[PR] Gain and Get More Likes and Followers on Instagram.

cuore_in_mille_pezzi_ cuore_in_mille_pezzi_

165 posts   196 followers   395 followings

~frantumi~  Tu non ti sentirai mai abbastanza ma guardati intorno tu basti ■Se prendete taggate o blocco ■

E cosa te ne fai di due occhi
se non sai osservare, 
e di due orecchie
se non sai ascoltare.
E cosa te ne fai di due narici
se non sai odorare, 
e di due labbra
se non sai assaporare. 
E cosa te ne fai di due braccia 
se non sai accoglierci qualcuno,
e di due gambe 
se non sai dove andare.
E cosa te ne fai di un cuore 
se non sai farlo battere, 
e di due mani 
se non sai accarezzare. ~frantumi~

Lascia indietro gli amori sbagliati, le amicizie finite, le lacrime incomprese, le domande che non hanno mai avuto risposta. Va via, verso un nuovo inizio. Non importa quanto sarà difficile, nella vita tutto è difficile, non importa se non ha nessuno affianco, nella vita si sta in piedi anche da soli, in fondo servono solo due gambe. ~frantumi~

Vorrei solo sparire dal mondo. Vorrei isolarmi.
Io, la mia solitudine, un foglio e una penna. 
Nient altro. 
Non voglio nulla. 
Nessuno si accorge di come sto in realtà. Nessuno. 
Devo ritrovare me stessa. 
Mi sento fuori luogo. 
Un disastro ambulante, con due braccia, due gambe e una testa che scoppia, pensieri che fanno male.
Vorrei piangere…ma non posso. Non voglio. Ho un blocco. Sono un blocco. Sono un intero problema, cazzo. ~frantumi~

Ricordati che ti ho amato.
Ti ho amato con le lame nel petto,
con le braccia aperte,
con il sangue sulle guance. 
Ti ho amato 
anche quando 
ti ho chiesto di guardarmi
diritto negli occhi
e dirmi che non mi amavi.
Anche quando mi giravi le spalle 
ed io desideravo soltanto
ti accorgessi di me.
Quando, nel buio di me stessa,
mi ripetevo di lasciarti andare
e poi, per amore, non lo facevo mai.
Ti ho amato con le ginocchia sbucciate 
e le gambe tremanti 
e le lacrime bollenti sul viso
ed il cuore in frantumi
e il respiro affannoso,
ti ho amato con la testa tra le mani e
il mio cuore tra le tue crudeli. 
Ti ho amato anche quando
mi hai detto che non mi amavi. 
Ed io non posso crederci che mentre io ti amavo, tu mi facevi a pezzi. ~frantumi~

Ma caro, se il sole riesce a trovare la forza di splendere ogni giorno, anche quando è completamente nascosto da scure nuvole di pioggia, e nessuno fa caso a lui, allo stesso modo puoi fare tu. 
Brilla. 
Ti prego, brilla. 
Brilla anche quando tutto va male, anche quando stai attraversando un periodo buio, e le tue gambe iniziano a tremare perché vogliono cedere, e i tuoi occhi iniziano a riempirsi di lacrime, e il tuo cuore si spezza un po’ di più ad ogni battito. 
Brilla, perché se non ti lasci soffocare, né opprimere, dalle tue paure, dal tuo dolore, dal tuo caos, farai con loro ciò che i raggi del sole fanno con le gocce di pioggia; 
l'arcobaleno. ~frantumi~

Mi avete giudicata,sfruttata,delusa e illusa,volevate buttarmi giu.
Ah,che falliti,il sorriso ce l’ho ancora. ~frantumi~

“Ha un piercing, è un nulla di buono” Quante volte l'avete sentita questa frase? Io personalmente tantissime volte, essendo un “nulla di buono” con dei piercing. Gli studi di tatuaggi e piercing, prima di procedere, dovrebbero far firmare un contratto “Il sottoscritto Tizio, leggendo e firmando il seguente documento, dichiara di essere a conoscenza della trasformazione da bravo ragazzo a nulla di buono/tossicodipendente/figlio abbandonato/creatura dimenticata da dio/castigo del mondo, venendo giudicato dagli ignoranti per l'aspetto esteriore” ~frantumi~

Mi capita spesso di immaginare la nostra generazione tra qualche anno. Magari nel 2080, ve lo immaginate il 2080? Vecchietti che si tengono per mano. Coi dread bianchi. Con i segni dei passati dilatatori sulle orecchie. Con i piercing al naso o sul labbro. Con i tatuaggi sulla pelle invecchiata con il tempo. Con i cappelli dell'obey. Vestiti con jeans e vans, immaginate? Vecchiette che si baciano e si amano. Con i capelli rossi, blu, verdi. Con i capelli corti, o lunghi, coi dread anche loro. Con i piercing e i tatuaggi pure. Con l'iPod sempre dietro e la musica a palla. Gemitaiz. Salmo. Low Low e Sercho. Mostro e i Bring me the horizon.Con le dr. Martens o le creepers. Con i leggins più disagiati della Tally Wej. Con la foglia di maria. Coi felponi. Con gli zainetti ricoperti di spille dei loro gruppi preferiti. Con i ricordi del concerti. Vecchietti che ballano, cantano a squarciagola. Che si perdono nei ricordi della giovinezza. Le sigarette, l'erba, le cazzate. Le prime esperienze, le abitudini. Magari vecchietti a cui piace ancora leggere e riempire quaderni con i pensieri migliori. Che sanno cogliere i dettagli e la sensibilità nel mondo. Che guardano la loro pelle rovinata e con segni del passato. Che possono dire ce l'ho fatta. Che possono dire di aver vissuto. Dio, che generazione siamo. ~frantumi~

Piangi lacrime nere
Sporcando il cuscino
E desiderando qualcuno
Che, per te,
Non c'è mai stato ~frantumi~

Non sappiamo stare lontani ma se stiamo vicini ci ammazziamo la via di mezzo nei nostri cuori non ce troppe volte siamo caduti senza qualcuno che ci recuperasse e ora nel buio le nostre urla ~frantumi ~

Forse questa tecnologia ci sta togliendo qualcosa. Si scrive e non si chiama più. Dicono che sia perché le chiamate costano, ma a dire il vero sono le parole, quelle che costano. Il nostro telefono ci ha tolto davvero qualcosa. Ci ha tolto il coraggio. Il coraggio di venirti a suonare a casa, dopo una litigata, col rischio anche di essere buttati fuori. Le lettere scritte a mano e gli album di foto, gli album veri, quelli che si sfogliano. La favola quando lui ti guarda con quegli occhi e ti dice che sei più bella quando ridi che quando ti metti in posa. Gli sguardi intensi, quando il cuore batte così forte che hai paura che lui se ne accorga. Non c'è paragone col “Sta scrivendo…” . No gente, non c'è. 
E a volte è bello vedere il tuo nome lampeggiare sul telefono. Ma vederti arrivare con un caffè è molto meglio ~frantumi~

Naufrago in un mare di pensieri, mentre le parole mi piovono addosso come sassi violenti.
La mia barca affonda e non c'è scialuppa che mi salvi. 
Le mie certezze soffocano e non c'è nessuno a rassicurarmi. 
Nemmeno tu. ~frantumi~

Most Popular Instagram Hashtags