studiodelmalvo studiodelmalvo

29 posts   132 followers   19 followings

Studio Odontoiatrico  Lo studio odontoiatrico Del Malvò unisce esperienza e innovazione per la cura del vostro sorriso.

Terrorismo psicologico #StudioDelMalvo

La piramide odonto-alimentare #Prevenzione #studioDelMalvo #dentista #visitaperiodica

Quando un #dente e la sua radice sono assenti, si va incontro a diversi danni: da quello estetico a quello funzionale, ma in tutti i casi la migliore soluzione a lungo termine è un #impiantoDentale. L'impianto è composto da un #perno, piccolo ma molto solido, in materiale biocompatibile per permettere al massimo l'osteointegrazione. Questo viene inserito nell'osso durante un intervento in anestesia locale e sostituisce la radice del dente mancante, fungendo da supporto stabile per il dente nuovo. La fase di guarigione dura pochi mesi, l'impianto si integra gradualmente nell'osso e al termine di questa, si ancora al perno una corona costruita perfettamente per adattarsi allo spazio che ha a disposizione. Nel caso manchino più denti, si possono inserire nell'osso più perni per sostenere interi ponti di denti. Il risultato è sempre naturale, funzionale e perchè sia stabile nel tempo, sono fondamentali controlli periodici e un'#igieneOrale ferrea. http://studiodelmalvo.com/cosa-facciamo/limplantologia

La #gengiva è un tessuto molle che protegge il dente e i tessuti ad esso circostanti (il parodonto) dall'ambiente esterno. Subisce un frequente ricambio di cellule sugli strati superficiali per impedire l'accumulo di batteri, ma a volte non è sufficiente soprattutto nel solco gengivale, dove la gengiva non essendo attaccata al dente, lascia un vero e proprio spazio fisico. Nel solco gengivale la proliferazione batterica può causare delle pseudotasche. Queste, se controllate nel tempo e con la giusta attenzione all'igiene orale possono essere reversibili. Nei soggetti più predisposti, i batteri del solco gengivale possono, invece, concorrere a provocare una perdita di attacco gengivale e una lassità di tutti i tessuti di supporto del dente: si parla di #parodontite,conosciuta in passato come #piorrea. E' una patologia in cui i denti espongono porzioni di radici e addirittura si muovono, creando una situazione di elevata #sensibilitàDentale,una prognosi infausta per le #protesi già in bocca e per quelle future. La patologia è si irreversibile, ma se intercettata per tempo e controllata costantemente, con l'aiuto del #dentista e dell'#igienistaDentale, può migliorare in maniera visibile e migliorare la qualità della vita. La parodontologia si occupa appositamente di questo e la terapia che ne segue dipende direttamente dal sondaggio parodontale che monitora la situazione del parodonto. http://studiodelmalvo.com/cosa-facciamo/la-parodontologia

Lo #sbiancamento dentale è una procedura puramente estetica che rende i denti più bianchi. E' una pratica del tutto sicura per i pazienti, indicata nell'età adulta, ma sconsigliata durante la #gravidanza. Sicuramente deve essere eseguita con attenzione sotto la supervisione di un operatore qualificato. Consiste nell'applicare un gel a base di perossido di idrogeno o perossido di carbammide che elimina i pigmenti più scuri dei denti, rendendoli così più bianchi. Lo sbiancamento si può effettuare presso lo #StudioDelMalvo tramite l'applicazione di un gel ad alta concentrazione per circa mezz'ora. Durante questa seduta la luce di una lampada UV velocizzerà la reazione chimica del gel. In alternativa vi è lo sbiancamento "a casa" che, tramite mascherine individuali, prevede un'applicazione più lenta (14giorni), ma altrettanto efficace: questo per diminuire il rischio di effetti collaterali. Entrambe le procedure possono essere ripetute per ottenere il risultato desiderato e qualora si presentassero degli effetti collaterali, essi sono temporanei: sensibilità dentale e infiammazione gengivale. Lo sbiancamento agisce solo sui denti naturali, anche se devitalizzati. La procedura è identica, ma se effettuata in studio il dente devitalizzato viene sbiancato dall'interno mediante un piccolo foro che poi verrà chiusa in estrema sicurezza. Scrivici per prenotare la TUA seduta di sbiancamento: http://studiodelmalvo.com/contatti

Chi ha detto che l'igiene orale serve solo a rimuovere placca e tartaro? Scopri tutte le info su studiodelmalvo.com e prenota la tua visita!

Inventata nel 1869, è un presidio imprescindibile in quasi tutte le moderne tecniche odontoiatriche. Purtroppo, però, ancora troppo pochi #dentisti la usano. Il principio della #diga è semplice: applichiamo fra la #bocca e gli strumenti necessari a fare la cura, un diaframma che proteggerà sia la bocca dai materiali usati nelle fasi intermedie delle cure (come acidi e disinfettanti), sia i materiali da #saliva, sangue e umidità, che ne peggiorano di molto l’efficacia; inoltre faciliterà all’operatore la visibilità del campo operatorio. È impossibile pensare di fare un’odontoiatria di successo, oggi, senza usare la diga: #devitalizzazione, #otturazione, cementazione di #perni, #faccette, #intarsi, #corone adesive, sono tutte operazioni da eseguirsi rigorosamente sotto diga.

