flavia_s_amiel_ flavia_s_amiel_

63 posts   12 followers   59 followings

Flavia s. Amiel 15 alle 15:30  Parlo di fede con tutto il mio cuore...scrivo da sempre,seguo Gesù e sono qui per scrivere i Commenti sul Vangelo come il Signore mi ha chiesto.

la strada di Gesù che porta in paradiso è lastricata di tanti San Pietrini e ogni San Pietrino è una nostra esperienza di vita, ma a volte in questa strada possono esserci dei San Pietrini mancanti, allora è lì che la Beata Vergine Maria ci aiuta colmando quei vuoti, quelle parti mancanti quando preghiamo rivolgendoci a lei e allo stesso tempo noi possiamo trasformare tutte quelle cose che non vanno nella nostra vita in qualcosa dalla quale imparare e farle diventare occasione di unione e fratellanza in un cammino che dura per tutta la nostra vita e che ci porta a vedere le difficoltà del nostro prossimo e ad aiutarci ogni giorno, ogni minuto, ogni ora.

Da quando sui social hanno iniziato ad isolarmi e offendermi, avevo un pensiero.
Se io fossi stata in ognuno di voi avrei fatto a gara per conoscere chi ha visto la Beata Vergine Maria di Lourdes e Gesù, o anche scambiare una semplice parola.
Io non sono qui per mia volontà, sono stata mandata qui dal Signore per fare i commenti del Vangelo. Chi chiude la porta a me, la chiude anche a Gesù.
Giovanni Paolo II esortava sempre le persone a non avere paura, diceva "Aprite anzi spalancate le porte a Cristo".
Una fede forte e vera come la mia non si schiererà mai con un partito, forse chi scriveva fingendosi me lo ha scritto, ma non ero io a scriverlo, a pensarlo, a farlo. Chi segue Gesù non può escludere le persone, neanche una.
Io sono vicina ad ogni partito, sono vicina ad ogni persona, sono vicina ad ogni anima.

Ieri qualcuno ha detto, "le chiavi di casa sono degli italiani" allora è scattato il gruppo degli ones, sono entrati a casa mia mentre dormivo, io mi sono svegliata, mi hanno messo un fazzoletto sulla bocca per farmi riaddormentare, e poi io non so cosa hanno fatto, oggi ho ricordato quello che era successo, e che mi manca una chiavetta internet dove dentro c'erano cose molto personali, chiedo al gruppo degli ones di ridarmi la chiavetta, di non mettere il suo contenuto in internet, e di non cambiare o cancellare niente.
Ieri sera scrivevano in internet, ora ci divertiamo un pò. Oggi scrivono, abbiamo vinto. Cosa hanno vinto? forse in crudeltà e cattiveria, quello di sicuro. Purtroppo è da più di un anno che mi difendo dal gruppo degli ones...e tutti sanno chi sono, tutti sono testimoni, mi chiedo perchè nessuno li ferma, ieri avevo segnalato 2 account e tutto è svanito nel vuoto, come se non fosse successo niente, dalle mie parti si chiama omertà.

La chiavetta me l'hanno fatta ritrovare in un altro posto, diciamo che era una specie di messaggio.

Sono una persona molto riservata, un anno fa mostravo tramite i tweet la mia personalità, ma poi per tutto quello che stava succedendo ho iniziato a chiudermi, e ora è molto difficile che io faccia vedere cosa provo. In tutto il caos di cui sono circondata, non caos nella mia mente, quella è salda nella fede e in Gesù, e tutto quello che è successo non mi ha cambiata, ma caos creato intorno a me, l'altro giorno ho visto un viso, quello di Greta, e le sue parole pronunciate in un suo discorso a dicembre, mi hanno riacceso la speranza, qualcuno ha detto che sono stata un opportunista, invece io ho seguito il cuore, come ho sempre fatto nella mia vita e continuerò a farlo.
Vi ricordo le parole di Madre Teresa di Calcutta, ve le ricordo sempre perchè la vita è così, ogni giorno, però è importante cercare sempre di fare del bene, anche quando è difficile ed è proprio nelle difficoltà, nelle prove che Gesù ci chiede di essere forti e seguirlo sempre, mi sono arrabbiata, disperata molte volte a casa mia soprattutto per il male che sto subendo, è davvero pesante da sopportare e quando ti alzi e non c'è una parte del tuo corpo che non ti faccia male, è difficile trovare la calma, trovare la serenità, eppure io ogni volta ci riesco, perchè la Beata Vergine Maria di Lourdes mi aiuta tanto in questo.

