[PR] Gain and Get More Likes and Followers on Instagram.

fuckingaless_ fuckingaless_

111 posts   2314 followers   227 followings

🔥  You need to understand that life isn’t a what you’re given, it’s what you create, what you overcome, and what you achieve that make it beautiful. —

Make the light shine inside you #⭐️

“Siamo tutti così impegnati a scriverci, a litigare, a chiarire, a progettare, a realizzare, a dire, a fare, a guardarci, a non parlarci, a fare della nostra vita un palcoscenico e del nostro essere un personaggio irrisolto, alziamo muri quando siamo combattuti dalle insicurezze, piangiamo quando lo stress ci domina, ci urliamo contro quando non siamo d'accordo,
Siamo troppo impegnati, nei soliti impegni, quotidiani e banali.
Crediamo d'aver visto tutto e non diamo a niente l'opportunità di meravigliarci.
Nella corsa alla felicità abbiamo dimenticato il traguardo concentrandoci solo su chi ci arriverà prima, non è importante essere o avere tanto quanto essere o avere prima degli altri.
Perché si, è triste da accettare ma tra i soliti giorni, i soliti orari, le solite abitudini, abbiamo perso la battaglia più importante, quella con la felicità.
Siamo troppo impegnati a fare o non fare, abbiamo troppe volte dimenticato di vivere.” #⭐️

“Ti tengo forte”❤️
Con me, sempre.

Lettera a me stessa.
Vorrei che tu riuscissi a smettere di tormentare la tua testa con pensieri inutili, futili e gravemente disastrosi, soprattutto quando i tuoi occhi vorrebbero solo chiudersi e lasciarsi andare al sonno.
Dovresti essere meno triste all'improvviso, dovresti essere meno volte triste quando non ne hai una ragione, solo perché ti manca qualcosa che non riesci a decifrare.
Dovresti essere più attenta a quello che desideri, impegnarti per capirlo così come fai per capire gli altri quando ti dicono "hai capito esattamente quello che intendevo, ma come fai?" così dovresti fare anche con quello che vuoi, che tu e solo tu vuoi.
Io vorrei che tu avessi un coraggio spietato, inestimabile e invece hai sempre troppa paura un po' di tutto.
Cara me, vorrei che tu sapessi che non serve a niente cercare ovunque le distrazioni giuste per i tuoi affanni
perché non puoi risolvere tramite quello che trovi all'esterno di te i tormenti che ti porti dentro.
Vorrei che tu riuscissi a distinguere quello che sei da quello che non sei.
Cara me, dovresti smetterla di andare contro te stessa
dovresti smettere di andare incontro a persone che non ti sanno meritare.
Dovresti stare un po' meno sovrappensiero e un po' più dentro alla vita vera.
Cara me, ho deciso che dopo tutta questa inadeguatezza, questo vuoto catastrofico fino in fondo allo stomaco, adesso ti meriti un po' di felicità: cercherai di ottenerla?

L’artista coglie dell’amore il lato più vero e fragile, la chiusura, le sovrastrutture tipiche della mente adulta, il conflitto tra il sentimento e la ragione, il senso di prigionia che il distacco provoca.
Due bambini, letteralmente chiusi nel corpo degli adulti, come dei preziosi gioielli in uno scrigno, tendono le loro mani l’uno verso l’altro, in cerca di un contatto.
Al calare della notte, i bambini cominciano a brillare.
Questo splendore è un simbolo di purezza e sincerità che unisce le persone e dà la possibilità di riavvicinarsi quando arriva un periodo buio.
Oscurità e luce, immoralità e purezza, racchiusi in un’unica opera.
— Alexandr Milov, Love.

Lei era magia incompresa.

