[PR] Gain and Get More Likes and Followers on Instagram.

#veragheno

104 posts

TOP POSTS

stamattina per #conversazionisulfuturo un bellissimo incontro per parlare della nostra amata lingua italiana, con la sociolinguista #veragheno e il linguista #massimoarcangeli
foto #shotalive #fotoscuolalecce

Deciso: passo l'estate immersa nel verde.

New week, new goals. 📚🤓 ➡️"Language design"
➡️"Social linguistica - Italiano e italiani dei social network"
➡️"Guida pratica all'italiano scritto (senza diventare grammarnazi)"
@a_wandering_linguist
@swmessina
@radiosmu_isi

#books #libri #LanguageDesign #linguistica #italiano #parole #comunicazione #YvonneBindi #VeraGheno #lettura #studio #Monday #lunedì

"Come i segni dell'angelo dell'Egitto, brillavano le stelle sulle nostre ragazze non cristiane."
Oggi nell'inserto culturale de Il Giornale trovate l'estratto di un saggio inedito di Magda Szabó. Traduzione di Vera Gheno.
#magdaszabo #veragheno #edizionianfora #abigail

Quale italiano o quali italiani parliamo in rete, e per precisione sui social? In questo nuovissimo manualetto, simpatico, agile ma anche preciso, #VeraGheno si interroga sulla #SocialLinguistica e attraverso esempi, analisi di casi del passato e facendo ricorso a una fitta bibliografia, si arriva a parlare di questo e-taliano che scriviamo online, che parte dal neostandard e che assume via via caratteristiche tutte sue.
Presto la recensione di @gloriaghioni sul sito!
#FrancoCesati #linguistica #criticaletteraria #novità #news #instalibri #daleggere #studi #saggi #bookstagram #bookish #book #instabook #socialnetwork #bookaddict #inlibreria

MOST RECENT

New week, new goals. 📚🤓 ➡️"Language design"
➡️"Social linguistica - Italiano e italiani dei social network"
➡️"Guida pratica all'italiano scritto (senza diventare grammarnazi)"
@a_wandering_linguist
@swmessina
@radiosmu_isi

#books #libri #LanguageDesign #linguistica #italiano #parole #comunicazione #YvonneBindi #VeraGheno #lettura #studio #Monday #lunedì

#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
"Affresco è un gioiello narrativo, oltreché storico." - scrive Claudia Grendene su Cultweek.

Siete invitati alla prima presentazione italiana di questo gioiello narrativo domenica 19 novembre alle 10:30 nella Sala Weil-Weiss del Castello Sforzesco nell'ambito di Bookcity Milano.

http://www.cultweek.com/affresco-magda-szabo/
#bcm2017 #bookcitymilano2017 #edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #gianpaoloserino #veragheno
#instabook #librobellissimo

"Affresco è un gioiello narrativo, oltreché storico." - scrive Claudia Grendene su Cultweek.

Siete invitati alla prima presentazione italiana di questo gioiello narrativo domenica 19 novembre alle 10:30 nella Sala Weil-Weiss del Castello Sforzesco nell'ambito di Bookcity Milano.

http://www.cultweek.com/affresco-magda-szabo/
#bcm2017 #bookcitymilano2017 #edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #gianpaoloserino #veragheno
#instabook #librobellissimo

Nuovi arrivati 😍

#books

#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Amici padovani, il 14 novembre vi aspetto nella Libreria Zabarella per presentarvi Abigail di Magda Szabó e il progetto editoriale di Edizioni Anfora, insieme a Vera Gheno, traduttrice e Cinzia Franchi, docente di letteratura ungherese all'Università di Padova.
Venite! #abigail #magdaszabo #edizionianfora #libreriazabarella #veragheno #cinziafranchi #monikaszilagyi #librobellissimo #instabook #librodaleggere

Amici padovani, il 14 novembre vi aspetto nella Libreria Zabarella per presentarvi Abigail di Magda Szabó e il progetto editoriale di Edizioni Anfora, insieme a Vera Gheno, traduttrice e Cinzia Franchi, docente di letteratura ungherese all'Università di Padova.
Venite! #abigail #magdaszabo #edizionianfora #libreriazabarella #veragheno #cinziafranchi #monikaszilagyi #librobellissimo #instabook #librodaleggere

