#fiducia

MOST RECENT

✌#Dermopigmentazione #sopracciglia #pelopelo ...
#Sfumatura con cambio colore....#definite ma #naturali lasciamo la finzione agli altri😉
💪Grazie alla mia cliente per la #fiducia....
(Foto non ritoccata naturale)
#amoilmiolavoro #StudioeStyle® ☎📞info e appuntamenti 327 905 7929
(Anche whatsapp)

1. Evita di colpevolizzarlo
2. Non usare manipolazioni e ricatti
3. Abbassati alla sua altezza quando gli parli
4. Chiedigli come si sente
5. Non paragonarlo ad altri
.
.
#robertacavallo #mammaepapà #figlichecresconoinfretta #figliomio #supergenitori #fiducia #genitorialità #bambinibelli #mammaefiglio #ilmiobimbodolce

Lascio che parlino...
Lascio che mentino...
Lascio che sparlino...
Lascio che tacciono.. Ma non fate mai una cosa..
SOTTOVALUTARMI!

Rispondi con i risultati!
E un sorriso..... 👄

#vision
#credo
#fiducia
#faieavrai
#devisolocrederci
#decisione
#instago
#instalove
#instalikeforlike
#photography
#followme

#thermacare #perchèusarlo? Se durante il #ciclo #mestruale soffri solo di #crampi #addominali puoi provare ThermaCare per avere un’azione mirata sul #dolore senza #medicinali. Chiedi il consiglio al tuo #Farmacista di #fiducia #newsletter 👉📧 farmaciaborsomasetti@gmail.com

#farmaciaborsòmasetti #dal1973 #farmacisti

#sabaudia #latina #sanfelicirceo #pontinia #terracina #sezze #priverno #sonnino #aprilia #cisternadilatina #roma #italia #lazio

[NUOVO ARTICOLO]
"Assiomi: perché la matematica è un'opinione", di Ludovico Mark Capparelli.
https://buntekuh.it/scienza-tecnica/assiomi-matematica-opinione/

#BunteKuhBlog #scienza #tecnica #matematica #assiomi #bertrandrussell #matrix #scegliere #fiducia #euclide

Possiamo decidere tanto della nostra vita...(certo non tutto)...ma comunque tanto...🌟
Possiamo cambiare tante "cose"...(se veramente lo vogliamo)...🌟
Possiamo scegliere di fare ciò che ci fa stare bene...(più che possiamo)...🌟
Abbiamo tutti un enorme POTERE...(su questo non c'è alcun dubbio) che attende solo noi per potersi manifestare.
Esercitiamolo!🍀

A A A : cercasi #autostima perduta !

L’autostima è l’indice di gradimento personale, una sorta di share permanente , un sismografo che registra costantemente quanto ci amiamo, come ci consideriamo e soprattutto se riusciamo a farci rispettare dagli altri. È una costruzione privata, personale , che dura tutta la vita, che nessuno ci da e nessuno ci toglie . A volte può oscillare come un pendolo che quando cade ai livelli più bassi ci toglie la #fiducia in #noi stessi .

#bouTEAque vuole premiare i #clienti che ritornano...da pochi giorni puoi accumulare i timbri #gaiwan: passa in #negozio!!
.
.
#punti #sconti #fiducia #trust #colleziona #raccolta #tealover #tè #firenze
#serenità #fidati #friendly #tea

Spesso carichiamo l’altro di responsabilità pesanti ed estremamente delicate. Affidiamo a lui il nostro benessere e la nostra felicità pensando che possa prendersene cura a dovere. Qual è il rischio di instaurare una dinamica di questo tipo?
Per chi si affida interamente all’altro il rischio più grande è quello di sviluppare una vera e propria dipendenza. Se la mia felicità dipende dall’altro infatti, avrò bisogno che resti e che si occupi di me, a qualunque costo. Per raggiungere questo obiettivo posso essere disposto a sopportare qualunque ingiustizia e sofferenza, nella convinzione che da solo non riuscirei a farcela. Ma, se la persona che mi sta accanto “sbaglia” potrei facilmente scoprirmi rabbioso e pronto ad attaccare e a puntare il dito verso di lui, oppure eternamente scontento di come l’altro sta tenendo in mano cose mie, assolutamente delicate.
Per chi riceve questo difficile compito invece, il rischio è sviluppare una pericolosa sensazione di insostenibile pesantezza interiore. Soddisfare le richieste altrui si traduce in una rincorsa affannosa verso qualcosa che non si raggiunge mai e che crea un profondo senso di inadeguatezza. Con le sue richieste, esplicite ed implicite, l’altro diventa un peso troppo grande che, stremati, si tenta di allontanare usando qualunque stratagemma (distanza emotiva, fisica). Tuttavia fuggire sembra a dir poco impossibile.
Frequentemente si avverte un fastidioso senso di costrizione per esserci ritrovati imprigionati e costretti in un ruolo da cui non riusciamo a liberarci. Probabilmente il senso di colpa per non sentirci “abbastanza” ci ha portato fin qui.

Prendersi cura di se stessi è d’obbligo per tutti.
Che ne pensate?

Most Popular Instagram Hashtags