Si sono sempre presi il lusso di mettermi in secondo piano perché tanto io ci sarei stata.
Adesso non mi piacciono più le stesse cose, non mi attirano più le stesse persone, non parlo più nello stesso modo e non sorrido più nella stessa maniera.
Avevo “l'abitudine” di fidarmi sin da subito delle persone perché partivo dal presupposto che, se fai del bene devi ricevere altrettanto bene, ma mi sbagliavo.
Il mio lato buono e disponibile mi si è rivoltato contro.
Oggi dalle persone mi aspetto solo il peggio. Sarei disposto a dare ancora il meglio di me, se non fosse per il fatto che è stato distrutto.
Quando non se ne può più, si cambia.
Fine.

Un fiore anche se nero, sempre un fiore è.

Feel good like that.

Mi si riempie il petto d’orgoglio quando mi dicono “sei uguale a tuo padre”.
LA MERAVIGLIA DI ESSERE SIMILI...💙👨‍👧

Quando tutto quanto mi sembra che giri storto, quando mi chiudo in gabbia da sola e mi circondo di paranoie e di ricordi che volano a mezz'aria, quando non so come fare a non credere che tutto, tutto quanto non sia altro che un enorme burrone dove lasciarmi cadere, quando sono triste che vorrei piangere fino a non sentire più le guance però non posso perché devo resistere ad essere forte, hai presente quando non so rialzarmi dopo una caduta brusca, quando mi sento persa ma non persa normale persa tipo come quando un giorno ti risvegli e non hai più la terra sotto ai piedi e hai perso una parte di te, ti senti a metà e pure tu
non ti trovi più?
Hai presente quando ho voglia di lasciarmi andare e basta?
Mi serve sentirti per calmarmi e basta.
Quando ho paura di non farcela, quando tutto di me mi sembra un disastro
un problema da risolvere che non so risolvere, quando sono nei guai fino al collo, quando qualcuno non vede quel che di me è veramente bello e io mi dispero perché mi ricordo che non lo vedo neanch'io, quando vorrei spegnere tutto, spegnere il mondo, spegnere quello che sento, quando vorrei scappare via ma via da me stessa, hai presente quando mi sembra di non avere più risorse?
E poi hai presente quando ti siedi vicino a me e ti ci metti di impegno a spiegarmi per quale motivo, invece, devo mettere le cose a posto?
E sei così brava con le parole e gli occhi che quasi quasi mi convinco?
Ti sembra poco, certe volte sembra poco e invece per me è tutto quanto.
Quando non voglio vedere nessuno, quando sono insopportabile e mi incazzo per niente e ho la certezza che ogni speranza comunque sia andrà persa, hai presente quando ti dico che non so distinguere quel che mi fa male da quel che mi salva
e li scambio e prendo una cosa per un'altra?
Tu tra tutte le cose, solamente tu mi sai salvare come si deve.
E ho capito che certe persone senza nient'altro solo certe persone,
da sole, sono la soluzione.
GRAZIE.

TANTI AUGURI AMORE MIO!❤️

F E L I C I T À!❤️

«Amavo ascoltarti, l’avrei fatto per ore e mentre mi parlavi ti guardavo.
Ti guardavo come si guarda qualcosa che si sa già che ci mancherà.
Troppo esile e indeciso per durare. Un punto fermo che non c’è.
Ti guardavo come si guarda il tramonto, come quando per strada d’inverno si cerca il mare dal finestrino della macchina.
Ti guardavo come si guarda un treno appena perso, sperando ancora che si fermi e che si aprano le porte.
Ti guardavo non perché eri bello, non perché eri tutto, ma perché sentivo di avere molto di più.
Ti guardavo perché non è vero che la felicità siamo noi stessi.»
#antoniodikeledistefano

“Chissà se un giorno riuscirai ancora a ricordare come cambiava di colpo il mio sguardo, quando guardavo te.
Avevo gli occhi intrisi di quella voglia disperata di chi voleva te sopra ogni cosa.
Nessuno ti guarderà mai più così.
In tanti altri modi magari sì, ma mai più così.”
—

Perché sorridi
anche quando
non c'è da ridere,
per quello che fai
senza farlo vedere,
per le volte in cui ti perdi
dentro i tuoi pensieri,
sei profonda
e parli troppo
con te stessa
fino a non trovarti più.

