raffaele.marinetti raffaele.marinetti

498 posts   185393 followers   43 followings

Raffaele Marinetti  Professional Illustrator. I live in Napoli (Italy). Commissions info at: fendivento@gmail.com Prints at: https://society6.com/raffaelemarinetti

https://www.facebook.com/raffaele.marinetti

_
Le corse in giardino.
Le ultime parole di vetro
sulla sedia rotta,
mentre guardavamo
il nulla e il tutto.
Mi facesti una promessa
e una camminata piena di sorrisi.
Tu che rotolavi in quel riflesso,
dentro ad un bicchere
di chiacchiere e baci spesi bene.
Come se fossi l'unica
e non lo capisci.
Dammi la mano ora,
come se fossimo tre anni indietro.
Ci sono le nostre mani
ad indicare un mare
e due orizzonti.
Hai quel fuoco e quelle ali.
Hai i capelli sciolti
e quella libertà negli occhi.
E non abbiamo scuse.
_____
(disegno e poesia sono miei, Raffaele Marinetti)

#artwork #illustration #illustrazione #drawing #poesia #testo #poetry #disegno #hands #erotik #lyrics #sketchbook #eroticillustration #sensualart #eroticdrawing #disegnierotici #erotismo #erotique #raffaelemarinetti #lovers #amanti #blackandwhiteartwork #lineart #couple #sexycouple #nudeart #coppia #luilei #sensualart

_
Cosa credi.
E ogni volta
mi sogni.
E che ti dai
da fare.
Punta pure
i piedi
e lasciami stare
qui.
Cosa credi.
Lasciami qui.
Ti sento
pensarmi.
Sento
che cresce
il pensiero.
Di noi
che siamo
senza voce.
Ma balliamo pure
sai.
Balliamo pure.
Massacrami di
pulite menzogne,
come sai fare
tu.
Solo tu.
Ti sento
pensarmi,
ancora.
E vieni qui,
ormai ti sento.
E noi
su questa
dannata terra
che ci aspetta
ancora.
Lasciamo tracce
come le prede
nel bosco.
Senza fermarci
mai.
Mai.
_____
(disegno e poesia sono miei, Raffaele Marinetti)

#artwork #illustration #illustrazione #drawing #poesia #testo #poetry #disegno #hands #erotik #lyrics #sketchbook #eroticillustration #sensualart #eroticdrawing #disegnierotici #erotismo #erotique #raffaelemarinetti #lovers #amanti #blackandwhiteartwork #lineart #couple #sexycouple #nudeart #coppia #luilei #sensualart

_
Notti rosse
e una folla
negli occhi.
Mani
unghie e carne.
Aspetto ancora,
aspetto le tue
labbra,
rosse.
E aspetto
le tue dita intrecciate
e rosse.
Rossi i
tuo tacchi
a spillo.
Sbatti la tua gonna
rossa,
sul muro.
Accecante.
Non ti curi
dei miei pensieri
arrossiti.
No.
Strofini la tua voglia
dietro la lampada
rossa.
Sì.
E subito mordi.
Appena
stacchi
il ghiaccio.
Subito rosso.
Rosso.
_____
(disegno e poesia sono miei, Raffaele Marinetti)

#artwork #illustration #illustrazione #drawing #poesia #poetry #disegno #hands #erotik #sketchbook #eroticillustration #sensualart #eroticdrawing #disegnierotici #erotismo #erotique #raffaelemarinetti #lovers #amanti #blackandwhiteartwork #lineart #couple #sexycouple #nudeart #coppia #luilei #sensualart

E dici il destino. Entrai in quel negozio senza troppo pensarci. Senza riflettere. La mia testa era troppo piena di stronzate, di certo non pensavo di incontrarti proprio lì. Sì, proprio lì dentro. In quel benedetto posto con le ringhierine. Le ringhierine. Un anno e mezzo dopo. Le undici e trenta di mattina. In fila, due persone più avanti. Va bene, D era accanto a me con la sua borsa rossa e un sorriso perfetto. Ma non in quel momento. Per me c'eri solo tu e quelle due settimane passate nella casetta gialla. Tu e il freddo di due anni prima che non lo sentivamo. Tu, senza parole al momento sbagliato. Tu, se non ti avessi urlato quel finto addio. Tu che per me eri sbagliata. Quella troppo perfetta, quella sempre in orario, quella che non mi salutava più. Tu che eri lì, ora, davanti a me. Silenzio. La commessa ti parlava, ma eri voltata verso di me che mi odiavi a morte ed ero solo tuo, tutto in uno sguardo. Io non sapevo dove guardare, anzi cercavo disperatamente dove buttare l'occhio. Cercavo scarpe, borsette, lacci, penne stilografiche, sederi balzanti, sembravo un ladro o un maniaco. Va bene, calma e freddezza assoluta. Mi ero deciso finalmente a dare un'occhiata al telefono, con quel tantino d'ansia sai, come se aspettassi una notifica da Buddah e Cristo insieme. Ma, stranamente, sapevo cosa volevo in quel momento. Sapevo chi volevo. Sapevo che non sarebbe finita lì.
__________
(disegno e testo sono miei, Raffaele Marinetti)

