[PR] Gain and Get More Likes and Followers on Instagram.

#alessandrosevero

MOST RECENT

Ritratto in bronzo di Alessandro Severo, III secolo d.C. Museo Archeologico, Dion. #honosetvirtus #archeologia #archeology #alessandrosevero #ancientrome #anticaroma #sculpture #bronze

Alessandro Severo fu l'ultimo #imperatoreromano dell'omonima #dinastia. Figlio della siriana Giula Memea e cugino del precedente sovrano #Eliogabalo, #Alessandro dovette affrontare varie minacce, tanto sul fronte occidentale quanto sul fronte orientale.
Alessandro, però, non è passato alla storia come grande condottiero, bensì per la #tolleranzareligiosa, figlia di una visione eclettica e #sincretica.
Si narra infatti che l'imperatore avesse un altare personale in cui erano poste le statuette di vari personaggi famosi: #Orfeo, #Abramo, #Apollonio e persino #Gesù. Quest'ultimo veniva considerato come un #uomosaggio, dotato di poteri notevoli.
Anche il fatto che fosse "figlio di un dio" non destava particolare sorpresa, il #pantheon greco-romano era costellato di tali figure.
La fine di Alessandro Severo fu tragica, morì a causa della rivolta di #Massimino, detto il Trace, che prese il potere grazie al supporto delle #legioni reno-danubiane.

#parentesistoriche #ancienthistory #storiaantica #antichità #imperoromano #romanempire #imperialrome #alessandrosevero #tolleranza #rispetto #tolerance #respect

Cosiddetto Tempio di Mercurio. Era invece parte di un complesso termale, un frigidarium o comunque una grande natatio circolare. Potrebbe con buona ragione essere quella parte del paltium di Baiae costruita da Alessandro Severo - III sec. d. C.

Giovedì 13 luglio, raccolta firme per la valorizzazione del Mausoleo Monte del Grano. #mausoleo #alessandrosevero #quadraro #quadrarosummerfestival #13luglio

Il Ninfeo è una struttura in laterizio edificata per volere dell’imperatore Alessandro Severo (inizi III secolo d.C.). Originariamente rivestito in marmo, quello che vediamo oggi è in realtà solo lo scheletro di una fontana decorata da numerose statue e che fungeva da castello di distribuzione dell’acqua proveniente dall’ odierna Porta Tiburtina.
.
Fin dal Medioevo fu anche conosciuto come “Trofei di Mario”, a causa dei due trofei marmorei (risalenti all’età domizianea, fine I secolo d.C.), erroneamente attribuiti a Caio Mario, che si trovavano sotto gli archi laterali fino al 1590, quando furono trasportati sulla balaustra del Campidoglio dove tuttora si trovano. Successivamente il marchese Orazio Savelli chiese in regalo al popolo romano i resti dell’antico edificio nonché il permesso di edificarvi sopra: da questo momento in poi, tutti i disegni, le incisioni, gli acquerelli dell’epoca testimoniano la presenza sul lato destro delle rovine di una casa a due piani, la quale infine venne demolita all’ indomani dell’unità d’Italia per permettere la costruzione della piazza del nuovo quartiere Esquilino.
Il Ninfeo fu risparmiato probabilmente per la sua mole e l’importanza storica, e fu inglobato nel progetto della piazza, la cui realizzazione permise comunque anche fondamentali scoperte riguardanti i primi secoli della storia di Roma, come la necropoli Esquilina (in uso dall’età del ferro fino all’età augustea).
.
.
.
.
.#moodygram #borghiditalia #wearetonext #italia360gradi #prettylittleitaly #romanhistory #ancientroman #architecture #architettura #architectureporn #archeology #archilovers #art #storia #medievalhistory #storiaromana #portamagica #alessandrosevero #trofeo #romanascosta #curiosity #travelgram #travel #travelph #streetphotographer #street #borghi #monumento #esquilino #tiburtina

"Quod tibi fieri non vis, alteri ne feceris."
#alessandrosevero #quotes #imperoromano

Most Popular Instagram Hashtags