#sbollandoteam

217 posts

TOP POSTS

BAROLO 1964 – MARCHESI DI BAROLO
TASTER : IL RICERCATORE CORAGGIOSO(@maraschiivan )
La apro o non la apro questo è il problema. E’ stata conservata talmente bene che sembra nuova nonostante la sua età.
Ore 6:00 del mattino la apro, e aimhè il tappo si sbriciola ma no problem,lo filtro nel decanter e contro ogni pronostico il colore è ancora un granato scuro ma non da segni di cedimento, lo annuso e sorpresa non ha nulla di fuori posto, quindi lo saluto e vado al lavoro.
Ore 21:00 lo si versa nel bicchiere.
Granato con unghia aranciata, naso molto complesso: caramello, liquirizia qualcosa di salmastro e terra bagnata. Finalmente lo assaggio e predomina un gusto balsamico che tende al rabarbaro e mi stupisco come possa essere ancora cosi equilibrato.
Non amo i vini molto vecchi, voglio dire se fosse stato per me l’avrei anche aperta 15/20 anni fa, ma questa bottiglia ha una storia molto personale e se dovessi dargli un voto gli darei 100/100 per tutto il suo contorno.
PROSIT UNCLE GIO #marchesidibarolo #barolo#barolo1964 #uncle

Noi saremo presenti Martedì 11 aprile! Voi?? #vinitaly2017 #vinitaly#sbollandoteam

COSTAMOLINO 2016 – ARGIOLAS
88/100
TASTER : IL RICERCATORE CORAGGIOSO
Paglierino scarico. Sottili e fini profumi di fiori bianchi e agrumi. Sorso secco ed asciutto, ma ciò che adoro di questa bottiglia è la sua freschezza e sapidità. Un vino molto equilibrato, semplice come dire agile che non stanca mai.Lo consiglierei a chi è vegetariano/vegano. Io lo adoro in aperitivo.#vermentino#costamolino #argiolas #argiolaswine

VERDICCHIO DI MATELICA - LA MONACESCA 2013

88/100

E dopo il Rosso Conero restando in terra marchigiana assaggiamo un  bianco.. verdicchio naturalmente,l'occhio è appagato da un bel giallo carico con riflessi tendenti quasi all'arancio e i profumi, piuttosto intensi , seguono il tema richiamando il cedro, la papaia.. i frutti esotici; in bocca forse non mantiene tutto ciò che promette al naso ed in effetti scivola via più veloce del previsto risultando quindi un pò sbilanciato.. Ma tranquilli, non è questo peccatuccio che ci ha  impedito di vedere presto il fondo della bottiglia TASTER " LO SCIABOLATORE CORAGGIOSO" #verdicchio #verdicchiodimatelicariserva #lamonacesca

CERASUOLO D’ABRUZZO 2015 – EMIDIO PEPE
Di questo vino non puoi non apprezzare la sua autenticità. Ottenuto da uve di montepulciano, pigiate con i piedi. Ogni sorso non è mai banale. Al naso note chiare di lampone con sentori floreali e vegetali. Sorso delicato fresco e deciso. Il retrogusto e la piacevolezza che lascia questo vino è incantevole. Un vino semplice ma con carattere che esprime in maniera perfetta il territorio. #cerasuolo #emidiopepe#abruzzo Of this wine you can not help but appreciate its authenticity. Made from grapes of Montepulciano, crushed with your feet. Each sip is never trivial. The nose clear notes of raspberry with floral and vegetal scents. Sip delicate fresh and decisive. The taste and the pleasure that leaves this wine is lovely. A simple wine but with character that perfectly expresses the territory

ROSSO CONERO 2013 - FATTORIA LE TERRAZZE 87/100

Uve Montepulciano per questo rosso che arriva direttamente dalle prendici del Conero, e che esprime bene il centro Italia marchigiano: colore rubino, i profumi sono mediamente intensi e i frutti di bosco vengono richiamati anche in bocca. È un vino piacevole, che fa della bevibilità la sua forza... Fate le cose per bene: serata a tema con cresce e salsicce secche del Montefeltro ... La morte sua!!#rossoconero #fattorialeterrazze TASTER : LO SCIABOLATORE SOTTOMARINO

VIGNA DELLE LEPRI 2010 – FATTORIA PARADISO
88/100
Il vigna delle lepri fu la prima riserva nei primi anni 70 di sangiovese.Rosso rubino, naso di prugne e frutta sotto spirito con lievi spezie. Sorso strutturato, elegante fresco e gradevole.#vignadellelepri#fattoriaparadiso
The vineyard hare was the first reserve in the first 70 years of ruby ​​sangiovese.Rosso nose of plums and fruit in alcohol with mild spices. Sip structured, fresh and pleasant elegant