L’uomo è irragionevole, illogico, egocentrico
NON IMPORTA, AMALO
Se fai il bene, ti attribuiranno secondi fini egoistici
NON IMPORTA, FA’ IL BENE
Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amici e veri nemici
NON IMPORTA, REALIZZALI
Il bene che fai verrà domani dimenticato
NON IMPORTA, FA’ IL BENE
L’onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile
NON IMPORTA, SII FRANCO ED ONESTO
Quello che per anni hai costruito può essere distrutto in un attimo
NON IMPORTA, COSTRUISCI
Se aiuti la gente, se ne risentirà
NON IMPORTA, AIUTALA
Da al mondo il meglio di te, e ti prenderanno a calci
NON IMPORTA, DA IL MEGLIO DI TE.

lo hanno fatto creando storie d'amore mai esistite, che hanno creato loro scrivendo dai miei account, lo hanno fatto torturandomi con meccanismi elettrici ogni notte per più di nove mesi, lo hanno fatto non dicendo mai il mio nome, ma classificandomi col numero 3, o con dei gesti👆👌✊ con dei puntini che io uso sempre...inventando un sottolinguaggio strano good morning= god mori= dio muori, mettendo delle immagini di un prosciutto tagliato a fette= maiale tagliato a fette, dandomi dei nomi volgari ano, my ano, mariuana ecc. Ma li conoscono tutti, vero? e poi fanno finta di niente...
Siate veri nella vita, onesti, sinceri,
però io so che la maggior parte sono costretti a fare quello che fanno, che hanno paura,
e allora fate come Martin Luther King, lui diceva, un giorno la paura ha bussato alla mia porta, ho aperto e non ho trovato nessuno,
ribellatevi a tutto questo, nessuno può dirvi cosa fare e cosa non fare, la vita è vostra, ognuno di voi ha dei diritti inviolabili,
ognuno di voi ha una mente per pensare e decidere, un cuore per valutare le scelte buone da quelle sbagliate, riconoscere quando si fa del razzismo, quando si esclude una persona per paura o per dei pregiudizi sciocchi o si crede di sapere tutto di quella persona di conoscere ogni dettaglio, ogni sfumatura, non avendo mai parlato con lei, solo perchè qualcuno dice delle cose, bugie,
la montagna di bugie che il Signore mi ha fatto vedere, e poi per quanto riguarda la fede, mi hanno dato il nome di Gesù, di Dio, ma io non mi sono mai paragonata a Gesù o a Dio, ho sempre detto che sono l'ultima delle persone che seguono Gesù, che non mi sento neanche degna di lavare i piedi ad un Santo del paradiso, e se molte cose non le ho dette o scritte o qualcuno le ha scritte fingendosi me, non vuol dire che io non sappia cosa stia succedendo, io non sono Gesù che leggeva nella mente delle persone e conosceva tutto di tutti, però ho sempre al mio fianco molti Santi, angeli che mi guidano, e il Signore mi ha fatto tanti doni. Forse in questi mesi avete pensato di sapere cosa pensavo da come agivo, io ho cercato di vivere una vita serena in ogni modo, ma questo non vuol dire che io non capisca cosa succede.

Certe ferite a volte sono evidenti, altre volte sono nascoste, ora ve le faccio vedere.
Le parole feriscono sono più taglienti di un coltello,
feriscono,
non lasciano tracce esteriori,
ma le ferite rimangono,
e ci vuole tanto tempo per curarle,
per farle cicatrizzare,
la violenza della parola è così violenta quando c'è tanta rabbia per quello che non va, frustrazione, ci si sente impotenti difronte alla vita che ti porta via il lavoro, o la famiglia, o non ci sono soldi per andare avanti, o vorresti cambiare le cose, ma non puoi, e allora arriva qualcuno che incanala tutta questa frustrazione su una persona,
su di me,
lo fanno facendomi vedere come un mostro, un dittatore, un usurpatore, un approfittatore, un opportunista, sempre al maschile, per offendere,
e lo fanno scrivendo dai miei account, ogni giorno ma poi cancellando, per farmi apparire quella che non sono, lo fanno scrivendo notizie false, portandomi a denunciare nel momento di maggior dolore, quando sono debole, lo fanno dirigendo ogni mio passo in ogni singolo momento verso un burrone dal quale non c'è via di scampo, lo fanno con cattiveria, determinati a distruggermi, pieni di odio, rancore, violenza, inespressa seguendo degli idoli che seguono altri idoli che seguono un gioco, divertente per loro, come un videogioco,
solo che questa è la realtà,
la vita non è un videogioco, la vita di una persona non può essere un videogioco,
lo fanno distruggendo un albero secolare a casa mia, violando la mia privacy, non dandomi scampo neanche per un secondo, ogni mio gesto è registrato, segnalato come malevolo, guardato male, ogni mia parola rigirata a favore di chi ha organizzato tutto questo, a casa mia nella mia privacy, nelle mie telefonate private, nelle mia conversazioni con la mia famiglia, ogni cosa che scrivo sul cellulare è catalogata, lo stesso sul pc, e poi commentata in diretta in ogni trasmissione tv e in ogni articolo di giornale,
lo fanno isolandomi,
creando un cerchio, come faceva il ku kus klan un cerchio in cui tutti sono dentro e io sono tagliata fuori, e se per caso mi avvicino a qualche persona, ecco che parte l'insulto, o la presa in giro, la maldicenza e la sopraffazione.

