[PR] Gain and Get More Likes and Followers on Instagram.

#pensierinevoluzione

MOST RECENT

Volevo dirti che è passato un po' di tempo,
non ci sentiamo da tanto
e mi manchi parecchio
e ti giuro,
vorrei evitare di cadere nel banale,
in frasi che gli altri hanno già pronunciato,
ma su queste cose non c'è da essere originali,
c'è soltanto da prendere il coraggio a due mani ed affrontare quel momento in cui non capisci se la tua fantasia ti ha fatto vedere cose che non c'erano oppure se qualcosa è realmente stato
ed ora semplicemente non è.
Non siamo
ed io senza te non sono
perché irrimediabilmente ancora t'appartengo
anche se fingo il contrario.
#pensierinevoluzione

Mi hai insegnato che "casa" non è un luogo,
che la misura del nostro tempo veniva scandito dai momenti che passavamo insieme,
che i battiti non si sentono, ma si condividono
e ogni volta che ho creduto ingiustamente
che i sogni potessero essere tutti uguali,
con le stesse sfumature,
tu mi hai convinta del contrario solo guardandomi.
#pensierinevoluzione

E giocarsi il cuore
fino alla fine.
#pensierinevoluzione

Io ti penso
e lo faccio così tanto
da sentire lo stomaco capovolgersi sottosopra,
fare a gara col respiro
per vedere chi dei due
ha la meglio,
mentre il fiato mi torna in gola
solo un attimo dopo che ho lasciato davvero la presa.
Io ti penso
e lo faccio nei giorni in cui c’è un gran sole,
nei momenti in cui alla gente
non gliene frega niente di coprirsi,
di ripararsi,
ma si prende la luce in faccia,
in pieno viso,
sta lì e si dimentica di quello che ha intorno.
Io ti penso
perché, anche se non credi,
tu passi in radio,
poi al telegiornale,
sarò io, ma ti sento anche negli spintoni
che gli altri mi danno distratti dal resto,
mentre mi lascio trasportare dalla calca
quasi come se potesse ricordarmi com’era
lasciarsi trascinare dal tuo amore.
#pensierinevoluzione

Come quella volta che...
#pensierinevoluzione

Nelle corse che ho fatto verso di te,
io c’ho trovato sempre un po’ di me,
un po’ di quella che agli altri nascondevo,
un po’ delle cose che cercavo di non vedere.
Nelle corse che ho fatto verso di te,
spesso mi sono ritrovata
con l’altra metà di me che mi guardava
e che poi mi ascoltava
ed era la stessa parte che ti davo
e che ti rimaneva tra le mani
poco dopo, quando me ne andavo.
Nelle corse che ho fatto verso di te,
mi son lasciata sparsa sugli scalini che
portano a casa tua,
magari poi un giorno
riuscirai a ritrovarmi nello stesso posto in cui
mi hai persa.
#pensierinevoluzione

Vedi, qualcosa di me è stato perduto per sempre in te
ed io non lo dico quasi più,
sembra che abbia smesso di pensarci,
ma spero che quel “qualcosa” lì ti sia rimasto
e che tu,
tu,
sia, almeno in solitudine, almeno ogni tanto,
coraggioso abbastanza da saperci fare i conti,
da scendere a patti con il volto
di una così, una come me,
che ti amava senza ragione
e ti voleva con tutta se stessa.
#pensierinevoluzione

Hai chiesto il permesso di poter
essere quello che volevi essere
senza preoccuparti di te stessa,
ma di quello che ti avrebbero detto
ed io oggi ti posso solo dire
che puoi concederti di sognare
non chiedendo più accesso a nessuno,
sei tu l'unica da consultare
e mi raccomando
non farti calpestare le fragilità 'ché in un mondo di protesta
è difficile rimanere puri
con le crepe tra le pareti del cuore.
#pensierinevoluzione

E non ho più tempo per chi
non ha avuto mai il tempo per me,
per chi mi ha detto “c’ero”
ed invece s’era perso chissà dove,
a fare chissà cosa
e a stare con chissà chi.
Non ho più tempo per chi
di tempo per venire sotto casa
non l’ha trovato,
per chi non ha voluto esserci
quando bastava una chiamata,
quando il cielo era più bello
e lo si poteva condividere con uno sguardo,
quando ci si doveva sentire dentro
prima di sentirsi fuori.
Non ho più tempo
perché ne ho perso già troppo
con chi non ha avuto cura dei miei dispiaceri,
con chi ha avuto il coraggio di strappare un fiore
piuttosto che coltivarlo.
Non ho più tempo per chi
non ha avuto tempo prima
che mi accorgessi di volere
del tempo per me.
#pensierinevoluzione

Scriverti per dirti che nei giorni di pioggia ho imparato a non sentire freddo perché l’unico freddo che mi sono sempre portata dentro era sotto pelle, incastrato in mezzo alle ossa.
Scriverti per dirti che il sole ti scalda un po’ di più se ci credi,
che ho smesso di essere precipitazione
per essere più serena,
per non raccogliermi dove poi non mi trovo,
per non cercarmi negli angoli degli armadi
dove ho lasciato poggiati maglioni
che non uso da tempo.
Scriverti per dirti che ci si può volere un gran bene,
però bisogna volerlo
ed avrei voluto insegnarti che ci si può amare fortissimo,
se solo me ne avessi dato il modo,
l’opportunità,
il tempo di dirti che le mie paure fanno a cazzotti e cadono dopo un lasso di tempo indefinito,
però lo fanno e, se sei bravo, non tornano.
Scriverti per il semplice gusto di sentirti,
di dirti che sono qua,
non sono andata da nessuna parte,
basta voltarti.
#pensierinevoluzione