FURORE 2016 - MARISA CUOMO
TASTER: IL CREATIVO
88/100
Ho aperto questa bottiglia durante un aperitivino delicato con "IL CURIOSO".
Questo vino e' un bebe' ancora in fasce appena nato dai vitigni di Falanghina e Biancolella.
Di color giallo paglierino, al naso spiccano i tipici profumi del territorio: sentori di mineralità, erbe e mandorla. In bocca ha un discreto corpo ma molto equilibrato.
Il bambino dovrà mettere il dentino e poi andare all'asilo per essere assaporato con ancora più soddisfazione.
Il mio consiglio e' accudirlo con cura e di farlo crescere nel miglior modo possibile per poi degustarlo con serenità durante un pranzo in famiglia per festeggiare la festa della mamma o del papà'. Dopo l'apertura potreste soffrire, come quando un figlio si sposa o lascia la casa... Ma questa e' la vita... I bambini devono crescere e fare la propria strada separandosi dai genitori...#marisacuomo #furore #costieraamalfitana

MOST RECENT

BAROLO 1964 – MARCHESI DI BAROLO
TASTER : IL RICERCATORE CORAGGIOSO(@maraschiivan )
La apro o non la apro questo è il problema. E’ stata conservata talmente bene che sembra nuova nonostante la sua età.
Ore 6:00 del mattino la apro, e aimhè il tappo si sbriciola ma no problem,lo filtro nel decanter e contro ogni pronostico il colore è ancora un granato scuro ma non da segni di cedimento, lo annuso e sorpresa non ha nulla di fuori posto, quindi lo saluto e vado al lavoro.
Ore 21:00 lo si versa nel bicchiere.
Granato con unghia aranciata, naso molto complesso: caramello, liquirizia qualcosa di salmastro e terra bagnata. Finalmente lo assaggio e predomina un gusto balsamico che tende al rabarbaro e mi stupisco come possa essere ancora cosi equilibrato.
Non amo i vini molto vecchi, voglio dire se fosse stato per me l’avrei anche aperta 15/20 anni fa, ma questa bottiglia ha una storia molto personale e se dovessi dargli un voto gli darei 100/100 per tutto il suo contorno.
PROSIT UNCLE GIO #marchesidibarolo #barolo#barolo1964 #uncle

MONTEPULCIANO D’ABRUZZO 2013 – EMIDIO PEPE
89/100
TASTER : IL RICERCATORE CORAGGIOSO(@maraschiivan)
Rosso vivace. il primo impatto è un sentore vegetale, terroso che con l’ossigenazione lascia il posto a more, lamponi il tutto un poco acerbo, note erbacee vegetali tutte molto eleganti e intriganti.
Il sorso è morbido con una gran bella acidità e sapidità è tutto perfettamente equilibrato.
E’ sempre un emozione bere questi tipi di vino che risaltano il territorio di produzione.
So che un 2013 di Emidio pepe è ancora un bambino strillante, ma in cantina ne ho altre e ne valuterò l’evoluzione nel tempo. Ora alle altre metto il ciuccio in bocca e via a nanna per un po di tempo.#emidiopepe #montepulciano #montepulcianodabruzzo

CHAMPAGNE CUVEE BRUT - THIERRY MASSIN
87/100
TASTER : IL RICERCATORE CORAGGIOSO
Ho acquistato questo sconosciuto champagne in quanto robert parker gli ha assegnato un voto di 90/100. Non sono solito guardare le votazioni ma visto e considerato che dovevo fare un ordine e visto il suo prezzo ho voluto provarlo.
Versandolo nel bicchiere è un paglierino brillante con una bollicina un pò grossolana. Il primo impatto olfattivo non è dei più carini, sembra quasi bruciare gli occhi, e anche il primo sorso non è un granchè. Allora io e “ LO SCIABOLATORE SOTTOMARINO” aspettiamo una decina di minuti e diciamo che il tutto diventa molto più equilibrato.
I profumi si son distesi,fiori bianchi,frutta fresca,mela e un pizzico di lievito. Il sorso ancora un poco aggressivo,ma comunque una bella e ottima l’acidità.
Che dire io non sono certamente robert parker ma credo che comunque visto e considerato il prezzo "18 euro " sia una bottiglia da “senza infamia e senza lode”#champagne #thierrymassin