"Siamo tutti narcisi, in fondo anche chi nega di esserlo: il rifiuto del narcisismo è esso stesso una forma di narcisismo. Casomai, il vero problema è la degenerazione in solipsismo. Quando le persone si convincono di essere le uniche ad esistere, l'equilibrio delle relazioni si sfascia". Gioco, partita, incontro per @a_wandering_linguist che, con una punteggiatura impeccabile e adorabile, in "Social-linguistica. Italiano e italiani dei social network" uscito per Franco Casati Editore, ci guida pigliandoci per la manina attraverso il linguaggio corretto da adottare nell'internet. Prossimamente ve ne parlerò con tanto (h)ardore su @dailybestnet
#SocialLinguistica #VeraGheno #Dailybest #LibridaBalcone #Poggioletto #BrentaMI #Milano #Milanogram #Saturdaymorning #SaturdayBook #Letture #VitadaSocial #SocialMedia #Interessante

#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
La grande bellezza: Alessandro Zaccuri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó oggi sull' Agorà dell'Avvenire. #affresco #magdaszabo #avvenire #agorà #edizionianfora #veragheno #claudiatatasciore #alessandrozaccuri #hermannhesse #libristupendi #instabook #libridaleggere

La grande bellezza: Alessandro Zaccuri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó oggi sull' Agorà dell'Avvenire. #affresco #magdaszabo #avvenire #agorà #edizionianfora #veragheno #claudiatatasciore #alessandrozaccuri #hermannhesse #libristupendi #instabook #libridaleggere

#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
Eleonora Barbieri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó su Controcultura de Il Giornale. L'<<Affresco>> della vita si dipinge a un funerale. Il primo romanzo di Magda Szabó.
#edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #veragheno #controcultura #libribellissimi #instabooks

#Repost @edizionianfora (@get_repost)
・・・
19 novembre 2017
ore 10:30
La resurrezione e il trionfo tramite la scrittura: Magda Szabó e l'Affresco
Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi

Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino.

Nel 1958, due anni dopo la rivoluzione ungherese soffocata nel sangue, il regime comunista permise agli scrittori, sino allora considerati nemici del sistema, di pubblicare le proprie opere. Uno di questi era Magda Szabó che, dopo quasi dieci anni di “esilio”, tornò a pubblicare non più come poetessa, ma come scrittrice.

Affresco è il primo romanzo di Magda Szabó pubblicato in Ungheria nel 1958. Diventò immediatamente uno dei più grandi successi di quegli anni e la portò ad essere tradotta in oltre 40 lingue nel mondo. È il romanzo di cui Hermann Hesse disse: «Con Frau Szabó avete pescato un pesce d’oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà». La discussione dei relatori sarà coordinata da Gian Paolo Serino, all'evento sarà presente il figlio di Magda Szabó, Géza Tasi, che risponderà alle domande del pubblico.

Con:
Gian Paolo Serino (critico letterario, scrittore, caporedattore Lampoon)
Vera Gheno (curatrice e traduttrice)
Claudia Tatasciore (co-traduttrice)
Géza Tasi (figlio di Magda Szabó)
Noémi Szécsi (scrittrice, vincitrice del premio letterario dell'Unione Europea 2009)
Mónika Szilágyi (editrice Edizioni Anfora)
I protagonisti
Vera Gheno, Gian Paolo Serino, Noémi Szécsi, Mónika Szilágyi, Géza Tasi, Claudia Tatasciore
I libri degli autori presentati a BookCity
Magda Szabò "Affresco" - Edizioni Anfora #edizionianfora #magdaszabo #bookcity #bookcitymilano2017 #affresco #gianpaoloserino #veragheno #claudiatatasciore #monikaszilagyi #primapresentazione #hermannhesse

