sofiaviscardi sofiaviscardi

698 posts   1,586,244 followers   104 followings

sofia  odiatemi voi che io c’ho da fa

Polaroid doppia esposizione prima foglie poi io o prima io poi foglie non lo ricordo, ma non è importante.

Viviamo di momenti che ci si cuciono addosso per sempre e altri che sfumano quasi come non fossero mai esistiti. Sei un velo di zucchero in un cielo di nebbia, mi hai detto una volta, infilando le parole tra una frase e l’altra. Tipo ho cambiato cover al cellulare e l’hai sentita l’ultima di Motta? E ci ho messo un attimo a capire che non me lo sarei mai dimenticato. E chissà perché, voglio dire me ne hanno dette di cose. Rullino: lomography 35mm.

L’esperimento continua. Questa volta era buio, ilford hp5. In quel di Rho dopo una partita di basket che definirei particolare. Titolo che darei alla foto: brangelina. Mi piace decontestualizzare.

Cammino e mi chiedo chi fosse il proprietario di questa ichnusa non filtrata che è piena per metà appoggiata al marciapiede. Che ne avesse bevute troppe? O troppe poche perché era impegnato a far altro? Forse a baciare? In qualsiasi caso la serata deve essergli andata bene che se ti va male mica che lasci mezza ichnusa non filtrata per terra. Non che questo abbia qualcosa a che fare con i miei splendidi fratelli che vedete nelle foto. È che proprio l’ichnusa così mezza piena mi ha dato da pensare. Nota personale: mi piacciono le cose digitali nelle foto analogiche.

La semplicità è la mia cosa preferita e il paradosso è che trovarla nelle persone spesso è la cosa più difficile, mi è successo però, anche se non succede abbastanza spesso, di incontrare Francesca e tutto il resto è venuto con grande purezza e il suo cuore nel scegliere gli ingredienti giusti ha fatto si che la semplicità della mia storia diventasse il suo punto di forza. Ne è uscito un film dolce, vero, semplice e sincero. Forte e magico, come dice sempre lei. Ve lo raccontiamo io e @francymazzoleni Sabato 26 Maggio al Wired Next Fest di Milano, ai giardini pubblici che sono anche i miei preferiti, dalle 12.30 allo Human Stage. Siateci. #WNF18

B e O, di pomeriggio prima e di mattina dopo, posto preferito per fare le foto: cose che si spostano e ti portano in posti

chi è gio b

Mi piace fare le foto e questo ormai lo sapevano già tutti, ultimamente ho vinto quasi per sbaglio un’asta su ebay e mi sono aggiudicata una piccola e vissuta Olympus analogica che la sua comodità è l’essere minuscola e da battaglia per immortalare i bei momenti veri e semplici e ho fatto i miei primi tentativi e devo dire che hanno proprio un che le foto a pellicola. Condivido l’esperimento iniziando dalla Marghe bella dentro fuori intorno sopra sotto da vicino e da lontano e anche ad occhi chiusi, era il giorno del mio compleanno e ci siamo fatte i buchi alle orecchie insieme che voleva farmi un regalo e volevamo farceli da tanto. Grandi e vaccinate ma tremavamo comunque come due foglie e la sua risata nella seconda foto testimonia il tutto alla perfezione poi però siamo sopravvissute quindi tutto ok. Secondi e terzi buchi alle orecchie fatti.

alcune prefe le altre sul facebook, bravi tutti, amici giusti

Con la compostezza e la leggiadria che sapete mi contraddistinguono concludevo così la giornata del mio compleanno sulla mia nuova bicicletta elettrica che ci avrei scommesso che avrei ricevuto una bici che mio papà sono circa vent’anni che mi regala biciclette ai compleanni per cercare di farmi andare in giro in bici e forse questa è la volta buona che c’è la pedalata assistita quindi è più facile per i pigri come la sottoscritta. Non vorrei fare quelle cose tipo grazie a tutti ma lo faccio comunque perché ieri sera è stato così bello che grazie amici miei per essere miei amici per di più molto simpatici. Bravi tutti. Grande festa. Presto foto. Torno a cercare di riprendermi.

è un attimo che poi ti svegli e hai vent’anni

Dopo riflessioni abbastanza serie sulla maturità dove ci è scappato un allarme simpatia sul titolo della conferenza potete trovarmi entusiasta mentre una dolce fanciulla mi ha confessato del primo bacio con il suo attuale fidanzatino al cinema durante una proiezione di succede emozionandomi più del dovuto, come penso emerga dalle fotografie. Poi abbiamo stappato una boccia e inciso le iniziali sul muro. No scherzo. Ma è stato bello. Che belli i primi baci. Che belli i primi baci al cinema. Che belli i primi baci al cinema durante succede. Tutte cose.

Most Popular Instagram Hashtags