[PR] Gain and Get More Likes and Followers on Instagram.

lacacciatricedilibri00 lacacciatricedilibri00

63 posts   2353 followers   845 followings

lacacciatricedilibri📚  17 yo/ Booklover/ Se amate la lettura, questo è il posto che fa per voi⤵️ Condividiamo insieme questa meravigliosa passione📚💛

"Già, l'amore" dissi. "Parliamo di questo sentimento che non riuscivi a dominare. Come lo descriveresti?". Qui Stella fece un'altra pausa. Poi, con voce stanca, riprese: "Se non lo sai non posso spiegartelo".
"Allora non si può definire? Non se ne può parlare?”E' una cosa che nasce, che non si può ignorare, che distrugge la vita delle persone. Ma non possiamo dire nient'altro. Esiste, e basta.”
Inghilterra, 1959. Un manicomio vittoriano. La moglie del vicedirettore, Stella Raphael, e un paziente uxoricida, Edward Stark.Una grande storia d’amore violenta, forte, folle che non può far altro che intrappolarti e tenerti col fiato sospeso fino all’ultimo rigo. Un thriller psicologico ineguagliabile.
#follia#patrickmcgrath#libro#libri#book#books#lovebooks#leggere#lettura#library#psicologico#ioleggoetu

Buon pomeriggio lettori!💜
A tirarmi su di morale, oggi sono loro, i miei cari libri acquistati ieri:
📓La strada, Cormac McCarthy.
📙Mi chiamo Lucy Barton, Elizabeth Strout.
📘Trilogia di New York, Paul Auster.
Desiderati da tanto, finalmente tra le mie mani😍 Voi li avete letti? Cosa ne pensate?
Intanto,visto che da tanto non partecipavo ad uno,volevo rispondere anche al booktag #spellthemonthinbooks in cui sono stata taggata da @i_libri_della_vita che ringrazio 😘
G= Gli indifferenti, Moravia
E= Emma, Austen
N: La nausea, Sartre
N: Il nome della rosa, Eco
A: L’amore ai tempi del colera, Marquez
I: Il processo, Kafka
O:Oblomov, Goncarov
Ora tocca a voi! Taggo in foto ma come sempre siete tutti invitati a partecipare💙
#lastrada#michiamolucybarton#trilogiadinewyork#mccarthy#strout#paulauster#libro#libri#book#books#lovebooks#leggere#read#lettura#amoleggere#library#ioleggoetu

🆘Lettori, ho bisogno del vostro aiuto:
Uno dei miei buoni propositi del nuovo anno è approcciarmi a questo scrittore, Simenon, di cui, ahimè, non ho letto nulla. Quindi vi chiedo: Qual è il vostro preferito(o i vostri preferiti)che mi consigliate ? E il libro in foto?
Invece, voi quale autore volete scoprire?💙 Fatemi sapere⬇️✨
#trecamereamanhattan#georgessimenon#libro#libri#book#books#leggere
#lettura#read#readers#library#lovebooks#ioleggoetu#manhattan

Ho deciso di inaugurare il nuovo anno di letture con Un uomo dell’immensa Oriana.
Insomma che c’è in questo libro? A risponderci è Domenico Procacci: <<La risposta temo sia netta e semplice: tutto. C è la rappresentazione dell eroe, Alekos Panagulis, e del suo percorso, perfetto, esemplare, da manuale di sceneggiatura, se pensiamo al cinema. Senza tacere nulla, raccontando di lui anche le debolezze, i dubbi, i cedimenti, e con questo facendone una figura vera, al tempo stesso epica e autentica, un uomo. C’è una donna, lei, l’Oriana, meravigliosa, a sua volta eroica. Una giornalista importante, famosa, di successo, pronta a mettersi da parte, a entrare in un ruolo non suo, scoprendo una parte di sé che forse non le piace, che un po subisce e da cui scappa appena può per tornare alla sua indipendenza, intorno a cui ha costruito la sua identità. C’è tutto, la lotta per gli ideali più alti, la libertà, la giustizia, la democrazia. Con la rabbia di scoprire che coloro per i quali combatti a volte «non sono popolo! Ma gregge, gregge, gregge!». E guardando al consenso popolare di cui tanti regimi dittatoriali godono, non è difficile capire la disperazione di Panagulis. C’è soprattutto l’amore, una grande storia d’amore, classica eppure modernissima. Un amore fatto di tante cose, di sensi, di pensieri, di ideali condivisi, di somiglianze, di caratteristiche comuni a entrambi. Su tutte quella di non appartenere a nessuno e quindi non aver nessuno pronto a proteggerli. «Noi senza scheda, senza chiesa, senza patria.» E questa non appartenenza li unisce, e qui condanna Panagulis e più tardi negli anni costerà cara anche alla Fallaci, che non avrà mai protezione da, appunto, un partito, una religione, una bandiera. Ma la caratteristica forse prima di Panagulis è il non arrendersi mai, assolutamente mai. Non durante gli interrogatori, le torture, i processi, la prigionia, ma neanche dopo, davanti all’indifferenza, alle mediazioni, alla cattiva politica. Mai un passo indietro. E l'Oriana con lui. «Sei stata una buona compagna. L’unica compagna possibile.» #unuomo#orianafallaci#libri#books#lovebooks#lettura#leggere#read#library#ioleggoetu#lettori

