#diritti

MOST RECENT

La STORIA SI RIPETE, si ripete ciclicamente, spesso in maniera imbarazzante. Nel basso Medioevo l'autonomia nel battere #MONETA, ovvero l'autonomia nel creare potere di intermediazione reciproca sicuro e flessibile, era qualcosa per la quale morire. Certo, le zecche del tempo ricavavano il denaro solo dai metalli preziosi e la maggior parte di essi proveniva dalla proprietà dei signori locali e da qualche commerciante che si recava a farsi coniare il proprio oro. Ma vi era un abisso tra la facoltà di valutare in Comune i criteri di produzione e circolazione del valore o farlo fare a chi - come un Imperatore straniero - aveva interesse a tenere la comunità locale dipendente da lui a questo scopo - con tutto ciò che ne conseguiva in quanto a politica fiscale e commerciale.
Esattamente come l'Italia odierna, dove ancora il governo deve SVENDERE patrimonio pubblico immobiliare per ricavare del denaro che potrebbe essere prodotto con un computer alla Banca Centrale, col solo limite dell'inflazione e del deficit delle partite correnti.
(testo: Storia della legislazione Italiana, Federigo Sclopis, Napoli, 1845) #ECONOMIA #politica #dignità #diritti #economia #moneta #debitopubblico #debito #sovranità

Comunque l'8 Novembre la Corte Costituzionale ha bocciato il #JobsAct poichè «il criterio di determinazione dell'indennità che spetta al lavoratore ingiustamente licenziato - e legato esclusivamente all'anzianità di servizio - è INCOSTITUZIONALE.
Spetta al giudice determinare l'indennità risarcitoria - al contrario di quanto prevedeva la misura Renziana - che dovrà tenere conto non solo dell'anzianità di servizio ma anche degli altri criteri desumibili in chiave sistematica dall'evoluzione della disciplina limitativa dei licenziamenti, numero dei dipendenti occupati, dimensioni dell'attività economica, comportamento e condizioni delle parti» (Corte Costituzionale, Sentenza 8 Novembre 2018, 194).
Per fortuna la Costituzione continua nonostante tutto ad essere un baluardo socialdemocratico contro la crudeltà delle politiche "offertiste", per le quali basta fomentare la libertà assoluta di fare tutto da parte di chi possiede più di altri - diciamo - per rilanciare l'economia.
#politica #dignità #diritti #news #spread #moneta #debitopubblico #debito #lavoro #imprese #governo #manovra #economia

Milano, case Aler di via Vincenzo da Seregno, l’assessore Stefano Bolognini: “termine lavori a marzo, daremo alloggi dignitosi a chi ne ha diritto”. @bologninistefan @fontanaufficiale #lombardia #milano #casa #diritti #sicurezza #allavoro #solidarietà #informazione #instagrammer #instagrammers #instagram

✦ ✧ LA CASA DI EVELITA ✧✦
🎈OPEN DAY🎈
MARTEDì 20 Novembre scopri le nostre iniziative per grandi e piccini In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dei Bambini!

Per Info e Prenotazioni puoi contattarci allo 0965.810436 o puoi venire a trovarci in Via Reggio Campi II Tr., 229 interno 1 a #ReggioCalabria
#open #day #casa #grandi #piccini #giornata #internazionale #diritti #bambini #infanzia #adolescenza #famiglia #home #children #childhood #education #communication #animation #happiness #family #enjoy

📢📢📢 MASSIMA DIFFUSIONE 🌶
Ora sta a te Consiglio Regionale ascoltare la voce di noi Cittadini Calabresi e approvare la Legge di iniziativa popolare‼️ 🗳 #volgocalabria #calabria #calabriadaamare #calabriamia #calabria_love #tagliodeivitalizi #regionecalabria #firme #go #atestaalta #mood #picoftheday #law #diritti #onestá #ilcalabrese

A #Cork, in #Irlanda, un #uomo di 27 anni è stato #assolto dalla accusa di #violenzasessuale solo perché la ragazzina (17 anni) indossava un #perizoma.
Una #sentenza assurda e ingiustificabile. Un capo di vestiario, così come un #atteggiamento, non è – e non potrà essere mai – consenso.
E’ successo in Irlanda, vero, ma è indicativo di come i #diritti e le #conquiste fatte negli anni non si debbano mai dare per scontate, ma difendere quotidianamente in ogni angolo del #mondo. Anche e soprattutto in quella parte che con supponenza riteniamo civilizzata e culturalmente avanzata.
#Donna colpevole sempre e comunque, donna #vittima due volte. Che se la cerca, insomma. Come troppe volte siamo costretti ad ascoltare anche qui da noi.
E’ una vergogna. Ed è inaccettabile.
#ThisIsNotConsent è lo slogan che sta riempendo le piazze reali e virtuali d’Irlanda, lanciato dal gruppo “Donne d’Irlanda”. Ripetiamolo forte, tutti insieme.
#Questononèconsenso.

Un grazie a tutti voi che eravate presenti e che avete reso possibile tutto ciò, ma soprattutto un grazie speciale ai nostri rappresentanti che si sono messi a lavoro per noi studenti manifestando per i Loro ed i Nostri diritti. ❤️ #debottis #liceo #diritti #studenti #famiglia #istruzionelibera #161118

Lavoriamo insieme per una società che sia più aperta, dove l’amore e la differenza sono un’occasione di arricchimento per tutti.
Uniamo le forze e non arrendiamoci all’odio!
#congresso #Arcigay #Torino #Lgbt #diritticivili #diritti #stopomofobia #NoPillon #noallaviolenzasulledonne #gay #lesbo

🚫 Un ricatto sociale di enormi dimensioni inizia a sgretolarsi. 📣Il giudice di Sassari ha respinto il ricorso presentato dall'Aias, contro la revoca della convenzione da parte dell'Azienda della Tutela della Salute della Sardegna. 💪Ora senza ulteriori ritardi, occorre realizzare un'alternativa concreta al monopolio gestionale dell'AIAS.

15 e 16 Novembre a lezione di diritti umani... Grazie ai ragazzi e ai prof. della Scuola Secondaria di Primo Grado "R. Monterisi" per averci ospitato durante la #settimanadeidiritti 📣🕯
.
.
#dirittiumani #diritti #guys #humanrights #scuola #attivismo #attivisti #girls #boys #amnesty #amnestyItalia #amnestyinternational #AI #amnestybisceglie

NATI PER LEGGERE A SESTO FIORENTINO
Martedì 20 Novembre, Giornata Internazionale dei Diritti dei Bambini.
Vi aspettiamo, insieme ai vostri piccoli. Alle 17.00.
#dirittiallestorie #npl #natiperleggere #biblioteca #libri #bambini #bibliotecari #letture #leggere #sestofiorentino #diritti

Most Popular Instagram Hashtags