#leggerecomesenoncifosseundomani

MOST RECENT

Dato che l’introduzione è uscita e la prima puntata è imminente, abbiamo pensato di cominciare a pubblicare un po’ di retroscena “abissali” sul podcast più editoriale che c’è. O era il contrario?
Comunque, ecco qui il primo, che contiene la celebre espressione “bussare al citofono”, ma anche la replica “parla pure di Carver, se no mi tocca pure risponderti”. Insomma, Raymond Carver maltrattato fin da subito. Ma noi ti vogliamo bene, Ray. In fondo, in fondo, ma proprio in fondo al mare, eh. 🦑
#AbissoEditoriale #StayRoger
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#podcast #editoriaitaliana #podcastersofinstagram #podcasters #bookishpodcast #bookstagram #bookish #bookworm #bookaholic #booknerd #leggerecomesenoncifosseundomani #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari #raymondcarver #gordonlish #einaudieditore #einaudi

When you would return to read Pride and Prejudice but you must study for the test. 😭😭
.
.
Quando vorresti tornare a leggere Orgoglio e Pregiudizio ma devi fare altre mille cose tra cui studiare per il concorso. .
.
#orgoglioepregiudizio #concorsopubblico #asilonido #vivomentreleggo #leggerezzanonèsuperficialità #bookpicoftheday #bookstagrammer #igerslibri #koboaura #ebookreader #edizionisimone #educatore #newtoncompton #leggerecomesenoncifosseundomani #potd #picoftheday #letture2018 #readingchallenge2018 #studiare #reading #bookpic

A quattro giorni dall’uscita della prima puntata, vi sveliamo il titolo che abbiamo scelto. Riuscite già a immaginare di cosa parleremo? E la scelta vi piace?
#AbissoEditoriale #StayRoger
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#podcast #editoriaitaliana #podcastersofinstagram #podcasters #bookishpodcast #bookstagram #bookish #bookworm #bookaholic #booknerd #leggerecomesenoncifosseundomani #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari #raymondcarver #gordonlish #einaudieditore #einaudi

Avremmo tanto voluto fare le youtuber di successo, ma… una di noi è un’intelligenza artificiale sviluppata da una società internazionale segretissima, quindi abbiamo dovuto rinunciare. Però il futuro sono le voci, e non i volti, siete d’accordo? (E intanto manca una sola settimana alla prima puntata abissale. Avete recuperato le tutine da sub?)
#AbissoEditoriale #StayRoger
.
.
.
.
.
.
.
.
#podcast #editoriaitaliana #podcast #podcastersofinstagram #podcasters #bookishpodcast #bookstagram #bookish #bookworm #bookaholic #booknerd #leggerecomesenoncifosseundomani #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari

Qualche settimana fa mi sono presa un pomeriggio e mi sono letta “Il denaro e le parole” (@voland_edizioni), che affronta e problematizza la difficile relazione di questo binomio in ambito editoriale, nello specifico, e culturale, più in generale, dato che Schiffrin fa una capatina anche nel mondo del cinema e del giornalismo.
La domanda centrale è: qual è il futuro di questi settori in un mondo dominato solo dal profitto? È possibile, o almeno pensabile, avere media indipendenti? E un modello di business che non richieda all’editore un profitto medio del 30%, quando la media si aggira al 3/4%, a scapito quindi del tipo e della qualità delle pubblicazioni?
Non c’è solo la “pars destruens”: Schiffrin avanza delle proposte — prendendo come esempio iniziative norvegesi o di editori statunitensi — eppure molte sembrano applicabili soltanto a piccole realtà, oppure dipendenti da una logica troppo assistenziale, che non può di certo essere estesa a un’industria intera (come nel caso delle testate giornalistiche in Italia). Alcune sezioni avrebbero meritato un po’ di approfondimento in più, ma nel complesso il saggio è ben focalizzato, interessante e agevole. Buono anche per neofiti.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#lavoroeditoriale #editoria #editoriaitaliana #instabook #librisulibri #leggerechepassione #bookpile #bookworm #leggerecomesenoncifosseundomani #booksaddict #librichepassione #bookhoarder #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari #disturbiletterari #bookstagrammer #consiglidilettura #aestheticallypleasing #beautifulbooks #unostudioinblu #vitadaeditor #giornalismo #andreschiffrin #saggistica #volandedizioni #mybookshelf

