#poetivivi

MOST RECENT

Ho scoperchiato
il cuore
tutti ci frugan
dentro
Chi ci rovista
spero un po' sciolga
il suo più duro cemento
e che qualcuno
poi cambi
e non se ne dolga
il vecchio baricentro
Se ne faccian
tegole
ponti
ripari
nuove regole
altri orizzonti
personali inventari
Lo si usi
per far
con sé stessi
giochi complessi
facili conti
ampi questionari
privati amplessi
Ai curiosi
delle emozioni
insegni le basi
Ai pregiudiziosi
cambi opinioni
leggendo queste frasi
Che i timorosi
renda leoni
non sian più fragili vasi
Che i generosi
ne faccian doni
in tutti i casi
Ho aperto
il cuore
senza presunzione
sta scoperto
esperto motore
senza finzione
in nudo omaggio
sul bancone
Mai miraggio
ma centro
ingranaggio
dentro
noi persone
di coraggio

S.T.

#poesia#poesiaitaliana#poesiaviva#poetivivi#poeticontemporanei#poetimoderni#poesiamoderna#cuore#emozioni#emozionivere#versi#rime#citazioni#autoricontemporanei#scrivere#scrittura#scrittore#libri#leggere#poetryisnotdead#pensierinotturni

Scorri per leggere.
Painting by Elena Drobychevskaja, belarusian painter and graphic designer.

Ti ha cercata un temporale
per la città
ha guardato ovunque
e ha bagnato i ponti
le strade
i tetti
le edicole ambulanti
hanno messo al riparo i giornali,
ti ha cercata
a casa
affiacciandosi alla tua finestra
dall'esterno
ha sfiorato
molte guance
e lasciato impronte
di gocce
lungo il fiume

ha chiesto in giro
dove fossi
facendo aprire gli ombrelli
di ogni colore
come orecchie di elefanti,
si è creata una danza
attorno al tuo nome
ha guardato in biblioteca
e la pagine dei libri
si sono nascoste tra gli scaffali
lasciando le copertine vuote
ha riempito le tazzine
ormai sporche e vuote di caffè
lasciate in tutta fretta
sui tavolini dei bar nelle piazze
mentre scrosciava tra i tombini
e tra le fessure dei muri
giù per le grondaie

un'atmosfera grigia
come i film in bianco e nero
ha reso fresca l'aria
e si è fatto luce con i fulmini
nei posti più bui
e urlava il tuo nome con i tuoni
cercandoti continuamente
tra le vetrine coi costumi esposti
e i negozi di scarpe,
le farmacie
i corsi pieni
di chi scappa dagli uffici,
gli aperitivi quasi pronti

ti ha cercata un temporale
per dirti
che una volta tornato al suo posto
toccava a te
consegnare al cielo
l'arcobaleno.

#simonecarta #poesia #poeticontemporanei #poetimoderni #poetivivi #poetitorinesi #poetitaliani #torino #poem #poetry #poesiamoderna #poesiacontemporanea #poesiaitaliana #scrittore #scrittoritaliani #scrittura #poeta #citazioni #cit #instalike #picoftheday #instapic #igpoetry #iglike #igers #amore #parole #oggi

🥃

Qualcuno, all'esame di terza media, ha portato Valerio Grutt. Pensa te... Cos' 'e pazz... #enonsonoancoramorto
#esame #terzamedia #prato #tema #italiano #valeriogrutt #poesia #scuola #poeticontemporanei #poetivivi #youngwriters #followme #like4like #poetry #love