“Ti porterò sempre dentro, come un sacro giuramento”.🔒

Lettera a me stessa;
Per quest'anno ti auguro di trovare la forza nel punto esatto in cui l'hai persa.
Ti auguro di essere sicura di te quando tutto ti butta giù, di non smettere di credere che possa esserci qualcosa di buono anche nelle cose che tutti quanti butterebbero via perché è quando sei l'unica a crederci che sei l'unica a poter godere di certe cose speciali
che nessuno vede mai.
Ti auguro di sorprenderti ancora se guardi il cielo, di emozionarti ancora solo per una canzone, ma per quest'anno nuovo io ti auguro soprattutto di riuscire ad imparare a distinguere ciò che meriti da ciò che invece no, a non cadere nei soliti stupidi luoghi comuni, a non avere paura di essere diversa dal resto, a non avere paura di te stessa, a non avere paura di niente perché la paura è la sola cosa che ti annienta.
Ti auguro di avere tutto il coraggio che serve per amare ancora, per amare più di prima.
Ti auguro di non farti toccare da ciò che non ti fa crescere, da chi non vuole capire ma solo usare e ti auguro di ritrovarti tutte le volte che ti perdi.
Per quest'anno nuovo ti auguro di rimanere come sei, ma un po' meno
di avere sempre troppo fiato da perdere, una testa pesante che decide senza consultare il cuore
che pensa così tanto che non sai come farla smettere e poi rovina tutto e soprattutto di non avere più quella tua nostalgia perenne
che non ti fa vivere il presente:
chi se n'è andato non dovrebbe tornare per il semplice fatto che ha deciso di andare, ciò che non è stato non doveva accadere, non importa quanto tu volevi che accadesse, smettila di avercela con la vita.
Ti ha tolto tanto, okay ma t'ha dato anche tanto, tante cose che non apprezzi più di tanto e quel che non t'ha dato puoi sempre impegnarti per prendertelo piuttosto che lamentarti.
Cara me, ti auguro un anno speciale
che sia fatto di roba semplice ma che non sia mai banale, ti auguro di scoprire che ce la puoi fare a non cambiare la parte di te che è speciale anche se sei circondata da gente che ti dice "devi cambiare",
ti auguro di avere sempre un po' più coraggio della paura che hai, ti auguro di amare fino al punto di scoppiare,ti auguro di ridere fino al punto di iniziare veramente a vivere.
#🥂

Mi hanno sempre detto che sono più grande della mia età, in realtà l'età non si misura attraverso gli anni in cui sei stato vivo ma attraverso le cose che, un po', t'hanno segnato.
Mi hanno detto che puoi essere maturo anche a quindici anni.
Mi hanno sempre detto che sono più piccola di quello che dimostro, che non parlo come quelli della mia età, che non ascolto come quelli della mia età, nel senso che ascolto diverso.
Mi hanno detto che non ho gli stessi loro interessi, gli stessi scopi, che sembra sempre di parlare con qualcuno che ne ha visto di tempo passare.
"Tu non hai l'età che dimostri" è vero, e mi hanno detto che non c'è niente di male, si tratta di esperienze che mi hanno fatto crescere, si tratta di draghi finti che sono stati distrutti dagli incendi che mi sono scoppiati dentro, si tratta dei miei sentimenti troppo grandi per un corpo piccolo che non si tiene in piedi.
"Tu non dimostri l'età che hai" mi dicono e io mi ricordo che così è sempre stato.
Non ho mai voluto guardare i miei coetanei che ridevano e dicevano cazzate infantili che io non ho mai capito, non ho mai voluto perdermi il fatto di non sapere cosa mi stesse accadendo intorno, perché talmente piccola da non riconoscere il rischio, non ho mai voluto crescere in fretta.
Mi hanno detto tante volte "quanto sei profonda" e io avrei voluto rispondere che ogni profondità nasce da un vuoto, da una voragine e che non c'è profondità che non porti con sé una certa pesantezza.
Il non riuscire a godersi le cose senza doverci pensare su, il fatto di avvertire che qualcosa manca in ogni situazione, in ogni posto sempre.
Malinconia e profondità tutte e due riempiono gli occhi e la stanza come la camomilla con le tazze, quando non dormi. "Tu non hai l'età che dimostri" mi chiedo spesso se rinuncerei alle parole che mi porto dentro, all'emotività, all'empatia che conosco bene, alla maturità di andare incontro alle persone per un giorno soltanto, solo per un giorno col peso piuma di una bambina che non c'ha niente dentro.
Niente, nessuna profondità, nessuna malinconia, e sul corpo, sul cuore, sulla pelle i precisissimi anni che suggerisce la sua età.