DOMAINE JESSIAUME- SANTENAY Ier CRU - LES GRAVIÈRES 2014
VOTO: 89/100

TASTER: LO SCIABOLATORE SOTTOMARINO

Ho aperto questa bottiglia qualche sera fa con il Ricercatore Coraggioso non sapendo esattamente cosa aspettarmi.. anzi, diciamola tutta: era una di quelle bottiglie finite in cantina quasi per caso e non ne sapevo nulla:)).... Solo una volta aperta capisco che non è una bottiglia indifferente: guardo bene l'etichetta, ah, è un Borgogna! patria del Pinot Nero... ed infatti anche questo è un Pinot Nero, in purezza. Qualche anno ancora in cantina sicuramente lo migliorerà ma è comunque pronto;è un vino pulito nel colore, delicato al naso, pieno ed armonico in bocca che con una gradazione non troppo alta si beve in modo decisamente piacevole... Se siete amanti dell'equilibrio, è il vino giusto! Ben presto la bottiglia si svuota e penso: la prossima volta che finirà in cantina, non sarà per caso...#domainejessiaume

FURORE 2016 - MARISA CUOMO
TASTER: IL CREATIVO
88/100
Ho aperto questa bottiglia durante un aperitivino delicato con "IL CURIOSO".
Questo vino e' un bebe' ancora in fasce appena nato dai vitigni di Falanghina e Biancolella.
Di color giallo paglierino, al naso spiccano i tipici profumi del territorio: sentori di mineralità, erbe e mandorla. In bocca ha un discreto corpo ma molto equilibrato.
Il bambino dovrà mettere il dentino e poi andare all'asilo per essere assaporato con ancora più soddisfazione.
Il mio consiglio e' accudirlo con cura e di farlo crescere nel miglior modo possibile per poi degustarlo con serenità durante un pranzo in famiglia per festeggiare la festa della mamma o del papà'. Dopo l'apertura potreste soffrire, come quando un figlio si sposa o lascia la casa... Ma questa e' la vita... I bambini devono crescere e fare la propria strada separandosi dai genitori...#marisacuomo #furore #costieraamalfitana

COSTAMOLINO 2016 – ARGIOLAS
88/100
TASTER : IL RICERCATORE CORAGGIOSO
Paglierino scarico. Sottili e fini profumi di fiori bianchi e agrumi. Sorso secco ed asciutto, ma ciò che adoro di questa bottiglia è la sua freschezza e sapidità. Un vino molto equilibrato, semplice come dire agile che non stanca mai.Lo consiglierei a chi è vegetariano/vegano. Io lo adoro in aperitivo.#vermentino#costamolino #argiolas #argiolaswine

ANTHILIA 2016-DONNAFUGATA
TASTER : IL RICERCATORE CORAGGIOSO (@maraschiivan )
88/100

Mi è sempre piaciuto per qualità / prezzo questo vino.
Catarratto in prevalenza,si presenta giallo paglierino, freschissimo con bellissime note di pesca, che a sua volta ritroviamo al palato. Bellissima la sapidità.
Ritrovo ogni volta che lo bevo la solita sensazione di mediterraneo... e se mi soffermo a guarda l'etichetta sembra propio che quei capelli siano mossi dal vento del mediterraneo stesso.#anthiliadonnafugata #anthilia #donnafugata

SALON 2006
TASTER: IL CURIOSO

Se dovessi esprimere le sensazioni provate durante l'assaggio risulterei tutt'altro che entusiasta. Ma dato che all'anteprima del 2006 non è stato possibile testare lo champagne nelle migliori occasioni preferisco evitare e attendere la prossima degustazione per raccontarvi il top di gamma della Maison.#champagne #salon #champagnesalon

Manca giusto giusto una settimana a "BANDIERA BIANCA" la nostra sfida sui vini bianchi.
Quest’anno resa più difficile in quanto i vini dovranno essere del 2004.
#vinobianco #2004 #caffeletterario #sbollandoteam #sfide#vincailmigliore

ATHANATOS CATASTO I 2012. PUTZENHOF
87/100
TASTER: IL CURIOSO

Questa cuvée di Sauvignon, Chardonnay, Incrocio Manzoni e Riesling è una piacevolissima sorpresa.
Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Appena versato nel bicchiere i profumi del sauvignon predominano su tutto, con il passare del tempo affiorano anche gli altri vitigni che danno all'insieme una bella complessità.
In bocca è sicuramente la freschezza a primeggiare ampiamente sul resto si percepisce anche una certa mineralità ma l'acidità è tanta e persiste.
Athanatos deriva dal greco...Immortale..È indubbiamente lungo anche se non infinito, se avesse avuto più corpo sarebbe stato ancora meglio.
Al momento è un vino poco conosciuto, che consiglio di provare, ma credo che il produttore abbia intrapreso la strada giusta per offrire ai suoi clienti un buon prodotto a un prezzo più che ragionevole#athanatos #putzenhof