Potrei dirti tante cose
ma tante
solo che le parole poi finiscono
e ritrovo gli stessi concetti
le stesse dediche
nelle parole di altri, per altre
e io non voglio che tu diventi come chiunque,
tutti quegli occhi
tutte quelle labbra
e quelle gambe,
tutta quella pelle fatta di brividi e carezze
manco fossimo dei rotoloni di scottex infiniti,
tutto quel sole
quelle lune
quel mare
quel sesso
quella passione
così
come se non ce ne fosse mai abbastanza.
Tutte cose bellissime certo
ma se non fossi tu solo questo,
per me c'è altro di importante
sei il bus
che riesco a prendere al volo
per non far tardi
o lo stipendio a fine mese
che ci permette di pagare l'affitto,
le bollette
e di toglierci anche qualche sfizio
sei quella pagina del libro la sera,
quella che dico sempre essere l'ultima
ma poi non lo è mai
e sto sveglio a leggere fino tardi.
Sei l'offerta al supermercato sui miei gelati preferiti
le cene in famiglia
dove non mi imbarazza più parlare con i tuoi
la salute
anche con i suoi acciacchi
ma che mi permette di vivere bene,
sei come le puntate delle mie serie preferite
in streaming sui siti piratati,
accessibili,
i 30 giga di internet regalati
dalla mia compagnia telefonica,
il parcheggio vicino casa
dopo solo un giro dell'isolato
sei quel gelato della domenica
quando non si sa cosa fare,
una vecchia maglia che ora mi sta
e che avevo deciso di buttare
perché stretta
sei l'opzione "POSTICIPA" della sveglia
il venticello che entra dal finestrino abbassato
l'autovelox evitato
il weekend improvvisato
la frutta lavata
la birra fresca in frigo
il dehor sulla piazza senza troppo casino in giro,
la macchia d'olio che vien via dalla camicia
i concertini in acustico all'aperto
sei un sacco di parole che nessuno mai ti dice
e finite queste
avrò sempre il silenzio

se vuoi riempirlo
fallo
si può essere romantici
anche solo ascoltandoti.

#simonecarta #poesia #poeticontemporanei #poetimoderni #poetivivi #poetitorinesi #poetitaliani #torino #poem #poetry #poesiamoderna #poesiacontemporanea #poesiaitaliana #scrittore #scrittoritaliani #scrittura #poeta #citazioni #cit #instalike #picoftheday #instapic #igpoetry #iglike #igers #amore #parole #oggi

25 gradi e tiri fuori un video.
#AVoceAlta

Tagga chi vuoi al tuo fianco nella rivoluzione.

Ti raccoglievo le lacrime
che lasciavi cadere noncurante
per le strade
io dietro di te
con una bottiglia di vetro vuota
di acqua frizzante
ho camminato per chilometri
seguendoti, collezionandoti
goccia a goccia
sotto il sole
sotto la pioggia
tenendomi il berretto
quando il vento strideva forte
per non farmelo portare via dalla testa
come il pensiero di starti a fianco
quando dentro hai la burrasca
che sbatte le porte

poi ti sei voltata di scatto
spaventandomi
hai sorriso
di soprassalto m'è caduta la bottiglia
rompendosi
e dopo qualche giorno
un germoglio di ciliegio
è nato dall'asfalto.

#simonecarta #poesia #poeticontemporanei #poetimoderni #poetivivi #poetitorinesi #poetitaliani #torino #poem #poetry #poesiamoderna #poesiacontemporanea #poesiaitaliana #scrittore #scrittoritaliani #scrittura #poeta #citazioni #cit #instalike #picoftheday #instapic #igpoetry #iglike #igers #amore #parole #oggi

flirt.

E balli
sulle note dei Guns N' Roses
o è Ligabue?
Che poi Ligabue l'ha copiata
sai
quella canzone lì
dico l'intro.
Il Liga c'ha fatto i soldi
con quel plagio.

E se io prendessi
da Bukowski?
Scrivo
per portarmi a letto
le ragazze
diceva
lui
io invece
tranquilla
io mai mi stancherò di scrivere
per te
anche solo
per stare con le mani
nelle mani tue
il tempo
di un tramonto.

#simonecarta #poesia #poeticontemporanei #poetimoderni #poetivivi #poetitorinesi #poetitaliani #torino #poem #poetry #poesiamoderna #poesiacontemporanea #poesiaitaliana #scrittore #scrittoritaliani #scrittura #poeta #citazioni #cit #instalike #picoftheday #instapic #igpoetry #iglike #igers #amore #parole #oggi

cosa potrei farti.

Provincia cronica.

L'incombenza dell'estate
mi fa questo effetto
amo tutto di te al miliardesimo
le tue luci naturali
le tue luci dai lampioni
le ginocchia ignude
i petti ben in vista
la tua acqua salata
le tue tradizioni popolari
che non recan danno ad altri

e butto via poesie
su di te, nuda come
la donna che vorrei
in questo preciso attimo
per un sussurro di carni
che gracchia nello scirocco.