‘Abbi cura di quello che sei, di ciò che senti e ciò che vuoi.
Anche se fuori piove devi portare il sole dentro, e ricorda che anche quando piove il sole non si spegne.
Non perderti.
Semplicemente, ABBI CURA DI SPLENDERE.’
Per troppo tempo mi sono lasciata guidare dal cuore, senza pensarci due volte.
Finché non ho toccato con mano la cattiveria della gente.
Ho capito che in un mondo di vipere, non vince chi dispone il veleno più potente, ma chi possiede l'antidoto.
Hanno cercato di spegnermi ma anche quando ho sentito fin dentro le ossa la delusione e la paura di non farcela, ho trovato in me sempre la forza di ricominciare.
Ho sconfitto le mie paure e sono cresciuta grazie alle delusioni.
A me stessa dedico la forza e il coraggio di ricominciare sempre!
#abbicuradisplendere #tibicuraeutluceant #2ndtattoo #🍀

Ho trovato un amore per me.
Oh cara, tuffati e segui il mio esempio...bene, ho trovato una ragazza, bella e dolce.
Oh, non ho mai saputo tu fossi "il qualcuno" che mi aspettava.
Perché eravamo solo dei ragazzini quando ci siamo innamorati, non sapendo cosa fosse, non mi arrenderò questa volta.
Ma tesoro, baciami piano, il tuo cuore è tutto ciò che possiedo e nei tuoi occhi custodisci i miei.
Piccola, sto ballando nel buio con te tra le mia braccia, a piedi nudi sul prato, ascoltando la nostra canzone preferita.
Quando hai detto che sembravi un disastro, ho bisbigliato sottovoce ma tu l'hai sentito, "Tesoro, sei perfetta stasera”.
Ho trovato una donna, più forte di chiunque io conosca...condivide i miei sogni, spero che un giorno condivideremo la stessa casa.
Ho trovato un amore, per portare più dei soli miei segreti, per portare amore, per portare i nostri bambini.
Siamo ancora bambini, ma siamo così innamorati.
Combattendo contro tutti gli ostacoli Io so che staremo bene questa volta.
Cara, tieni la mia mano
Sii la mia ragazza, io sarò il tuo uomo
Vedo il mio futuro nei tuoi occhi.
Piccola, sto ballando nel buio con te tra le mia braccia, a piedi nudi sull'erba, ascoltando la nostra canzone preferita.
Quando ti ho vista in quel vestito, sembravi così bella
io non merito questo, cara, sei perfetta stanotte.
Piccola, sto ballando nel buio con te tra le mia braccia, a piedi nudi sull'erba, ascoltando la nostra canzone preferita.
Ho fiducia in quello che vedo, ora so di avere incontrato un angelo in persona.
E lei è perfetta e non mi merito questo...sei perfetta stanotte.
@teddysphotos

Ricorda sempre:

Gli avvoltoi si nutrono degli animali feriti.
#🤨

Chi brilla di luce propria infastidisce chi vive nell’oscurità.

E quante volte mi hai ingannato.
Quante volte ho pensato fossi tu,
Il mio riparo.
E invece eri solo la causa di tutta la tempesta.
#UPSIDEDOWN⚡️

Falling in love.

Most Popular Instagram Hashtags