#lapersistenzadellamemoria

810 posts

TOP POSTS

'Il tempo passato che non torna più..."
#Dalì #experience #lapersistenzadellamemoria

{Se i quadri si potessero spiegare e tradurli in parole, non ci sarebbe bisogno di dipingerli
(Paul Courbet) }
#persistenzadellamemoria #salvadordali #lapersistenzadellamemoria

Passare il tempo a perderlo. 🕛
#dali
#lapersistenzadellamemoria

147/365
La persistenza della memoria
#salvadordali #art #lapersistenzadellamemoria

MOST RECENT

Servirebbe un orologio molle ciascuno per ricordarsi della relatività del tempo 🎨⌚
#dalì #beproud #ofme #lapersistenzadellamemoria #orologiomolle #books #art #surrealism

La persistenza della memoria è un dipinto a olio su tela.Fu realizzato dal surrealista spagnolo Salvador Dalì, realizzato nel 1931 e conservato al Museum of Modern Art di New York.

Artista:Salvador Dalì
Dimensioni:24 cm × 33 cm

Luogo:Museum of Modern Art (dal 1934)
#salvadordali
#lapersistenzadellamemoria
#museumofmodernart
#newyork

Passare il tempo a perderlo. 🕛
#dali
#lapersistenzadellamemoria

#Sempre #arrabbiati, sempre di #fretta, sempre #infelici, sempre #scontenti di qualcosa. E ci dimentichiamo di avere una #vita soltanto! #Sorridi ... indossa un #sorriso 😊

Il tempo meccanico, misurabile con gli orologi, è messo in crisi dalla memoria umana, che del tempo ha una percezione ben diversa. Il tempo scorre secondo metri assolutamente personali, veloce quando si è felici, lento e pesante nella tristezza. #lapersistenzadellamemoria #relatività #orologimolli #salvadordalì

La persistenza della memoria, Salvador Dalì
Un dipinto del surrealista Salvador Dalì a tratti difficile da comprendere, specie al primo sguardo, ma che racchiude un profondo significato. "A ispirarlo fu il formaggio che ave va ingerito a cena, il Camembert, il quale era piuttosto “molle” e gli permise di riflettere sullo scorrere del tempo." https://siderasplendensinterra.wordpress.com/2017/07/01/la-persistenza-della-memoria/

#SalvadorDalì #lapersistenzadellamemoria #orologi #molli #riflessione #tempo #Camembert #arte #love #surrealismo #siderasplendesinterra #scrittoreècoluichedecidediesserelibero

#salvadordalí #lapersistenzadellamemoria
Dalì riflette sulla relatività del tempo. Il suo scorrere è cupamente scandito dal moto cadenzato degli orologi, che pretendono di misurare oggettivamente questa dimensione; eppure, a giudizio di Dalì, questi strumenti tecnici sono messi in crisi dalla memoria umana, un dato né quantificabile né tangibile che è alla base della soggettività del tempo. « Quando un uomo siede due ore in compagnia di una bella ragazza, sembra sia passato un minuto. Ma fatelo sedere su una stufa rovente per un minuto e gli sembrerà che siano passate due ore. Questa è la relatività »

Come suggerito da Einstein, un arco temporale di due ore può rivelarsi fugace o interminabile a seconda della percezione del tempo avvertita dal singolo soggetto; ciò avviene sia nella veglia ma soprattutto nei sogni, regolati dai meccanismi dell'inconscio. In questo modo, l'immagine degli orologi molli assurge a simbolo della plasticità e della soggettività del tempo, dimensione sfuggente ed enigmatica che non è affatto uguale e oggettiva per tutti.

La discontinuità e l'ambiguità del tempo si ritrovano anche nell'elemento faunistico. La mosca adagiata sul primo orologio «suggerisce che l'oggetto della memoria è una qualche specie di carogna, che si imputridisce nella stessa maniera in cui si liquefa»; analogamente, le formiche che brulicano sull'orologio arancio simboleggiano l'annullamento dell'oggettività del tempo, un elemento che - essendo inafferrabile - non può essere imprigionato in un oggetto fisico.

Most Popular Instagram Hashtags