Michael Marini

Viviamo in una città
mascherata da paesello
dei pregiudizi, che tutti
guardano tutti, e non
sai mai cosa fare
non respiri e hai un
immediato bisogno
del caldo mare blu
come il pesce che
ti ritrovi a tavola la sera
e parlare con la gente
a volte è dura, non sto
neanche a dire quanto
lo sia con le "bimbe"
come si dice qui
disadatto all'adattamento
mi ritrovo qui, tra le
incertezze e i passi
troppo lunghi, però
non si riesce a fuggire
resto franco con me stesso
datti pace caro mio
datti tempo nero mio
goditi un bicchiere
di gin e altri barbiturici
sul ciglio della felicità
che a Lugano sarebbe
stato un lugubre funerale.

Michael Marini

La città chiama l'estate
si asciuga il sudore dalla fronte dei grattacieli
la gente si moltiplica alle fermate
i mezzi ritardano l'arrivo
come di prassi
senza alcun pudore
come una lingua senza peli.

Un ragazzo di colore
pedala sulla sua bicicletta da quattro soldi
canticchiando l'inno della sua nazione
mi piace pensare che sia così
che ci sia ancora spazio nell'aria
offuscata da questo nuovo vento di pseudoterrore
per parole che chiamano terre
che vanno al di là del nostro sole

un'ambulanza aspetta di essere chiamata
per raccogliere da terra
qualche anima sventurata
che ha attraversato col rosso
senza controllare che in questo mare mosso
fatto di strade, semafori e strisce scolorite dai passi
qualcuno si metta anche
a fare il pirata.

Una ragazza sul tram è al telefono col padre
lui le chiede che pizza ordinare
lei risponde all'istante
gorgo e salsiccia, Pa'
ma senza origano
se no è pesante.

#simonecarta #poesia #poeticontemporanei #poetimoderni #poetivivi #poetitorinesi #poetitaliani #torino #poem #poetry #poesiamoderna #poesiacontemporanea #poesiaitaliana #scrittore #scrittoritaliani #scrittura #poeta #citazioni #cit #instalike #picoftheday #instapic #igpoetry #iglike #igers #amore #parole #oggi

Lo sguardo perso, le mani congiunte
salgono a bordo
sanno dell'andata
ma non sanno il ritorno
le labbra loro sono secche, ora asciutte
hanno tremori per la paura
salgono in fila lenti per l'affanno
salutano la terra
che mai più rivedranno

danzano sulle acque ribelli
per notti e per giorni
combattendo gli incubi
con il desiderio dei sogni
che una volta sbarcati
siano accolti dalle nuovi genti
salvati dalla lora vecchia vita
e mai più ripudiati

a metà del viaggio
qualcuno non ce la fa
viene avvolto in una coperta
per nascondere agli occhi dell'innocenza
la vita volata via, dispersa nell'aldilà
e le madri affamate chiedono scusa
per aver portato i loro figli
in questo viaggio della speranza
a volte mentono a fin di bene
"Vieni, partiamo per una vacanza". Si alza un nuovo giorno
qualcuno lancia un grido, "Terra!"
ma all'improvviso
tutto si ferma
i motori si spengono, la gioia s'arresta
i porti sono chiusi, annuncia disperata la vedetta
e la costa sembra arretrare
come i piedi d'una donna che vede un topo
e s'alza in piedi sulla sedia in preda al terrore
"Qualcuno qua non vi vuole"
come la selezione all'ingresso in discoteca
non si può entrare se non hai i look giusto, la camicia di seta

Se questo è il Paese in cui viviamo
vi dico, venite a flotte, spazio ce n'è
perchè forse è meglio
che noi
da qui
ce ne andiamo
questa nostro mondo di tutti
non lo meritiamo.

#simonecarta #poesia #poeticontemporanei #poetimoderni #poetivivi #poetitorinesi #poetitaliani #torino #poem #poetry #poesiamoderna #poesiacontemporanea #poesiaitaliana #scrittore #scrittoritaliani #scrittura #poeta #citazioni #cit #instalike #picoftheday #instapic #igpoetry #iglike #igers #amore #parole #oggi

Nota; 52 ~

Most Popular Instagram Hashtags