Eleonora Barbieri recensisce l'"Affresco" di Magda Szabó su Controcultura de Il Giornale. L'<<Affresco>> della vita si dipinge a un funerale. Il primo romanzo di Magda Szabó.
#edizionianfora #magdaszabo #affresco #hermannhesse #veragheno #controcultura #libribellissimi #instabooks

Sul blog Giuditta legge Francesca Maccani recensisce Abigail di Magda Szabó: "Così come non temo di definire capolavoro “Abigail”. Questo libro lo consiglio a chi ama le storie di un tempo, la bella scrittura tradizionale, elegante e dal sapore antico. Un lavoro che respira in tutto e per tutto l’aria di altri tempi ma che non manca di ricordarci che le emozioni, quelle più autentiche, in fondo rimangono le stesse, anche a distanza di un secolo." http://www.giudittalegge.it/2017/10/22/la-recensora-della-domenica-abigail/#more-6917 #edizionianfora #giudittalegge #francescamaccani #abigail #magdaszabo #veragheno #instabooks #libribellissimi

Anna Vallerugo recensisce Abigail di Magda Szabó su Gli Amanti dei Libri. <<Un porre rimedio riuscito e tradotto in questo romanzo che resiste a ogni tipo di riduzione a uno specifico genere letterario e si fa ottimo veicolo per addentrarsi nella scrittura limpida e sicura di Magda Szabó, una delle voci europee più grandi del secolo scorso, le cui opere sono ora reperibili grazie all’intelligente operazione editoriale delle edizioni Anfora di Monika Szilágyi nell’accurata traduzione di Vera Gheno.>> http://www.gliamantideilibri.it/abigail-magda-szabo/ #edizionianfora #annavallerugo #abigail #magdaszabo #veragheno #gliamantideilibri #instabooks #libribellissimi

19 novembre 2017
ore 10:30
La resurrezione e il trionfo tramite la scrittura: Magda Szabó e l'Affresco
Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi

Prima presentazione italiana del primo romanzo di Magda Szabó, organizzata con la collaborazione dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Per la prima volta in Italia, per festeggiare il centenario della nascita, le Edizioni Anfora pubblicano il primo romanzo di Magda Szabó con prefazione dell'autrice e introduzione di Gian Paolo Serino.

Nel 1958, due anni dopo la rivoluzione ungherese soffocata nel sangue, il regime comunista permise agli scrittori, sino allora considerati nemici del sistema, di pubblicare le proprie opere. Uno di questi era Magda Szabó che, dopo quasi dieci anni di “esilio”, tornò a pubblicare non più come poetessa, ma come scrittrice.

Affresco è il primo romanzo di Magda Szabó pubblicato in Ungheria nel 1958. Diventò immediatamente uno dei più grandi successi di quegli anni e la portò ad essere tradotta in oltre 40 lingue nel mondo. È il romanzo di cui Hermann Hesse disse: «Con Frau Szabó avete pescato un pesce d’oro. Comprate tutta la sua opera, quello che ha scritto e quello che scriverà». La discussione dei relatori sarà coordinata da Gian Paolo Serino, all'evento sarà presente il figlio di Magda Szabó, Géza Tasi, che risponderà alle domande del pubblico.

Con:
Gian Paolo Serino (critico letterario, scrittore, caporedattore Lampoon)
Vera Gheno (curatrice e traduttrice)
Claudia Tatasciore (co-traduttrice)
Géza Tasi (figlio di Magda Szabó)
Noémi Szécsi (scrittrice, vincitrice del premio letterario dell'Unione Europea 2009)
Mónika Szilágyi (editrice Edizioni Anfora)
I protagonisti
Vera Gheno, Gian Paolo Serino, Noémi Szécsi, Mónika Szilágyi, Géza Tasi, Claudia Tatasciore
I libri degli autori presentati a BookCity
Magda Szabò "Affresco" - Edizioni Anfora #edizionianfora #magdaszabo #bookcity #bookcitymilano2017 #affresco #gianpaoloserino #veragheno #claudiatatasciore #monikaszilagyi #primapresentazione #hermannhesse

Most Popular Instagram Hashtags