#eatammece

MOST RECENT

#Primaclasse per me è il progetto della vita, il mio riscatto dopo 18 anni di gavetta.
Ditemi voi come non potrei divertirmi e farvi divertire?
Notti insonne precedono ogni pizza presente nel menù, tanti accorgimenti vanno ancora fatti, ma sono l'uomo più felice del mondo grazie ad ognuno di voi.
Ne vedrete delle belle, parola mia.❤ #enzobastelli #bastelmania

I taralli ‘nzogna e pepe sono una squisitezza indiscussa del patrimonio culinario partenopeo.
La caratteristica è proprio la presenza della sugna (strutto, grasso di maiale) nell’impasto che li rende piacevolmente friabili, ma fondamentali sono anche l’aggiunta di mandorle tritate, sempre nell’impasto, e di mandorle intere e tostate in superficie, nonchè la ricca presenza di pepe nero macinato nella pasta, vera peculiarità dei taralli che li rende leggermente piccanti: un sapore deciso ed irresistibile.
Nasce nei “fondaci“, zone popolari adiacenti al porto, dove viveva una popolazione denutrita e di conseguenza sempre affamata. Per nutrire quella gente, dalla fine del ‘700, come cibo principale c’erano i taralli.
I fornai della zona utilizzavano gli avanzi della pasta con cui avevano preparato il pane da infornare, per non sprecare e buttare via nulla, aggiungendo la sugna insieme a generose quantità di pepe nero nell’impasto. Dopo aver ridotto la pasta a due striscioline, queste poi venivano intrecciate tra di loro e infine si chiudeva la treccia dandole una forma a ciambella, e via nel forno, insieme al pane.
Le mandorle, anch’esse protagoniste del tarallo, sembrerebbero invece essere state aggiunte nell’impasto solo più tardi, nell’800.
E’ in questo modo che sembrano essere nati i famosi taralli, che venivano dati alla gente del posto grazie alla figura del “tarallaro“, che portava una cesta in spalla colma di taralli coperti da un canovaccio, per venderli in strada ben caldi.
Anche nelle osterie la gente era solita consumare questo cibo povero, accompagnandolo con del vino. Ma la tradizione narra che, in passato, la gente lo consumava anche inzuppandolo nell’acqua di mare.

Stasera vogliamo concederci due classici intramontabili della pizza napoletana. La Genuina (passata di pomodoro San Marzano DOP e mozzarella di bufala campana) e la Margherita.
Voi quale preferite?
#napolifoodporn #instanapoli #instanaples #napolifood  #italyfoodporn #puokemed #100ita  #dolciesalati  #cucinaitaliana #napoli #salerno #pomigliano #lovefood #paskfood #pizza #pizzaaddict #pizzahut #pizzanapoletana #instapizza #pizzawhatelse #pepperoniglam #eatammece #foodlifegood #deliziadays

Ummmadonna ma 📍@dagigione fanno pure i dolci?! 😱 Ebbene sì, amici, Gigione è rifornito da una delle migliori pasticcerie locali! La pasticceria #Antignani 🍮
Guardate che capolavoro in📸 Tortino #Cocco e #Nutella 😍 E cosa volete di più? Un dolce fresco e goloso dopo il miglior panino che ci sia!
Buon #Gigionedì più dolce di sempre ❤
➡️Aggiungi l'hashtag #Gigionedì nei post o nelle stories dei tuoi panini di Gigione❗️🐽
_______________________________________________________
♦️Tagga un amico nei commenti 👯‍♂️🐷
🔹Usa #LosLollos nelle tue foto di cibo😏
🔸Taggaci nella descrizione se vai in un posto consigliato 😊
_______________________________________________________
#Siam4PiccoliPorcellin #GastroCriminalità #f00dcommunityit #ilfoodchevale #eatammece #ilprofessoredelgusto #campaniafoodporn #napolifoodporn #italyfoodporn #foodporn #dagigione #pomigliano #burgerporn #burgertime #burgerlover #hamburgers #foodgasm #igfood #foodblog #instafood #foodgram #Foodlover

La Puglia, si sa, regala emozioni e piaceri della vita che non si possono neanche descrivere.. ma la cucina pugliese è in assoluto il regalo più grande… e non lo dico perchè sono tarantina ma perchè è ricercata e amata da tutti. Tra i tanti piatti gustosi della mia terra ci sono le BOMBETTE AL FORNO CON CAPOCOLLO DI MARTINA FRANCA... Per partecipare al contest #bergaderitalia ho scelto questa ricetta regionale facendo questa bontà unica con le nuove fette della #bergaderalmkäse affumicata...indescrivibile quando si sciolgono in bocca
#facile #tradizioni #veloce #foodphotography #foodlike #photo #yummy #yum #weliketoeat #foodie #pugliafood #gialloblog #giallozafferano #eatammece #cucinaitaliana #igerspuglia #pintaroxo #repost #ricetta #gialloblogsocial #secucinatedavoi #cooking #19luglioeve #onfood19luglio #deliziadays #cookingrecipesrepost #tastyfood #bombette

Ieri abbiamo trascorso una piacevole serata a Frattamaggiore, città che negli ultimi anni è diventata sinonimo di “buona ristorazione”. La concorrenza è tantissima e questo spinge i locali a dare sempre il meglio. In questo scenario, pochi mesi fa, è nata una nuova realtà molto già nota a Giugliano. Stiamo parlando di @cipajopub . Il locale è davvero bello e spazioso e cosa molto importante è anche facile trovare parcheggio all’esterno. Menù semplice e ben strutturato, soprattutto per quanto riguarda gli antipasti e gli sfizi (vorrete provarli tutti). La selezione di carne è molto interessante e potrete gustarla sia al piatto che in un fantastico panino. I prezzi, infine, sono nella media. Ma veniamo a noi. Sarà stata la fame, sarà stata la curiosità o l’imbarazzo della scelta ma ieri sera ci siamo veramente spaccati. Tre antipasti, due panini e due dolci. Tutto davvero buono! In foto oggi vi mostriamo il “Frescone”: Hamburger di chianina 170 gr su letto di insalata e pomodori di Sorrento, mozzarella di bufala affumicata e infine crema di gazpacho (8,50€). Nota di merito va alla qualità del pane, morbido, fresco e leggero (caratteristiche per noi fondamentali perché rendono il pane solo un elemento di contorno agli ingredienti al suo interno senza appesantire). Adesso vi resta solo una cosa da fare … EATateve 💚 #eatammece

Un mix di #sapori👄 e #colori 🌈
La nostra #polpettella 🍕
#lapizzadiparete ❤️⚓️🍕

Vi conosco, conosco i miei clienti. Per questo so che a volte bisogna accontentare i desideri più golosi ❤️
#enzobastelli #primaclasse

A’porzion #salsiccia&;provola non può mai mancare 😍!!! #AlaskaNord #gliartigianidellesalse ❤️

Most Popular Instagram Hashtags