#fabriziojelminiphotography

65 posts

TOP POSTS

Project for the future
Coming soon
26maggio 2017
Foto Fabrizio Jelmini
#motosumisura
#special #motorcycle #fabriziojelminiphotography

- "IL PIERO "
ACCELERAAA!!! il suo nome così scritto e pronunciato è l'urlo di battaglia di Piero, noto smanettone che a bordo della sua mitica Suzuki 380 GT negli anni settanta pettinava i motociclisti della Lomellina. Ora da pensionato, ma ancora possessore della sua impeccabile storica giapponese, si diverte a vedere cosa succede nel cortile di casa Sumisura. Si, perché "il Piero" abita proprio sopra MotoSumisura ed è lui che al termine di ogni moto riportata in vita con nuova veste da Frank, chiede di ascoltare il sound senza scarichi urlando la famosa parola ACCELERAAA!!!
testo di Franco Augello. Subjet: "Il Piero"
Photo: fabriziojelmini©2016 #fabriziojelminiphotography #fabriziojelmini #photographer #reportage #portrait #portraitphotography #storytelling #story #photooftheday #leicam #leicam8 #leicacraft #leica🔴 #

"Domani, continuerò ad essere. Ma dovrai essere molto attento per vedermi. Sarò in fiore o una foglia. Sarò in quelle forme e ti manderò un saluto. Se sarai abbastanza consapevole, mi riconoscerai, e potrai sorridermi. Ne sarò molto felice".
Cit. Thich Nhat Hanh ph.fabriziojelmini #fabriziojelminiphotography #fabriziojelmini #nature #colore #iphone6 #photooftheday #ontheroad #photography

subjet: Giancarlo Falappa 2017

Seduto di fronte a lui, ascolto il suo racconto, i suoi pensieri. Mi dice che la sua anca destra, avrebbe dovuto essere operata otto anni fa, ma alla fine ha deciso che aspettare forse... Intanto una processione interminabile di persone chiede di poterlo salutare, lui, non si nega a nessuno, non lo ha mai fatto e onestamente non lo farà mai. Sorridendo mi dice che qui in Italia in genere la gente passa, in Inghilterra, Olanda, Germania invece, ci vorrebbe un vero e proprio servizio d'ordine, nemmeno lui si capacita di tanto affetto, in fin dei conti ha smesso di correre in moto da ventidue anni, ventidue anni da quel terribile incidente, 38 giorni di coma in ospedale...
"Giancarlo!!! guarda che ho chiamato mio figlio con il tuo stesso nome, l'altro no, non capisce una sega di moto..." foto di rito, domande, sorrisi, appuntamenti al prossimo incontro, forse al Gp in Spagna. "Io non ho mai corso per passione, io correvo per vincere, a quattordici anni sono andato a lavorare per comprarmi la moto, soldi a casa non se ne vedevano, poi la prima moto, da cross, indovina un po? prima gara e il primo posto..." Ancora una volta, ripenso a cosa potrei scrivere su di lui non ancora scritto, ma alla fine questo è un dettaglio, in fin dei conti io mica scrivo di professione,sono solo pensieri messi li, per provare a dire quello che questo lavoro mi permette di vivere. Lo saluto lo lascio nel suo camper, lo ringrazio e ci diamo appuntamento alla prossima, e mentre chiude la porta del suo mezzo accarezzandola mi guarda e dice:"è il settimo sai? ho una media di 240.000 km anno, e si, mi muovo parecchio, ma mi piace così."
#fabriziojelminiphotography #fabriziojelmini #portrait #portraitphotography #bnw #bn #story #storytelling #giancarlofalappa #biker #leica🔴 #leicam8 #leicacamera

