[PR] Gain and Get More Likes and Followers on Instagram.

sbronzaa sbronzaa

973 posts   53665 followers   48 followings

Sbronzadipassione🍺❤️  Is she naked because you love her, or you love her because she's naked?

So sempre cosa dire
e invece quando ci sei tu
perdo tutte le parole.

“Era nel mio carattere evitare la folla per legarmi appassionatamente a pochi.”

Ricordati che ti ho amato.
Ti ho amato con le lame nel petto,
con le braccia aperte,
con il sangue sulle guance. 
Ti ho amato 
anche quando 
ti ho chiesto di guardarmi
diritto negli occhi
e dirmi che non mi amavi.
Anche quando mi giravi le spalle 
ed io desideravo soltanto
ti accorgessi di me.
Quando, nel buio di me stessa,
mi ripetevo di lasciarti andare
e poi, per amore, non lo facevo mai.
Ti ho amato con le ginocchia sbucciate 
e le gambe tremanti 
e le lacrime bollenti sul viso
ed il cuore in frantumi
e il respiro affannoso,
ti ho amato con la testa tra le mani e
il mio cuore tra le tue crudeli. 
Ti ho amato anche quando
mi hai detto che non mi amavi. 
Ed io non posso crederci che mentre io ti amavo, tu mi facevi a pezzi.

Si vede che fingi, che provi a ridere ma stai male e vorresti solo piangere. Si vede che ogni volta che esci di casa vorresti tornare indietro e sparire nel letto, che quando c'è il sole chiudi le tende e piangi al buio, che quando piove apri le finestre e piangi col cielo. Ti tocchi i capelli e metti le mani in tasca, hai paura e cerchi sicurezza nelle menti delle tue amiche, ma loro non sanno di te. Loro non sanno che quando non c'è nessuno piangi e abbassi lo sguardo. Ti vedo ridere, da lontano, e so che fingi. Perché mi hai perso e provi ad evitarlo.

Mi ricordo quando a scuola la maestra ci teneva a spiegare la differenza sottile fra alcuni verbi di uso comune.
Ricordo ancora la volta in cui volle parlare del verbo “sentire” e “ascoltare”, su come ascoltare sia qualcosa di molto più profondo del sentire.
Puoi sentire una persona ma, se non l’ascolti, difficilmente potrai capire quello che cerca di dirti.
Così ho pensato a quante volte non diamo ascolto alle nostre sensazioni, ai nostri sentimenti.
A quante volte qualcuno potrebbe fare una pazzia, 
una cosa fuori dagli schemi, qualcosa di rivoluzionario per la giornata, 
per la propria vita, per la propria storia d’amore, eppure non la fa.
Ho pensato proprio a questo, sì.
A quante volte sentiamo di dover far qualcosa, qualsiasi cosa:
scrivere, urlare con la faccia sul cuscino, andare sotto casa sua,
bussare, piangere, guardarla, correre, prendere la sua mano, ballare, 
lasciarsi andare a nuovi incontri, nuove emozioni, nuovi amori 
e non lo facciamo. 
Questa notte ho davvero pensato che avrei dovuto ascoltare più spesso quella vocina che, ogni tanto, mi proponeva fantasie, idee pazze. 
Avrei dovuto dare più ascolto alle mie emozioni.
Perché sentire una sensazione e non darle ascolto è come quando il meteo ti dirà che verrà a piovere, il cielo è plumbeo, la mamma ti dice che sarà brutto tempo e tu decidi comunque di uscire senza ombrello.
Forse è per questo allora che non riesco a godermi nemmeno l’idea di felicità.
Non le do abbastanza ascolto, la sento solo dagli altri.

Nulla è più provocante
di due sguardi 
che s'intendono.

“Sfasciarmi le nocche ogni notte contro il ricordo di cosa eravamo.”

“Io non odio persona alcuna, ma vi son uomini ch'io ho bisogno di vedere soltanto da lontano.”

“Sei quell'esplosione di colori sulla tela bianca della mia vita.”

“Hai mai avuto voglia di spegnere tutto, sederti da qualche parte e restare solo? Nessuna parola, nessun pensiero. Soltanto tu, il silenzio, e quel vuoto che non capisci se è fuori, o dentro di te.”

Su quel muro alzato dall'orgoglio, prima o poi, ci faremo l'amore.

Non ci si può spiegare con chi non ha voglia di comprenderci.

Most Popular Instagram Hashtags