Lo Studio Del Malvò ama la propria città e si schiera dalla parte dell'arte. Per questo ha deciso di sostenere e promuovere l'evento «Svelati Pierrot!» organizzato dal Dr. Sketchy's Turin, importato direttamente dagli Stati Uniti, che si terrà il 19 febbraio alle Officine Corsare. Si tratta di una serata per creativi, amanti del disegno in tutte le sue forme con modelli dal vivo in costume, performance di mimo, burlesque e molta musica. Per l'occasione lo Studio Del Malvò ha deciso di offrire ai partecipanti vantaggi imperdibili che potrete scoprire anche su www.studiodelmalvo.com. Impossibile non seguirci!

#GuerreStellari‬ ‪#StarWars‬ ‪#DarthVader‬ ‪#DartFener‬ ‪#LatoOscuro‬ ‪#Carie‬ ‪#Denti‬ ‪#Spazzolino

Egao wa hamigaki no yo na mono mainichi mainichi migakanakya. Un ‪#sorriso‬ è come uno ‪#spazzolino‬. Devi usarlo spesso per mantenere i ‪#denti‬ puliti. ‪#LoSapeviChe‬ ‪#Curiosità‬ ‪#Proverbio‬ ‪#SonoGiapponese

Spesso ci chiediamo quale sia lo ‪#spazzolino‬ più adatto a noi, la marca, se elettrico o manuale, ma la maggior parte delle volte è sufficiente uno spazzolino semplice, con un manico dritto e con ‪#setole‬ della stessa lunghezza. La testina flessibile, il manico ergonomico e le setole di lunghezze diverse sono solo accessori non indispensabili. L’importante è utilizzarlo, bene e spesso! Innanzitutto lavare i ‪#denti‬ per almeno 2 minuti è fondamentale per ottenere una pulizia accurata del ‪#cavoOrale‬. Ricordiamo che lo spazzolino va mantenuto con un'angolazione di 45° incastrando le setole nel solco gengivale; poi si effettuano dei movimenti circolari e si ruota lo spazzolino verso la corona del dente: così avrete eliminato la maggior quantità possibile di placca. Ultima, ma non ultima è la pulizia dello spazzolino: secondo numerosi studi anche quando ci sembra pulito, può essere contaminato da agenti potenzialmente patogeni. Vediamo insieme alcuni accorgimenti: evitare di tenere il proprio spazzolino in un armadietto o proteggerlo con l'apposito cappuccio in plastica, perchè favorisce la #proliferazioneBatterica. evitare di tenere molti spazzolini nella stesso contenitore, perché i ‪#germi‬ potrebbero propagarsi. Prima di maneggiare lo spazzolino, lavare bene le mani. Per eseguire una pulizia profonda dello spazzolino, metterlo nella parte alta della lavastoviglie e usare il normale sapone per ‪#lavastoviglie‬. Sostituire lo spazzolino ogni 3-4 mesi o addirittura prima, se le setole si sono curvate. ‪#LoSapeviChe‬ ‪#Curiosità‬ ‪#Toothbrush‬ ‪#Batteri‬ ‪#Escilo‬ e ‪#Lavalo

La prima volta che troviamo la parola “spazzolino da denti” è alla fine del XVII secolo nell'autobiografia di Anthony Wood, un ‪#antiquario‬ inglese: sarà stato lui a dare il nome all'oggetto più odiato dai ‪#bambini‬ di oggi? Quello che sappiamo è che lo ‪#spazzolino‬ prende la forma di quello moderno alla fine del XVIII secolo, quando William Addis, prigioniero britannico, unì un ‪#osso‬ avanzato dalla cena e dei peli ricevuti di nascosto da una guardia e creò un utensile per l'‪#igieneOrale‬. D'altronde, l'alternativa in prigione era lavarsi i ‪#denti‬ con uno straccio e della ‪#fuliggine‬: meglio trovare un'altra soluzione! Ha funzionato così bene, che al momento del rilascio, William Addis trasformò la sua idea in business: i ‪#dentisti‬ francesi promossero l'uso dello spazzolino da denti a livello europeo e l'azienda di W.Addis (che esiste ancora oggi) fabbricava i migliori spazzolini d'Inghilterra, con ‪#ossa‬ di ‪#bovini‬ e peli di ‪#cinghiale‬ siberiano. A ‪#Firenze‬, invece, va il primato del primo spazzolino confezionato singolarmente: sicuramente è più igienico. La vera svolta nella storia dello spazzolino, però, giunse nel 1937 con la scoperta del ‪#nylon‬: finalmente niente più torture, né viaggi nel mondo per il povero cinghiale! Nei laboratori Du Pont a Nemours, negli ‪#StatiUniti‬, il materiale sintetico è stato inventato da Wallace H. Carothers ed è diventato immediatamente un simbolo di modernità e di prosperità attraverso la commercializzazione di ‪#calzeDiNylon‬ e del miracoloso ‪#spazzolinoDaDenti‬ del Dr. West, con ‪‎#setole‬ in nylon. ‪#Curiosità‬ ‪#LoSapeviChe‬ ‪#PorcoPreto‬ ‪#Packaging‬ ‪#ToothbrushAnimalFree

Most Popular Instagram Hashtags