#artwork #illustration #illustrazione #drawing #racconto #testo #racconto #disegno #hands #erotik #novel #sketchbook #eroticillustration #sensualart #eroticdrawing #disegnierotici #erotismo #erotique #raffaelemarinetti #lovers #amanti #blackandwhiteartwork #lineart #couple #sexycouple #nudeart #coppia #luilei #sensualart

non ricordo se l'ho già postata qui su instagram... comunque, si tratta di un dipinto digitale di Poison Ivy, che ho fatto qualche anno fa... #poisonivy #illustration #digitalpainting #digitaldrawing #gothamgirls #dccomics #disegnodigitale #raffaelemarinetti #hotgirl #comics #redhair #redhead #capellirossi #supervillains #batman #fanart #sexypinup

Osservavo le sue scarpe quella sera, sai. Le osservavo mentre eravamo a tavola, soli.
Ti guardavo e lei era di fronte a noi, seduta sulla sedia in giardino. Seduta in modo strano, bizzarro. Con la sua gonna rossa. Quella sedia, su di un piede solo. Una tipa eccentrica, diresti tu. No, uno strano, originale equilibrio, direi. E il suo vestito rosso. Ecco, di quello volevo parlarti. Credevo, ero convinto di seguire i tuoi occhi e leggerti i pensieri, sempre. Tutti. Almeno fino a quella sera. Ero sicurissimo. Poi, ti attraversai con lo sguardo, in quel preciso momento. Andavo oltre i tuoi capelli neri, oltre la tua pelle abbronzata, la tua tempia. Oltre la tua nuca. Ero tutto su di lei, per lei e le sue scarpe rosse. Ero immerso nel suo mondo. Ero nei suoi tacchi sottili, sottili. Nei suoi sguardi vaghi, ingenui e maliziosi insieme. Ero nelle sue parole fuori luogo, prigioniero dei suoi infantili inganni. Erano passati due minuti forse, chissá. Sembrava di aver attraversato un oceano intero, in un attimo. Tu mi parlavi di una ceramica vista la sera prima. Ma i miei occhi ritornavano da lei, subito. Come quando capisci che sei entrato nell'appartamento sbagliato. Ma sei curioso, ti affascina l'idea. E contemporaneamente, ti sembra tutto così familiare. Tutte le cose a posto. Ma tutto così follemente e deliziosamente sbagliato. Era di fronte a noi. Sulla sua sedia, quelle scarpe e la sua frangetta chiara. Se ne stava li a chiacchierare, vaga e razionale allo stesso tempo. Era a meno di sette passi da noi. Di fronte a noi. Insicura, nel suo vestito leggero. Come se potessi sfiorarla quando volevo. Le carezzavo i pensieri e la proteggevo. Ero nelle sue labbra strette, ero nella sua rabbia. Ero nel dolce che gustava e nell'uomo che tradiva. Ero un prigioniero felice del suo sorriso.
_____
(disegno e testo sono miei, Raffaele Marinetti)

#artwork #illustration #illustrazione #drawing #racconto #testo #poetry #disegno #hands #erotik #novel #sketchbook #eroticillustration #sensualart #eroticdrawing #disegnierotici #erotismo #erotique #raffaelemarinetti #lovers #amanti #blackandwhiteartwork #lineart #couple #sexycouple #nudeart #coppia #luilei #sensualart

Discutevo con te un giorno, forse era un venerdì pomeriggio, ma potrei sbagliarmi. Eravamo dietro al negozio, questo è sicuro. Il tutto riguardava un vecchio pezzo di Chet Baker, ricordi? E sai quanto odio discutere, chiarire o rimasticare concetti all'infinito. L'ultima cosa che volevo era un battibecco con te e tanto meno in quel momento. Quel momento, sì. A volte ho solo bisogno di una carezza, bastano due dita strisciate piano sulla tempia. A volte basta un accenno di sorriso, come sai fare tu. Va bene, avevo anche ragione, non è questo, e non è il fatto che avessi avuto bisogno di creare circostanze precise per chiarire certe cose tra di noi. Ma sai, ricevere quella telefonata in quel momento proprio da loro, non aiutava. Ci sono vicini, va bene. Lui è mio amico, non ci piove. In vacanza da loro l'anno scorso, seduti sul terrazzo una sera, ci dicemmo delle cose. So che ricordi bene, sì. Ti avevo anche promesso quel regalo, ci tenevi tanto. Te lo portai, completo di tutto, circa due mesi dopo. C'era anche una lettera scritta a mano. In quel momento ero perso completamente nei tuoi occhi increduli, avevi quell'espressione da bambina davanti a una torta di compleanno. Sai che non sono bravo con le parole, ma in quel momento sapevo che eri mia da sempre, ma non potevo far altro che sorriderti. Ti sorridevo, tutto qui. Ritenevo, sbagliando, che non ci fosse da aggiungere altro. Sapevo, dentro di me, che non me ne fregava più niente. Nulla di me m'importava, davvero. Avrei potuto finire lì la mia stupida esistenza, crepare in quel preciso momento. L'avrei accettato. Tanto avrei continuato a vivere in quella tua espressione, per altre mille vite. Non m'importava. Bastavi tu così, col vento che ti portava via i capelli dagli occhi. Ora capisci. Lo so che capisci.
_____
(disegno e testo sono miei, Raffaele Marinetti)

#artwork #illustration #illustrazione #drawing #racconto #testo #poetry #disegno #hands #erotik #novel #sketchbook #eroticillustration #sensualart #eroticdrawing #disegnierotici #erotismo #erotique #raffaelemarinetti #lovers #amanti #blackandwhiteartwork #lineart #couple #sexycouple #nudeart #coppia #luilei #sensualart

Most Popular Instagram Hashtags