. Ora forse ci sarà meno cucina, meno ricette. Però ci sono io, io che racconto cosa succede intorno a me, quando viaggio, quando mi emoziono per una nuova scoperta, un nuovo luogo da raccontare attraverso le parole e le immagini.
Quella in questa foto sono io, ma invece che nel 2011 potrebbero averla scattata nel 1990 per come mi sento diversa.
Un lungo percorso iniziato 13 anni fa e ogni anno diventa un nuovo percorso.
Quest’anno ho partecipato ad un bellissimo progetto, non posso ancora raccontare nulla, però sono felice perché è quello che amo fare e se metti tutto te stesso nei progetti, come nella vita, la passione e l’amore vengono sempre fuori.
Ringrazio di cuore Francesca Martinengo, perché è anche grazie a lei se sono arrivata fino a qui.
Pic by @alexd75
.
.
.
#me #life #travellife #blogger #bloggerlife #simplyme #workinggirl
#GrandTourTDZ
#travel #travelling #seetoshare #beautifuldestination #doyoutravel #passionpassport #findyourspot #howitravel #travelforfood #foodtourism #landscapehunter
#delftblue #lifestyleblogger #travelgrams

• Voyage voyage •
Quest’anno non riesco ad arrendermi al rientro dalle vacanze, forse perché siamo stati in viaggio per molto più tempo. Poi a Torino piove da questo pomeriggio, sembra autunno inoltrato e non sono ancora pronta. Ho bisogno di luce, il sole tramonta troppo presto. Torna indietro sole, ti prego!!
Per fortuna tra qualche giorno riparto, una meta nuova e tanto attesa. Ho perso l’occasione per un viaggio stampa verso Oriente, un vero peccato!
Ma ci saranno altre occasioni ❣️
:
:
#Nice #Ilovenice #nissalabella
#GrandTourTDZ #france
#travel #travelling #seetoshare #beautifuldestination #doyoutravel #passionpassport #findyourspot #howitravel #travelforfood #foodtourism #landscapehunter
#delftblue #lifestyleblogger #travelgrams

Spesso mi capita di scattare foto al volo, momenti, luci, colori che attirano lo sguardo.
E molto spesso non riguardo le foto se non dopo alcuni giorni, a volte settimane.
Oggi stavo sistemando scartoffie, mi sono attardata a scrivere oltre l’orario di pranzo e mi sono ritrovata a mangiare al volo, la brutta abitudine che ogni tanto prende anche me.
Mentre mangio riguardo le foto delle ultime settimane e mi imbatto in questa. Non mi sono ricordata della bellezza e dei colori di quei quadri fino ad oggi, un pittore di strada, le sue tele a ridosso dei banchi del mercato di Cours Saleya a Nizza. Oggi mi hanno colpito forse più di quel giorno, la pennellata decisa, i colori, l’ambientazione. Voglio tornare a cercare questo pittore, ammirare più da vicino i suoi lavori. Perché è bravo, molto. E vorrei farglielo sapere.
:
:
:
#arttravel
#art
#streetart
#travelgram
#instatravel
#traveling
#travelling
#travelphotography
#traveler
#travelingram
#igtravel
#mytravelgram
#traveller
#travel
#travelling
#seetoshare
#beautifuldestination
#doyoutravel
#passionpassport
#findyourspot
#howitravel
#travelforfood
#foodtourism
#landscapehunter
#delftblue
#travelgrams

The Sound of Summer: il profumo e il colore dell’estate, i fichi d’india. Ricordo il nonno Antonio che li prendeva con le mani per pulirli, non sentiva nemmeno le spine tanti erano i calli che aveva sui palmi.
Questo frutto è per me simbolo di transizione tra Estate e Autunno, dolci e succosi, li troveremo sui banchi dei mercati fino a Ottobre, per godere ancora un po’ del profumo e del sapore dell’estate ormai passata
:
:
:
#prichlypear #summervibes #summer #summerday #autumniscoming #breakfast

Most Popular Instagram Hashtags