[PR] Gain and Get More Likes and Followers on Instagram.

#mersum

MOST RECENT

Mer mersman srahy krkin bac e
Manrqmasneri hamar zangahareq 010 457576 055337576 #sport#relax#training#gym#mersum#bujakanmersum#marzasrah#qalajyanmarzasrah

Ma perché disegno 'ste cose
Va be' comunque @gorgon.exe_
Gelato got me flyin' in the sky-y-y
Baby come and kick it let's get high-gh-gh
We can drop the top and go ride-de-de
Tonight-ght-ght
We live our life
Gelato got me flyin' in the sky-y-y
Baby come and kick it let's get high-gh-gh
We can drop the top and go ride-de-de
Tonight-ght-ght
We live our life
______
Perché Dexter ci teneva tanto a precisarlo? Proprio mentre stava per sbranare Dexter con gli insulti, Mersum notò Wartel e Zalo spifferarsi qualcosa in lontananza. Spring interruppe il suo spionaggio portandola da parte. "Prendi Zola e prenditi cura di lei, qualcuno sospetta di te..." disse Spring. "Di me!? E chi potre-..." Mersum fece una faccia molto annoiata. Spring aggiunse: "Ieri sera eravate insieme, pensano che Zola ti abbia chiusa lì per difendersi, ma non preoccuparti, è un'accusa infondata". Mersum sbuffò e prese Zola in braccio, non aveva il tempo di arrabbiarsi, quella piccola pallina aveva bisogno di lei. Mersum la portò in camera e si richiuse dentro.
Continuo sotto
#gildadigorgonzola #zola #mersum #zolarsum #spring #dexter #wartel #zalo #oc #ownart #originalart #owncharacter #originalcharacter #420 #gelato #supremepatty #supreme #shrimpgang #drawing #comic #disegni #vignette #fumetti #art #artist

Eh già, con questo post il numero totale sarà divisibile per tre e potró sparire di nuovo ;)
Davvero, non cercatemi
Questa è la mia nuova foto profilA
Vi continuo quella storia, così durante la mia nuova assenza ripenserete a me
___
"Sì, Zol?". Zola la tiró fino a camera sua senza rispondere. "Terwin e Spring?" domandó Zola, sapendo che Mersum condivideva la stanza con loro; Mersum rispose: "Avranno approfittato del fatto che io fossi di ronda per dormire dalle tue sorelle". Zola fece un'espressione strana, Mersum arrossì. "Resta qui, non ti muovere" disse Zola prendendo la chiave della stanza "ti chiudo dentro" aggiunse. Mersum gracchió: "Cosa!? E tu!?". Zola chiuse la porta. "Domani vengo ad aprire, promesso." farfugliò prima di andarsene. Mersum rimase sola, si sedette sul letto. I suoi vestiti profumavano di Zola e il suo corpicino era pieno di morsetti. Chiuse gli occhietti, pensò a Zola. "Pidatsu pidatsu pidatsu". Mersum tiró un pugno al cuscino e inizió a piangere. A Mersum dava fastidio non poter coccolare Zola, se non lo avesse fatto lei, lo avrebbe fatto qualcun altro. Si tolse le scarpe e si asciugó il faccino, guardandosi le calze. Sprofondò poi sul letto, continuando ad annusare quella tunica. Zola sarebbe andata a svegliarla la mattina dopo, le avrebbe portato il latte caldo e l'avrebbe abbracciata dicendole che andava tutto bene. Mersum lo sapeva, ma aveva paura lo stesso. Perché? Zola sapeva essere la piú grande certezza ed il piú grande dubbio assieme.
Continuo nei commenti
#gildadigorgonzola #zola #mersum #zolarsum #oc #ownart #originalart #owncharacter #originalcharacter #art #artist #propic #draw #drawing #drawings #comic #disegni #vignette #fumetti

Niharecnox ev bujakan mersumner haruk nyuterov arag ardyunqi hasnelu hamar #massage #massaj #massaje #mersum #массаж #массаждома #корекцияфигуры #taguhimassage

Most Popular Instagram Hashtags