Semplicemente GRAZIE perché siete VOI ad aver reso questo 2017 speciale❤️ Buon anno a tutti! ✨
Vi voglio bene.

#2018iscoming

La mia top ten 2017 è composta da 10 chicche. Avete buoni propositi letterari per l’anno venturo?? Bene, non posso far altro che consigliarvi questi Libri meravigliosi:
⭐️ Orlando furioso di Ludovico Ariosto.
⭐️Le notti bianche di Dostoevskij.
⭐️ Il giovane Holden di J.D. Salinger.
⭐️ Suite francese della Némirovsky.
⭐️ Le braci di Márai.
⭐️ Follia di McGrath.
⭐️ Anna Karenina di Tolstoj.
⭐️ Il maestro e Margherita di Bulgakov.
⭐️ La ragazza con l’orecchino di perla di Tracy Chevalier.
⭐️ Stoner di John Williams.
Vi assicuro che dopo averli letti, rimpiangerete di non averlo fatto prima. Tornerei indietro nel tempo soltanto per provare il piacere di “gustarli” per la prima volta.
#orlandofurioso#lenottibianche#ilgiovaneholden#suitefrancese#lebraci#follia#annakarenina #ilmaestroemargherita#laragazzaconlorecchinodiperla#stoner#ariosto#dostoevskij#salinger#nemirovsky#marai#mcgrath#tolstoj#bulgakov#chevalier#johnwilliams#book#books#lovebooks

Indovina indovinello...cosa si fa oggi?
Semplice. Si inizia un nuovo libro. Una nuova avventura. Una nuova magia. Un nuovo inizio. È arrivato il momento di L’arminuta di Donatella di Pietrantonio, premio Campiello 2017.
Voi lo avete letto? Cosa ne pensate?
Quasi dimenticavo. Ho terminato Stoner. Che dire? Ormai è entrato nel mio❤️La mia opinione è:😍😍😍😍😍😍😍😍😍😍😍leggetelo assolutamente se non lo avete ancora fatto! Per me è stato impossibile non innamorarmene.
#larminuta#donatelladipietrantonio#libro#libri#book#books#lovebooks#read#readers#lettura#leggere#library#ioleggoetu

Buon pomeriggio lettori! ❄️ Il consiglio di oggi è Lezioni americane del magnifico Calvino.
Il saggio, pubblicato postumo nel 1988, raccoglie cinque conferenze tenute dall’autore all’università di Harvard negli Stati Uniti. Esse sono incentrate sulle qualità letterarie più importanti che lo scrittore proietta nel nuovo millennio: leggerezza,rapidità,esattezza,visibilità,molteplicità,coerenza(quest’ultima solamente progettata).
Ecco a voi uno stralcio di questo capolavoro: “Chi siamo noi, chi è ciascuno di noi se non una combinatoria d’esperienze, d’informazioni, di letture, d’immaginazioni? Ogni vita è un’enciclopedia, una biblioteca, un inventario d’oggetti, un campionario di stili, dove tutto può essere continuamente rimescolato e riordinato in tutti i modi possibili.”💙
#lezioniamericane#italocalvino#libro#libri#book#books#classici#lobook#read#readers#lettura#leggere#library

“Le masse non si ribellano mai in maniera spontanea, e non si ribellano perché sono oppresse. In realtà, fino a quando non si consente loro di poter fare confronti, non acquisiscono neanche coscienza di essere oppresse.” #1984#georgeorwell #laguerraèpace#lalibertàèschiavitù#lignoranzaèforza

Oggi io e la mia cara @pennerosaecioccolata ci addentriamo nella nostra amata Pietroburgo con Le notti bianche di Dostoeevskij. Trascorriamo questa vigilia natalizia sognando✨
E voi? Quale libro vi accompagna oggi? 🎄🎅🏻⭐️
Cosa ne pensate de Le notti bianche? Attendiamo responso.
Buona vigilia a tutti voi , sognat..lettori!❤️
#lenottibianche#dostoevskij#russia#pietroburgo#sogni#sognatore#book#books#libro#libri#read#library#classici#ioleggoetu

Most Popular Instagram Hashtags