Ora possiamo dirlo: il 28 settembre uscirà la prima, vera puntata di Abisso editoriale. Quella con la polpa del polpo, sì. Ve l’avevamo detto che, almeno per stavolta, non avreste dovuto aspettare i quaranta giorni di Gesù nel deserto, con tutte quelle tentazioni dietro l’angolo. Felici? 🦑
#AbissoEditoriale #StayRoger
.
.
.
.
.
.
.
.
#podcast #editoriaitaliana #podcast #podcastersofinstagram #podcasters #bookishpodcast #bookstagram #bookish #bookworm #bookaholic #booknerd #leggerecomesenoncifosseundomani #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari

L’accoglienza per l’introduzione di “Abisso editoriale” ha superato anche le nostre più rosee aspettative. Grazie, grazie, grazie!
Nel frattempo, però, mentre finiamo di lavorare alla prima puntata, vi ricordiamo della nostra newsletter abissale: è lì che pubblicheremo le risorse e la bibliografia per ogni argomento, quindi siateci. Il link è in bio. 🦑🦑
#AbissoEditoriale #StayRoger .
.
.
.
.
.
.
.
#podcast #editoriaitaliana #podcast #podcastersofinstagram #contentcreators #podcasters #bookishpodcast #bookstagram #bookish #bookworm #bookaholic #booknerd #leggerecomesenoncifosseundomani #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari

Lucio Lobello, il protagonista del mio romanzo “Il mistero della reliquia dimenticata”, è un diavolo ciarliero, sarcastico e un po’ filosofo. Sperimentare con la sua voce è stata una delle cose più divertenti del processo di scrittura! 😈😈
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#instabook #librisulibri #leggerechepassione #bookpile #bookworm #leggerecomesenoncifosseundomani #booksaddict #librichepassione #bookhoarder #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari #disturbiletterari #bookstagrammer #consiglidilettura #aestheticallypleasing #beautifulbooks #bookstagram #stoleggendo #libridaleggere #newtoncomptoneditori #nuoveuscite #thrilleritaliano #crimenovel #thriller #gialli #citazionedelgiorno #citazionilibri

Perché pubblicate una puntata ogni 40 giorni? Volete farci soffrire?
No, non abbiamo scelto a caso i 40 giorni, battuta su Gesù nel deserto a parte.
1. Abisso Editoriale è un progetto autoprodotto. Facciamo tutto noi, dallo script alla post-produzione, e per creare una puntata come si deve (che non sia di 7 minuti, insomma) serve un sacco di tempo.
2. Abisso Editoriale, purtroppo o per fortuna, non è il nostro lavoro. Maria vaga otto ore al giorno tra numeri e caselle di Excel, come ormai sapete, mentre Alessandra è una libera professionista, cioè è schiava del tempo e non viceversa.
3. Abisso Editoriale vuole essere un podcast “con la ciccia”, oltre che con i tentacoli. Non vogliamo chiacchierare a caso per passare il pomeriggio, ma vogliamo discutere seriamente di qualcosa, informarvi su questo o quell’argomento che reputiamo interessante, sempre in ambito editoriale. Per farlo, però, dobbiamo impegnarci nella ricerca, nella lettura, nella selezione delle fonti e poi dei contenuti da proporre. Insomma, vogliamo essere preparate. E ci vuole tempo anche per questo, sì. Sarete pazienti con noi?
#AbissoEditoriale #StayRoger .
.
.
.
.
.
#podcast #editoriaitaliana #podcast #podcastersofinstagram #contentcreators #podcasters #bookishpodcast #bookstagram #bookish #bookworm #bookaholic #booknerd #leggerecomesenoncifosseundomani #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari

Il 14 settembre è arrivato prima del previsto, ma dopo tanta preparazione si doveva andare online per forza. #AbissoEditoriale ha fatto il suo esordio oggi, con la puntata pilota, quella da “manifesto programmatico”, dove ci si presenta, certo, ma si spiega pure come nasce il progetto e perché lo si sta facendo.
Ecco, perché lo stiamo — lo sto — facendo? Forse perché era da troppo che non parlavo di editoria e libri nel modo libero, ironico, schietto degli inizi. E da allora è quasi passata una decade, eh.
È stato un lavoraccio, comunque. Uno dice “facciamo un podcast”, ma poi la lista di cose da fare sul serio è infinita; e nel frattempo ho dovuto imparare a editare audio, e a “scrivere” audio, anche. Perché scrivere parole da “dire” non è la stessa cosa di scrivere parole che restano inerti sulla pagina.
Non è tutto perfetto. A un certo punto, però, ho dovuto smettere di riascoltare e editare le tracce, perché meglio di così non si poteva. Ma conto di migliorare e diventare la nuova Sound Design Expert dell’editoria tutta.
Infine, come sempre, qualche ringraziamento per tutto il lavoro nascosto, sotterraneo e “abissale” svolto da una parte del mio dream team: @clarissapuntod e @meddrob, che hanno reso possibile quel format meraviglioso che trovate sul profilo di @abissoeditoria. E poi @giovanniarduino666, che è una macchinetta creativa pazzesca quando si parla di naming, pay-off e citazioni buffe.
Last but not least, @scratchbook_ con cui mi sono divertita moltissimo a registrare e che conto di tenere nel lato oscuro dell’editoria (e dei drama) ancora per un po’. #StayRoger
.
.
.
.
.
.
.
#podcast #editoriaitaliana #podcast #podcastersofinstagram #podcasters #bookishpodcast #editoria #instabook #librisulibri #leggerechepassione #bookpile #bookworm #leggerecomesenoncifosseundomani #booksaddict #librichepassione #bookhoarder #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari #disturbiletterari #bookstagrammer #consiglidilettura #aestheticallypleasing #beautifulbooks #unostudioinblu #bookstagram #cultura #unostudioinblu

Chi è il primo padrino inconsapevole di “Abisso editoriale”? Ma Fabio Volo, ovviamente, che però non ha ancora ben capito il senso del nostro progetto.
Se non volete fare la stessa fine, vi consigliamo di correre su iTunes, Spotify, SoundCloud, Spreaker o whatever per ascoltare la puntata 0 dove spieghiamo perché siamo qui e cosa intendiamo fare (il link è in bio). Poi ci fate sapere cosa ne pensate, sì?
#AbissoEditoriale #StayRoger
.
.
.
.
.
.
.
.
#podcast #editoriaitaliana #podcast #podcastersofinstagram #podcasters #bookishpodcast #bookstagram #bookish #bookworm #bookaholic #booknerd #leggerecomesenoncifosseundomani #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari #fabiovolo #mondadori

È la volta della podcaster numero 2, abbreviata in Ale non perché possiate chiamarla così sul serio ma soltanto per ragioni di estetica e spazio. Qui è dove dice che ha un lavoro strano senza spiegare il perché. Sfidiamo chiunque a fare l’editor e a restare sano di mente.
#AbissoEditoriale #StayRoger
.
.
.
.
.
.
.
.
#podcast #editoriaitaliana #podcast #podcastersofinstagram #podcasters #bookishpodcast #bookstagram #bookish #bookworm #bookaholic #booknerd #leggerecomesenoncifosseundomani #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari

E dopo esserci un po’ impratichite con Twitter, oggi inauguriamo anche questo profilo Instagram.
Cosa ci troverete? Be’, dato che stiamo parlando di un podcast, ci troverete le nostre voci, ovviamente. Pubblicheremo brevi spezzoni dagli episodi, in anteprima magari, ma anche dei succosissimi e, fatecelo dire, divertentissimi dietro le quinte. Pronti?
Ecco un assaggio dalle nostre presentazioni. Podcaster numero 1, a rapporto!
#AbissoEditoriale #StayRoger
.
.
.
.
.
.
.
.
#podcast #editoriaitaliana #podcast #podcastersofinstagram #podcasters #bookishpodcast #bookstagram #bookish #bookworm #bookaholic #booknerd #leggerecomesenoncifosseundomani #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari

Dieci anni fa, oggi, David Foster Wallace s’impiccava nel patio della propria casa. Tre anni prima aveva tenuto un discorso ai laureandi del Kenyon College, che in italiano si trova in coda alla raccolta “Questa è l’acqua”.
Nel 2005, insomma, David Foster Wallace parlava della cultura come qualcosa che: 1. ti impedisce di diventare un altro disadattato in una società di disadattati; 2. ti permette di sopravvivere alla routine quotidiana, al senso di oppressione del “giorno dopo giorno”; 3. ti insegna a essere un po’ meno arrogante e ad acquisire un minimo di consapevolezza critica riguardo te stesso e il mondo in generale; 4. evita di farti desiderare di spararti un colpo in testa prima dei trenta, dei cinquanta e così via.
Il problema è che, pur provandoci, il risultato non è sempre garantito. .
.
.
“Tutto nella mia esperienza diretta corrobora la convinzione profonda che io sono il centro esatto dell’universo, la persona più reale, concreta e importante che esista. […] E date retta a me, il valore reale e schietto della vostra cultura umanistica dovrebbe essere proprio questo: impedirvi di trascorrere la vostra comoda, agiata, rispettabile vita da adulti come morti, inconsapevoli, schiavi della vostra testa e della vostra naturale modalità predefinita che vi impone una solitudine unica, completa e imperiale giorno dopo giorno. […] Questa, a mio avviso, è la libertà che viene dalla vera cultura; riuscire a decidere consapevolmente che cosa importa e che cosa no. Riuscire a decidere che cosa venerare…
Ecco un’altra cosa vera. Nelle trincee quotidiane della vita da adulti l’ateismo non esiste. Non venerare è impossibile. Tutti venerano qualcosa. L’unica scelta che abbiamo è che cosa venerare.”
.
.
.
#instabook #librisulibri #leggerechepassione #bookpile #bookworm #leggerecomesenoncifosseundomani #booksaddict #librichepassione #bookhoarder #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari #disturbiletterari #bookstagrammer #consiglidilettura #aestheticallypleasing #beautifulbooks #unostudioinblu #einaudi #bookstagram #davidfosterwallace #stoleggendo #libridaleggere #americanliterature #citazionedelgiorno #quoteoftheday #flatlaystyling #cultura

Ebbene, il tanto atteso periodo “mattoni russi” è arrivato anche per me! Ed eccomi a leggere un grande classico che mi ha sempre fatto paura. Mi sta piacendo moltissimo e questo mi fa pensare che forse io non sia allergica alla letteratura russa come credevo 🙈🤪 #dostoevskij #delittoecastigo #russianliterature #classics #breakfast #leggerecomesenoncifosseundomani #reading #kindle #bookstagram #bookaddict #thecoffeebeanandtealeaf

Il suo posto é su un cuscino perché questo libro é un #capolavoro, quando durante la giornata conti i minuti che ti separano dal momento in cui ripartirai da #qui .... ecco !!! #leggerechepassione #leggerecomesenoncifosseundomani #leggereovunque #leggerelamattinaungranlusso #paulauster #paulauster4321

1) Settembre ha pochi giorni; 2) budget del mese pro libri terminato;
3)il saggio di #delsoldá é “ovviamente” di #bibliotechediroma; #leggerecomesenoncifosseundomani #titoliscontati #lettureautunnali #bookstagram #booklover

Me l’avete chiesto in tutte le salse e finalmente è qui: oggi esce in tutte le librerie d’Italia, o quasi, il cartaceo de “Il mistero della reliquia dimenticata”, pubblicato sempre da @newtoncomptoneditori. Il prezzo è più che popolare, meno di sei euro, quindi non avete più scuse per evitare Lucio Lobello e le sue disavventure da “povero diavolo”. 😈😈
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#instabook #librisulibri #leggerechepassione #bookpile #bookworm #leggerecomesenoncifosseundomani #booksaddict #librichepassione #bookhoarder #ticonsigliounlibro #gentecheamailibri #disturbiletterari #disturbiletterari #bookstagrammer #consiglidilettura #aestheticallypleasing #beautifulbooks #bookstagram #stoleggendo #libridaleggere #newtoncomptoneditori #nuoveuscite #thrilleritaliano #crimenovel #thriller #gialli

Most Popular Instagram Hashtags