FRANCIACORTA BRUT – CASTEL FAGLIA
87/100
TASTER : “IL RICERCATORE CORAGGIOSO”(@maraschiivan)
Giallo paglierino con bollicina persistente. Qui parliamo di un bellissimo rapporto qualità/prezzo secondo il mio parere. Bel naso schietto con sentori di frutta, mandorla,crosta di pane. Sorso molto equilibrato in tutte le sue componenti. Mi piace mi piace mi piace e costa veramente poco per essere un metodo classico. #berebeneconpoco#franciacorta #castelfaglia

EGLY-OURIET

BLANK DE NOIR VIELLES VIGNES "LES CRAYÈRES"

TASTER: IL CURIOSO 93/100
La vigna con cui si produce questo Champagne è stata piantata nel 1946 (dopo la fine della seconda guerra mondiale) in una zona dove, dopo 30 cm di terra, lo stato gessoso (craie) è profondo decine di metri.
La particolarità del terreno dona diverse caratteristiche a questo vino che meritano di essere provate.
Il colore è un giallo dorato molto intenso, quasi tendente al rosa pallido.
Il pinot nero conferisce un profumo molto deciso che la maison è riuscita a rendere anche molto fine. Appena aperto si percepiscono le note agrumate, soprattutto cedro. Con il passare del tempo il vino si apre e arriva la pasticceria, brioches, la mineralità del terroir e anche qualche frutto rosso appena accennato.
Il perlage setoso riempie la bocca esaltando gli aromi. L'ottima struttura, la mineralità e i sapori terziari riescono a  bilancire egregiamente la spiccata acidità. Il finale decisamente lungo ti lascia in bocca un buon sapore.
Se avete la possibilità di conservarlo adeguatamente non temete di aspettare qualche anno. Se invece avete svuotato la cantina con amici e parenti e vi è rimasta solo questa bottiglia, nell'attesa che il corriere arrivi con i rifornimenti, aprite la e gustatela. Ne resterete più che soddisfatti e l'attesa sarà meno dura😉😉#champagne #eglyouriet #lescrayeres

SAGRANTINO 2010 – TENUTE DEL CERRO
87/100
TASTER : “IL RICERCATORE CORAGGIOSO” (@maraschiivan )
Rosso rubino. Bouquet di frutti rossi e spezie e accenni vanigliati. Sorso potente, giustamente tannico ma ahime un finale non troppo persistente che lo penalizza un poco. Ancora una volta parliamo di un ottimo rapporto qualità prezzo. #berebeneconpoco#sagrantino#tenutedelcerro

CHÂTEAU LAFITE ROTHSCHILD PREMIER CRU CLASSÉ, PAUILLAC 1995 94/100

TASTER: IL CURIOSO
Alzi la mano chi non ha mai sognato di imitare James Bond e chiedere un lafite di una vecchia annata😂😂😂 in compagnia di una bellissima donna? Forse solo io.. Il caffè letterario non è l'Hotel de Paris di Montecarlo, #captain.s_wine (Muttly per chi ci segue) non è una bella donna. Ma adesso l'ho bevuto e ne sono rimasto soddisfatto.
74% Cabernet Sauvignon, 18% Merlot, 8% Cabernet Franc per questo assemblaggio bordolese..Il colore è un bel rosso granato, pur non avendolo decantato il residuo era molto poco (si intravede sul bicchiere). Il naso è molto complesso e varia con il passare del tempo. Dai frutti rossi al tabacco alle spezie, il profumo ricorda uno dei nostri Toscani, ma diverso più armonioso e meno potente.
In bocca è decisamente buono, molto speziato, frutti rossi, cuoio, minerale....Mi è sembrato di sentire qualsiasi cosa😂😂😂😂. Il tannino è molto fine e piacevole.
La cosa che più mi ha colpito è la lunghezza di questo vino il sapore in bocca permane per molto molto tempo. Lo riberrei? Se qualcuno vorrà offrirmelo? Più che volentieri altrimenti.....#chateaulafiterothschild #pauillacwine

