laale laale

294 posts   1,899 followers   629 followings

Alessandra  Un’edizione di 155cm di #TascabiliEditori E un cane di nome Viola. So fare le meringhe ma non il soffritto. Lisa Simpson è la mia gemella intelligente

Non so ben spiegare quanto mi piacciano i tulipani ma c’è un tentativo di acquerello datato 1997, fatto coi colori che compravi in cartoleria e che annacquavi così tanto da far increspare il foglio, che parla per me.
Racconta anche del mio abbandonare qualunque cosa in cui fallisco miseramente al primo tentativo.
Come le espressioni di matematica al liceo, che non rifacevo mai e poi mai.
Come i salti nel pattinaggio a rotelle. Come i tuffi di testa. Il tennis. Il salto in lungo. Il tedesco. (...) O come disegnare, dipingere e - colta evidentemente da un moto di eccessivo ottimismo in quell’unica volta - ricopiare oggetti dal vivo.

Traffic jam! ⚓️

A giudicare dalla coda per fare una foto, questa ormai sarà un’inquadratura cliché quasi quanto il floreale in primavera. Ma, come col floreale in primavera, non potevo proprio esimermi.

La vita di quelli tra noi che vedono tanto,
che sentono tutto,
che sentono troppo.
Che pensano troppo.

Gli ultimi giorni del cappotto e i primi della borsa il cui piano nell’esistenza è sabotarvi l’armadio.
Gonne in neoprene? Le rovinerà.
Abiti o pantaloni in cotone o acrilico o peggio seta o jersey? Qualunque tessuto che non sia robusto come un jeans?
Ne tirerà i fili suscitandovi la voglia di lanciarla con la rincorsa verso l’infinito e oltre.
Quindi, le opzioni sono:
a. La lanciate effettivamente verso l’eliopausa
b. Togliete la tracolla e la usate solo a mano tenendola ad almeno 10cm da qualsiasi cosa state indossando #thebagislava (ho già dovuto incollarle i manici con l’attack, però)
c. La lasciate dov’è (cioè da Zara) (d. La prendete comunque perché siete temerarie)

Su questo account Instagram abbiamo ancora la giacca.

Qui è mentre mi fingo ancora a Venezia, quando in realtà non sono certa di poter ritrovare a breve nemmeno il tempo per viver-📚📙📂📘📗 *venne così nuovamente sommersa, all’improvviso, da un pila di libri e si ebbero sue notizie solo il mese seguente*

Il luogo dove, al contrario della mia vita, non servono telefoni col gps né mappe stradali.

Di the in tazze belle che sanno di isola e di scarpe per pulire gli angoli.

Servizio taxi 🚕 (Non è vero, il taxi a Venezia è un altro ma facciamo finta di niente perché non sono brava con gli incipit, nemmeno quelli delle didascalie)

Alzi la mano chi ha già cercato su Google “gondoliere-caduto-in-acqua” per rasserenarsi in previsione di quella volta in cui finalmente salirà su una gondola: ✋🏻

Mentre mi mimetizzo tra i veri habitué di Marchesi quando in realtà sto solo ricalcolando gli anni che mi separano dalla prima possibilità di apparizione su @sciuraglam .
Che rientra tra quegli account che dovete per forza conoscere.

Io Venezia con l’acqua alta non l’ho mai vissuta ma rientra nella lista delle migliaia di cose da fare prima dei 101 anni.
Inserire nel file denominato: Tafazzi. (per veri intenditori delle citazioni di elevata cultura)

Most Popular Instagram Hashtags