PIETRO ROSENWIRTH
WWW.HANDYTRIKE.EU
Una forza della natura, che poi con lui la natura stessa non è stata clemente. Pietro 48 anni di "problemi fisici" ne ha, atrogriposi congenita multipla e giusto per non farsi mancare nulla, nella versione più grave, ovvero, i quattro arti compromessi, congenita e degenerativa. Il bello di questa "forma" mi racconta Pietro, è che alimenta l'insorgere di altre patologie, un circolo vizioso senza fine.
Pietro mi dice che in lui convivono lottando ferocemente e senza esclusioni di colpi, due persone, una che vuole arrendersi... una che invece ha ancora una speranza e vuole fare qualcosa. Finora ha prevalso la seconda.
"Il viaggio del 2014 mi ha provato, ricordo di aver sentito fisicamente il mio gradino al contrario, sono ritornato indietro e le terapie,a oggi, purtroppo non mi sono servite a nulla: l'ultima, molto aggressiva, inizia appena ora darmi un po di respiro ( seppur con diversi effetti collaterali)".
Le chiacchiere volano veloci con lui, mai banali, sempre precise, dirette, dritte allo scopo, lo ascolto, mi racconta:"Ho voglia di partire, ho voglia di ritornare a viaggiare, il viaggio mi relaziona con persone e mi danno risposte diverse, libere, dirette; e senza le convenzioni, le abitudini e la routine che mi schiacciano nella quotidianità... ultimamente alterno sempre più violentemente i momenti nella mia giornata con il " BASTA: la faccio finita" e " col cazzo...io ho voglio...". Per assurdo il mio problema nn è trovare o costruire qualche cosa per aiutarmi, mi confida, il modificare il mio scooter per potermi permettere di continuare a usarlo diventa la parte più interessante, stimolante, con un po di fantasia e creatività si risolve tutto, il problema sono le norme, tutte le regole e la burocrazia che in Italia tende a soffocare a bloccare, a far vincere il maledetto NO... e dover rinunciare allo scooter trike per me sarebbe una tragedia, è l' unico mezzo che mi permette di muovermi in totale o quasi, autonomia". "Alla fine tutto quello che sto chiedendo è l'ausilio per potermi permettere di fare ciò che voglio. Chiedo troppo? #fabriziojelminiphotography #portrait #leicacamera #leicam #leicam8 #leicacraft

MOST RECENT

Alberto Misano.
Ho conosciuto Fabrizio al Navigatori di Terra del 2014. Pranzo domenicale, quella tipica aria di commiato dove la felicità per la consapevolezza di aver appena vissuto da protagonisti un week end più unico che raro è già intrisa di nostalgia. Stava raccontando di riprese in luoghi “ostili”. Da subito mi rapì quel suo indaffararsi ostinatamente per far affiorare lo spessore umano ancor prima di individuare l'inquadratura e la luce giusta. L'altro giorno stavo fissando su carta questi pensieri e...CLICK! Lo scatto. #fabriziojelminiphotography #fabriziojelmini #albertomisano #story #storytelling #bn #bnw #bnw_life #portrait #leica #leicam #leicam8 #leicaworld #leicacraft #leicalens #leica🔴 #leicacamera

ANTHONY BASSO
Lui ha questa capacità, suona e ti lascia li... diventa difficile staccare dal momento, ti rapisce, ti porta dove le emozioni prendono il sopravvento.
Anthony Basso musicista, bluesman di spessore, con un cuore grande e una grande capacità interpretativa, provate ad ascoltarlo nelle cover nei classici o nei suoi brani scritti e interpretati, sicuramente mi darete ragione.
www.Anthonybassomusic.com #fabriziojelminiphotography #fabriziojelmini #portrait #anthonybasso #bn #bnw #bnw_life #music #blues #bluesman #leicacraft #leicam8 #leica #leicam #leicamera #leica🔴 #leicaworld #leicalens #story #storytelling