https://twitter.com/GretaThunberg/status/1106256344586375168?s=19
Facciamo qualcosa per i cambiamenti climatici,
pensiamo a salvare il nostro pianeta come fa Greta.

art. 1 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani
«Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.
Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.»
Articolo 2
Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella presente Dichiarazione, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione. Nessuna distinzione sarà inoltre stabilita sulla base dello statuto politico, giuridico o internazionale del paese o del territorio cui una persona appartiene, sia indipendente, o sottoposto ad amministrazione fiduciaria o non autonomo, o soggetto a qualsiasi limitazione di sovranità.
Articolo 3 Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona.
Articolo 4 Nessun individuo potrà essere tenuto in stato di schiavitù o di servitù; la schiavitù e la tratta degli schiavi saranno proibite sotto qualsiasi forma.
Articolo 6 Ogni individuo ha diritto, in ogni luogo, al riconoscimento della sua personalità giuridica.
Articolo 7 Tutti sono eguali dinanzi alla legge e hanno diritto, senza alcuna discriminazione, ad una eguale tutela da parte della legge. Tutti hanno diritto ad una eguale tutela contro ogni discriminazione che violi la presente Dichiarazione come contro qualsiasi incitamento a tale discriminazione.

Articolo 8
Ogni individuo ha diritto ad un'effettiva possibilità di ricorso a competenti tribunali contro atti che violino i diritti fondamentali a lui riconosciuti dalla costituzione o dalla legge.
Articolo 9
Nessun individuo potrà essere arbitrariamente arrestato, detenuto o esiliato.
Articolo 10
Ogni individuo ha diritto, in posizione di piena uguaglianza, ad una equa e pubblica udienza davanti ad un tribunale indipendente e imparziale, al fine della determinazione dei suoi diritti e dei suoi doveri, nonché della fondatezza di ogni accusa penale che gli venga rivolta.

ARTICOLO 5 DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI:
NESSUNO PUÒ ESSERE SOTTOPOSTO A TORTURA E A PENE O TRATTAMENTI CRUDELI, INUMANI O DEGRADANTI

Avete un record...avete violato ogni diritto umano universale...
ogni mio diritto umano universale...
NON PUÒ ESSERCI NESSUNA GIUSTIFICAZIONE A QUELLO CHE AVETE FATTO...

Oggi è una giornata particolare e
voglio tornare alla gioia del cuore che
mi danno queste immagini.
Jesus you are my life
Gesù sei la mia vita
https://youtu.be/RoIWquTYtzY

http://www.moige.it/sos-minori/bullismo

https://www.google.com/amp/s/www.newnotizie.it/2019/01/21/suicida-a-14-anni-perche-vittima-di-bullismo-e-il-quarto-caso-in-due-settimane-nella-comunita-aborigena/amp/

Rochelle, vittima di BULLISMO in Australia si uccide a 14 anni...
10 Gennaio 2019

La sua ultima frase è stata "una volta che me ne sarò andata il BULLISMO e il razzismo si fermeranno".
In due settimane in Australia si sono suicidate in tutto 4 ragazze molto piccole VITTIME DI BULLISMO...
Internet è pieno di casi di suicidio per colpa del Bullismo e del Cyberbullismo...
Questo dovrebbe far riflettere..

Vista la mia esperienza passata...cioè il fatto che delle persone hanno scritto fingendosi me per oltre un anno...
per poi cancellare quello che avevano scritto, io invece non ho mai cancellato niente,
da oggi in poi scriverò solo dalle 3 alle 3:15 del pomeriggio proprio per cercare di evitare quello che è già successo.
Non un minuto in più...non un minuto in meno...
Vi abbraccio con tanto affetto...

Most Popular Instagram Hashtags