BROLO CAMPOFIORN ORO - MASI 2012

89/100

TASTER: LO SCIABOLATORE SOTTOMARINO

IGT Rosso del Veronese, il suo parente più stretto e famoso è l'Amarone col quale condivide il metodo dell'appassimento delle uve sviluppato nella Valpollicella: MASI infatti ha utilizzato questo metodo anche per trattare le uve Corvina , Rondinella e Oseleta che lo compongono; il vino è una selezione particolare del Campofiorin da cui si differenzia per la presenza dell' Oseleta (non so voi ma a me piace la riscoperta di uve autoctone meno blasonate). Il colore è rubino molto intenso ed al naso si trovano ciliegia, frutti di bosco e quel tanto di vaniglia dato da un passaggio in legno; è elegante e morbido ma la cosa che più  mi è piaciuta è quel cacao amaro che ti lascia nel finale che mi ha ricordato l'Amarone Costasera che tempo fa avevo assaggiato.. Ecco direi che potrebbe esserne il fratello minore... #masi#brolo#campofiorin

GHEMME 2010 – BIANCHI
88/100
TASTER : “ IL RICERCATORE CORAGGIOSO”(@maraschiivan )
Rosso Granato. Che bella scoperta questa bottiglia presa a meno di 10 euro. Naso erbaceo,violetta speziato,liquirizia. Sorso deciso da una bella acidità, ben distinto,asciutto molto equilibrato, con un finale gradevolmente amarognolo. Bottiglia molto gradevole! Consigliatissima.
#berebeneconpoco #ghemme#bianchi

KRUG ROSE’ 91/100

TASTER: IL CURIOSO
Premetto che non sono un amante del rosé, e anche la cuvée di KRUG non soddisfa appieno il mio palato.

Il colore è molto accattivante, rosa pallido, molto piacevole da osservare nel bicchiere il perlage finissimo e persistente (In KRUG sono maestri in questo). Il naso è molto complesso…… forse troppo. Affianco ai classici sentori champagne troviamo frutti rossi e qualcosa di speziato forse pepe…. Datemi la vostra opinione.

In bocca è molto potente: frutti rossi e una nota mielosa che, però, non smorza l’acidità data dagli agrumi. Finale lungo e buon corpo.

Molto più buono dei diversi rosé da me testati
Vi passo la palla e vi chiedo: perché spendere tanto quando si può ottenere di più da una champagne tradizionale?#krug #krugrose #champagne

TUFAIE 2014 – BOLLA
88/100
TASTER : “IL RICERCATORE CORAGGIOSO” (@maraschiivan )
Soave Superiore (Garganega 85%, Trebbiano di Soave 15%).
Giallo paglierino dorato. Al naso? immaginate di passare accanto ad un fioraio e poco dopo tempo ad un fruttivendolo. Glicine, rosa,frutta a polpa bianca,agrumi e note minerali. Il sorso che non ti aspetti è caratterizzato da un bella acidità ,bella mineralità e sapidità con finale molto lungo. Un vino con doppia personalità tipo Dr. Jekyll e Mr. Hyde.
Un anno in più in cantina penso che gli possa fare solo che bene!
Dimenticavo entra nella categoria #berebeneconpoco #tufaia#bolla#soave#vinobianco

BARON SALVADORI - Chardonnay Riserva 2012
Cantina Nals Margreid

91/100
TASTER: "DIK DASTARDLY E MUTTLEY "
Il nostro amico socio mi ha invitato nella sua dimora x assaporare una delle sue prelibatezze culinarie.È da diverse settimane che vengo criticato x le mie scelte scontate e banali sugli ultimi vini da me offerti e degustati.Decido allora di portargli una perla,una chicca,di quelle che gli piacciono tanto e che ci potrebbe portare ad una futura visita in cantina da condividere assolutamente con tutti voi.
Fatto ossigenare circa un'ora prima della degustazione,l'elemento dominante di questa riserva di Chardonnay in purezza è il colore.Un assemblaggio di giallo zafferano e oro che rendono questo vino eccezionalmente gradevole alla vista.Questa riserva trascorre 5-6 mesi in acciaio,12 mesi in tonneaux x poi invecchiare definitivamente fra i 3 e 6 anni.La zona è prevalentemente composta da suoli di sabbia e ghiaia calcarea che creano un ottimo e persistente sapore al palato,totalmente esotico,piacevolmente avvolgente e morbido grazie al leggero tocco di legno che non guasta assolutamente.14% ben strutturati con sentori primari al naso che invogliano alla subito degustazione.Prolungata persistenza in bocca e anche nel bicchiere,consigliamo di servirlo ad una temperatura non maggiore ai 10-11' e abbinarlo ad un ottimo risotto zafferano e salsiccia.
A questo punto il socio è stato servito ed avvisato:chissà se al prossimo invito sarà lui a stupirci!#chardonnay #baronaalvadori#nalsmagreid

Most Popular Instagram Hashtags