PIETRO ROSENWIRTH
WWW.HANDYTRIKE.EU
Una forza della natura, che poi con lui la natura stessa non è stata clemente. Pietro 48 anni di "problemi fisici" ne ha, atrogriposi congenita multipla e giusto per non farsi mancare nulla, nella versione più grave, ovvero, i quattro arti compromessi, congenita e degenerativa. Il bello di questa "forma" mi racconta Pietro, è che alimenta l'insorgere di altre patologie, un circolo vizioso senza fine.
Pietro mi dice che in lui convivono lottando ferocemente e senza esclusioni di colpi, due persone, una che vuole arrendersi... una che invece ha ancora una speranza e vuole fare qualcosa. Finora ha prevalso la seconda.
"Il viaggio del 2014 mi ha provato, ricordo di aver sentito fisicamente il mio gradino al contrario, sono ritornato indietro e le terapie,a oggi, purtroppo non mi sono servite a nulla: l'ultima, molto aggressiva, inizia appena ora darmi un po di respiro ( seppur con diversi effetti collaterali)".
Le chiacchiere volano veloci con lui, mai banali, sempre precise, dirette, dritte allo scopo, lo ascolto, mi racconta:"Ho voglia di partire, ho voglia di ritornare a viaggiare, il viaggio mi relaziona con persone e mi danno risposte diverse, libere, dirette; e senza le convenzioni, le abitudini e la routine che mi schiacciano nella quotidianità... ultimamente alterno sempre più violentemente i momenti nella mia giornata con il " BASTA: la faccio finita" e " col cazzo...io ho voglio...". Per assurdo il mio problema nn è trovare o costruire qualche cosa per aiutarmi, mi confida, il modificare il mio scooter per potermi permettere di continuare a usarlo diventa la parte più interessante, stimolante, con un po di fantasia e creatività si risolve tutto, il problema sono le norme, tutte le regole e la burocrazia che in Italia tende a soffocare a bloccare, a far vincere il maledetto NO... e dover rinunciare allo scooter trike per me sarebbe una tragedia, è l' unico mezzo che mi permette di muovermi in totale o quasi, autonomia". "Alla fine tutto quello che sto chiedendo è l'ausilio per potermi permettere di fare ciò che voglio. Chiedo troppo? #fabriziojelminiphotography #portrait #leicacamera #leicam #leicam8 #leicacraft

Subjet: FLAVIO SNORKY
Flavio"Snorky"De Zorzi, boscaiolo di professione, 30 anni quasi compiuti. Girovago per passione. Con la sua Fiat Panda 1100cc, la sua camicia a scacchi i pantaloni tecnici da lavoro e gli scarponi da montagna, ha viaggiato qui e la per il mondo solo soletto. È la sua "macchina del tempo" o se preferite il suo "tappeto volante", il mezzo che gli permette di realizzare i sogni nel cassetto. Acquistata da un amico per 500 euro, ha come anno di immatricolazione il 2002, al suo interno ci si può trovare di tutto, da un semplice ma utile " sacco a pelo", agli obbligatori "giacchini" ad "alta visibilità" che lo hanno fatto tribolare parecchio in una dogana Giapponese, oltre a una fornitissima "scatola dei ferri" molto organizzata, in fin dei conti questa è la sua casa viaggiante e dentro ci deve essere il necessario per mantenerla in ordine.
Umile, voglioso di imparare e curioso come giusto che sia un viaggiatore, ha percorso 70.000 km con la sua "Pandina", si, perchè lui "Carolina" ( così lui ama chiamarla amorevolmente ) la usa solo per viaggiare, :" ...a casa normalmente uso altro per spostarmi, con "lei" solo viaggi avventura. #fabriziojelminiphotography #fabriziojelmini #fabiosnorkydezorzi #portrait #bn #bnw #bnw_life #story #storytelling #storytellingphotography #leicacraft #leicam8 #leica #leicaworld #leicam #leica🔴 #leicalens #leicacamera #leicaphotos

subjet: ADALBERTO BUZZIN
Mi piace definirlo "l'uomo dell'est", del lontano est. Grande viaggiatore, e conoscitore della "taega" siberiana, attraversata in lungo e in largo in periodi con temperature che farebbero rabbrividire anche i più grandi appassionati ai cosiddetti posti freddi. Fotoreporter per vocazione e grande conoscitore dei balcani, sempre attivo e instancabile. Suo il dire:"posto; brutto, sporco, cattivo, spigoloso e freddissimo..., quindi BELLO". Lui, è fatto così; diretto, onesto e con quello sguardo a cui non sfugge nulla, o lo ami o lo odi, non è sicuramente "uomo da mezze misure. #fabriziojelminiphotography #fabriziojelmini #portrait #adalbertobuzzin #fotoreporter #bn #bnw #bnw_life #shortstory #leica #leicalens #leicam #leicaworld #leicam8 #leica🔴 #leicacraft

Most Popular Instagram Hashtags