Io di me
ho imparato a non calpestare
più le mie incongruenze,
quegli spigoli che lottano tra di loro
e fanno a gara per rendermi nostalgica.
Io di me
ho imparato ad amare anche le lacrime che verso,
i maglioni dove ho lasciato un po’ del mio profumo,
le volte che ho detto “io ci sono”
e, per davvero, poi, ci son stata.
Io di me
ho imparato ad amare
il mio non saper calpestare,
il camminare in punta di piedi sul bordo
del marciapiede
pronta a scansarmi un attimo prima di cadere.
Io di me
ho imparato ad amare
il mio essere cenere
per svelarmi fuoco solo a chi sa vedere
sotto la polvere cosa c’è.
#pensierinevoluzione

come elefanti di gomma
io e te rimbalziamo l’uno sull’altra
e le tue emozioni
fanno a gara con i miei sentimenti,
giocano per vedere chi si nasconde meglio
e tu mi stai sempre un passo avanti.
#pensierinevoluzione

Ti guardavo ridere e mi chiedevo come qualcuno potesse essere così bello.
Mi guardavi ridere e t'incantavi.
E ad un certo punto ci fermavamo entrambi e più ti osservavo più mi sentivo parte di qualcosa così piccolo, ma così speciale, che le parole meno appropriate avrebbero potuto rovinare tutto da un momento all'altro.
Ti addormentavi nei modi più strani.
Mi davi le spalle, ti rigiravi, sorridevi nel sonno e parlavi, dicevi frasi scomposte e di scomposto alla fine c'eravamo solo noi due.
Ti perdevi nei tuoi racconti e mi sembra passata un'eternità.
Vorrei riaverti qua.
Dove sei finito?
Dove siamo finiti noi?
Non mi ci vedo senza te.
Non vedo niente senza te.
Ti amavo così tanto che alcune tue azioni mi toglievano il respiro.
M'infilavi lame nel petto e poi ti fermavi ad accarezzarmi il cuore e non ti preoccupavi di scottarti, ti saresti preso gli schiaffi peggiori se mi avesse aiutato a star meglio.
Ricordo che piangevo e t'incazzavi perché non potevi far niente.
E mi ripetevi "sono qui, non vado via", ma ora non ti vedo più.
Ti ho mai visto davvero?
Sei come un pugno nello stomaco, sul viso, in mezzo ai frammenti di me.
Ma ci sei ancora.
Ci sei sempre.
#pensierinevoluzione

Volevo soltanto tenerti un po',
come quelle cose preziose che sai di non voler perdere.
Tra le mie mani,
un altro po'.
Invece ti tengo dentro,
come un segreto,
e stretto stretto
e zitto zitto
te ne stai tra i miei pensieri
e fai guerra con i ricordi,
mentre io stessa taccio,
con gli altri che mi guardano e non sanno cosa vogliono da me
ed invece io lo so,
cosa vorrei.
Vorrei te.
#pensierinevoluzione

Ti lascio andare
purché tu sappia
che è stato amore,
che è amore,
anche quando non ti guardo,
anche se poi non ti penso
e non ti chiamo,
ti lascio andare,
purché tu sappia ricordarti
quanto cielo ti ho lasciato
negli occhi
mentre solcavo le strade dei nostri pensieri nascosti.
#pensierinevoluzione

Vorrei dirti
che anche il peggio passa
e dietro di sé non lascia traccia.
Vorrei dirti che il male
non ti peserà per sempre sulle spalle,
che ci saranno giorni in cui te lo dimenticherai in un angolo
come i vestiti ancora da raccogliere
dopo averli messi per far festa.
Vorrei dirti
che una spina è una spina
e la puoi allontanare il più possibile dalla rosa,
essa non ti toccherà.
Vorrei dirtelo,
così come vorrei non doverti raccontare
bugie per farti vivere meglio,
per questo preferisco lasciarti col pensiero
che,
qualunque sia la ferita che ti si pone sul cuore,
saremo in due a farla diventare cicatrice.
#pensierinevoluzione

...
"Io voglio con te 
una giornata spesa a far niente,
un bacio sulla fronte quando sono assort(o) a leggere
e due sulle labbra mentre mi guardi di sottecchi.
Io voglio con te
una cioccolata calda,
un pezzo di pizza sul divano,
tre risate e la vita
che sai darmi
quando ti metti vicino,
così vicino che dimentico
quanto dolore ha scosso il mio cuore
prima di incontrarti."
#pensierinevoluzione #buongiorno #amore #love #loveyou #sogni #attese #mancanza #instalove #giornatadisole #unagiornataafarniente #iovoglio #conte #lavita #lanostravita #sonopazzodite #seiqui❤️ #infinitamente🌷

Most Popular Instagram Hashtags