[PR] Gain and Get More Likes and Followers on Instagram.

#lapersistenzadellamemoria

790 posts

TOP POSTS

“E il giorno in cui decisi di dipingere orologi, li dipinsi molli. Accadde una sera che mi sentivo stanco e avevo un leggero mal di testa, il che mi succede alquanto raramente. A completamento della cena con alcuni amici avevamo mangiato un camembert molto forte e, dopo che tutti se ne furono andati, io rimasi a lungo seduto a tavola, a meditare sul problema filosofico dell’ipermollezza posto da quel formaggio. Mi alzai, andai nel mio atelier, com’è mia abitudine, accesi la luce per gettare un ultimo sguardo sul dipinto cui stavo lavorando. Il quadro rappresentava una veduta di Port Lligat; gli scogli giacevano in una luce alborea, trasparente, malinconica e, in primo piano, si vedeva un ulivo dai rami tagliati e privi di foglie. Sapevo che l’atmosfera che mi era riuscito di creare in quel dipinto doveva servire come sfondo a un’idea, ma non sapevo ancora minimamente quale sarebbe stata. Stavo già per spegnere la luce, quando d’un tratto, vidi la soluzione. Vidi due orologi molli uno dei quali pendeva miserevolmente dal ramo dell’ulivo. Nonostante il mal di testa fosse ora tanto intenso da tormentarmi, preparai febbrilmente la tavolozza e mi misi al lavoro.
Due ore dopo, il quadro che sarebbe diventato uno dei più famosi era terminato”. (Salvador Dalì, La mia vita segreta, 1942) #lapersistenzadellamemoria 🎨⏳

{Se i quadri si potessero spiegare e tradurli in parole, non ci sarebbe bisogno di dipingerli
(Paul Courbet) }
#persistenzadellamemoria #salvadordali #lapersistenzadellamemoria

MOST RECENT

#salvadordalí #lapersistenzadellamemoria
Dalì riflette sulla relatività del tempo. Il suo scorrere è cupamente scandito dal moto cadenzato degli orologi, che pretendono di misurare oggettivamente questa dimensione; eppure, a giudizio di Dalì, questi strumenti tecnici sono messi in crisi dalla memoria umana, un dato né quantificabile né tangibile che è alla base della soggettività del tempo. « Quando un uomo siede due ore in compagnia di una bella ragazza, sembra sia passato un minuto. Ma fatelo sedere su una stufa rovente per un minuto e gli sembrerà che siano passate due ore. Questa è la relatività »

Come suggerito da Einstein, un arco temporale di due ore può rivelarsi fugace o interminabile a seconda della percezione del tempo avvertita dal singolo soggetto; ciò avviene sia nella veglia ma soprattutto nei sogni, regolati dai meccanismi dell'inconscio. In questo modo, l'immagine degli orologi molli assurge a simbolo della plasticità e della soggettività del tempo, dimensione sfuggente ed enigmatica che non è affatto uguale e oggettiva per tutti.

La discontinuità e l'ambiguità del tempo si ritrovano anche nell'elemento faunistico. La mosca adagiata sul primo orologio «suggerisce che l'oggetto della memoria è una qualche specie di carogna, che si imputridisce nella stessa maniera in cui si liquefa»; analogamente, le formiche che brulicano sull'orologio arancio simboleggiano l'annullamento dell'oggettività del tempo, un elemento che - essendo inafferrabile - non può essere imprigionato in un oggetto fisico.

Fermare il tempo per non perdere nulla. Il ricordo di una giornata, i colori dei palazzi, quel profumo, il suono di una risata, il tocco di due mani che si sfiorano, con la dolce illusione di non lasciar mai la presa. #sunday #new #collage #on #oldpaper #memories #lapersistenzadellamemoria #hands #c_expo #collageartwork #collagecollectiveco #love #eotherstories #paper #gluestick #bellifuori #mortidentro #divertirsiegiusto

COME UN DIPINTO PUÒ PRENDERE VITA

L'idea che un #dipinto o una collezione tematica possano essere esplorati in prima persona dal giocatore apre moltissime opportunità videoludiche. In 'The Elder Scrolls IV: Oblivion', una delle quest più affascinanti conduceva il giocatore all'interno di un quadro; 'Layers of Fear' è un viaggio folle alla ricerca dell'opera d'arte definitiva.
'Brush Chronicles', degli emiliani di #WannabeStudios, è un'opera incompleta e mai pubblicata ma carica di potenziale. Un gioco che consente di esplorare famosi dipinti secondo le logiche del platform-adventure #3D. A prendere vita sono 'La fabbrica di Horta de Ebro' di Pablo #Picasso e 'La persistenza della memoria' di Salvador #Dalì. Il gioco, sebbene ancora in fase alpha e quindi a uno stadio preliminare di sviluppo, ci ha molto colpito.

#artwork #painting #pablopicasso #salvadordali #lapersistenzadellamemoria #lafabricadihortadeebro #art #arte #videogiochi #videogames #alpha #museums #gamedev #pittura #artivisive #visualart #oblivion #layersoffear #brushchronicles #platform #adventure

"È una ben povera memoria quella che funziona solo all'indietro" ⌛🕛🕐🕒⌛
#dalí #daliexperience #clock #lapersistenzadellamemoria #salvatordali #art #monument #bologna #emiliaromagna #italy

Neri quei giorni che passano senza di te
Quasi convinto che in fondo sia meglio così
Allentare la presa per merito di
Chi mi consola ed esorta alla rinuncia
Ma la pelle rigetta quel sorriso che
Trapiantato da bocche riverenti
No, lo sai non funziona su di me
Ostinato a ripetere tra i denti
Brucia ancora, che prima o poi ritornerà
Conservo di nascosto sempre lo stesso smalto
Non temere zeta reticoli on my mind
Aspetterò il momento per un migliore slancio
#feelgood #zetareticoli #meganoidi #salvadordali #lapersistenzadellamemoria

I due maggiori tiranni del mondo:il caso e il tempo. ⏳⌛ #lapersistenzadellamemoria

{Se i quadri si potessero spiegare e tradurli in parole, non ci sarebbe bisogno di dipingerli
(Paul Courbet) }
#persistenzadellamemoria #salvadordali #lapersistenzadellamemoria

Most Popular Instagram Hashtags