gustawoerre gustawoerre

1627 posts   5188 followers   250 followings

ℐvan_🐜  Love for boredom ...ma anche no! Roma

http://gustawoerre.com/

2@17
#intro

La fortuna esiste e questo è innegabile. Solo gli atei credono alla befana e basta.
Per me rappresenta la mano divina che lancia i dati sul suolo terrestre.
Un uomo fortunato è l'uomo che rispetta la sfortuna come tale.
Forse mi sono capito solo io e risulterò blasfemo, ma ci deve essere un nesso tra fortuna e fede, sfortuna e speranza.
La speranza, forse, non è altro che una fede illusoria e cioè che non esiste veramente dentro di noi.

Ma non potrei giocare sempre a candy crush come fanno in molti?
Non capisco perchè queste supposizioni attanagliano la mia testa proprio di venerdì. Buon week end a tutti. #stationMind #rome

Come il mare...
Il mondo è di chi lo sa ascoltare.
#roma

Appena sveglio...
Il problema in Italia non è di certo Checco Zalone. A me lui ha fatto sempre ridere! Mi piaceva molto a Zelig tempo fa quando, alla fine del suo cabaret, non mancava mai di salutare i ragazzi del circondariale in via Speziale di Taranto. Io amo molto i tarantini e simpatizzo assai per i napoletani! Ovvio che se guardi più di una volta quei film e non hai mai visto "La strada" di Fellini, dovresti porti alcune domande. Guardandoti poi intorno... sarebbe pure facile darsi molte risposte. La gente non riesce proprio a capire che il personaggio interpretato abilmente da Checco, non è altro che uno schema geniale e riuscito del tipo medio che si reca a capodanno (e solo a capodanno) al cinema a guardare i suoi film. Record d'incazzi! E non pensate che io non vi voglia bene, adesso! Che tempo di merda, riBuona notte! #habemusBerghy

Quanto non mi piace la gioventù odierna (?) Foto scattata col telefonino, un rozzo iPhone4 dei poveri che recrimina giorno dopo giorno il quieto vivere, in pace, per sempre! Invece no, cade con una frequenza media al giorno calcolata di 1.56 volte. L'altro giorno lho dimenticato sul sediolino della fermata e una zingara molto educata e onesta me lha riportato, e... non ha preteso neanche l'elemosina per il favore. Non ho bisogno di un iPhone6s per fotografare solo tramonti e mare eheh Prometto che per l'anno nuovo terrò più sotto controllo il mio stato avanzato di follia e non parlerò più male dei vari barbuti ermafroditi smart, con neuroni al quarzo, che albergano accanitamente il web. Lo prometto solennemente. Auguri di buon anno a tutti, accoppiatevi invece di stare on line... è una cosa bella! #angurieatutti #treninociufciuf #aeiouipisilon #roma #underground #basettastateofmind

Banana for four ~ buon pranzo
#banana #food #roma

Solo fumo.

Viviamo in un mondo dove le persone combattono il terrorismo con le foto profilo e i paroloni sui social network. Poi... non escono di casa perchè hanno paura degli attentati. Abbiamo vinto sicuro! Così come la politica corrotta, la criminalità, la crisi; noi la combattiamo col culo sulla sedia a cercare consensi dalla solitudine per un tornaconto astratto. Questa è strategia certa, ce la faremo. Non so se è più efficace internet, la televisione o i soldati alla stazione che imbracciano un fucile più grande di loro e che hanno usato 2 volte in 10 anni di servizio, perchè le munizioni costano.
Solo fumo.
Per fortuna è solo psicosi che, come instagram, tiene le persone lontane dalla realtà più verosimile. Lo sapete quanti innocenti perderebbero la vita se si sparasse con un arma del genere nella folla in panico? Un arma che scaglia colpi a raffica in grado di uccidere a 500m di distanza. Pensate forse che la mimetica sia sinonimo di mira perfetta? A me quei ragazzi, con tutto il rispetto per il rischio a cui sono esposti, fanno più paura che altro. Poi c'è, che noi italiani da sempre, siamo più bravi a fare l'amore che la guerra; basta osservare il profilo carico di poesie, fiori di pesco e coppie che si sbaciucchiano di molti dei nostri "eroi"qua su IG. Ma non lo capiscono che siamo inadatti alla loro guerra nel nome del loro Dio ispirato da Totò Riina? Forse l'hanno capito.
Un saluto a tutti voi, gente famosa dei social. Il vostro nome si perderà nei capannoni industriali dei server di facebook. Comunque, siete simpatici!
#rebibbialove #nomentanalove #cukylove

Ma quando mai lo zio Silviuccio si è raccontato...? Ch'è st'altra novità, mo...!? Sorridendo ricordo ancora, più di vent'anni orsono, l'arrivo a casa degli opuscoletti con la vita dalle mille imprese “gladiatoriche” che facevano un baffo a M.D.M. (Massimo Decimo Meridio). Senza averlo mai richiesto, ma come faceva a spedirli a tutti gli italiani? Mi sono sempre domandato; una convenzione con le poste? Solo lui ci è riuscito. A quel tempo non esistevano social network e la carta e i francobolli avevano i loro relativi costi. E tutti a leggere qua e la; la sua vita professionale da Imprenditore con la I maiuscola (a caratteri cubitali) e due palle di cemento armato, quadrate, come tutti i pilastri di Milano 2. Persona che da una posizione così così, (tendente verso: sii, non ci lamentiamo), con la mamma costretta a rimasugliare i risparmi quando si recava a fare la spesa al discount, adesso possiede la collezione di farfalle vive più pregiata al mondo. Ci vogliono migliaia di euro al minuto per mantenerla viva e rara. Statevi voi! Che c'è di male? Non tutti siamo in spending rewiev, non fate i soliti invidiosi, adesso. E poi dimostra una sensibilità senza confine rivolta alle farfalle che è indice di bontà di cuore e purezza d'animo. Che tenerone, altroché ...Ha avuto anche un piccolo trascorso hippy, quando suonava a bordo delle navi da crociera con Apicella e si facevano qualche cannetta insieme. Chissà quante cose può davvero raccontare, quest'uomo, che ha primeggiato in diversi settori dell'economia italiana dell'era più salubre. Scoppiò lo scandalo di tangentopoli e lui sbucò in politica "dal nulla" e, come se nulla fosse, si è pappata pure quella. E già, perché sempre in quegli anni; gli anni di Craxi Galantuomo, dove Di Pietro diceva che l'Italia era tutta burocrazia e tangenti, lo zio Silviuccio era più che mai Cavaliere del Lavoro in continuo affari con lo Stato. Si era integrato benissimo al sistema, poi l'ha diretto, richiedendo di tanto in tanto l'aiuto, il supporto e il supplemento di Prodi e del PD; attuale partito regnante con qualche Grillo in più per la testa e tanta ipocrisia all’interno.

Most Popular Instagram Hashtags