boook_tique boook_tique

473 posts   4,300 followers   726 followings

Giorgia's Booktique  ūüďöAmo i libri vissuti, sottolineati, spiegazzati, usati ūüďĖ Li leggo, li racconto e scelgo citazioni ūüź® Io e kindolino in giro per l'Australia MyBlog‚§Ķ

‚ÄúIn una famiglia c‚Äô√® una promessa implicita, incomprensibile per gli altri, di restare uniti, per quanto le cose possano farsi complicate.‚ÄĚ
_____________________________
Amrita parla di una famiglia fuori dal comune, una sorta di famiglia allargata: una affascinante donna che √® la madre, Yoshi il pi√Ļ piccolo dei figli un po‚Äô problematico, la migliore amica della mamma Junko che lotta per l‚Äôaffidamento della figlia, la cugina Mikiko e la protagonista Sakumi. La famiglia ha subito due grandissime perdite: il padre di Sakumi e la sorella, Mayu. Soprattutto la morte della sorella ha colpito particolarmente la famiglia, ma pi√Ļ di tutti Sakumi: la ragazza era un‚Äôattrice, bella solare ma alla quale tutti sapevano mancava qualcosa. Infatti l‚Äôincidente che ha causato la sua morte non √® stato un vero e proprio incidente: la giovane dopo aver abusato di alcol e farmaci, si √® schiantata con la sua auto.
Due ulteriori eventi cambieranno le sorti delle vite di queste persone: la caduta di Sakumi per le scale del locale per il quale lavorava, causante la perdita di memoria alla ragazza e alla scoperta di Yoshi di avere degli strani poteri mentali.
Da questo punto partirà un romanzo forte, intenso, per alcuni versi doloroso, che parla di come imparare a conoscere sé stessi, accettarsi, capirsi, e fare pace con il proprio cuore e con il resto del mondo.
Recensire Amrita non è semplice: ho letto il libro con calma perché secondo me non è un romanzo facile; ma soprattutto perché parla di molte cose, molte delle quali non sono cose semplici da leggere e di cui parlare. La Yoshimoto qui unisce come in nessun altra opera tutti i temi che le stanno le a cuore e si uniscono creando un romanzo pieno e denso.
Amrita √® un romanzo carico di magia e superstizione, una storia ricca di significato che ha l‚Äôobbiettivo di raccontare la vita, nella sua pi√Ļ aspra identit√†. Da leggere per fare un viaggio assieme a una ragazza che ha perso la memoria e poi l‚Äôha riacquistata, per cogliere le sfumature della vita di una giovane donna nata due volte.
_____________________
Per leggere tutta la recensione andate sul blog, trovate il link diretto in bio!
Buona domenica splendori!

PERSONAGGIO MASCHILE PREFERITO
______________________________
Eroi maschili nella letteratura ne abbiamo a bizzeffe, nobili cavalieri moderni e non, uomini che salvano la loro storia grazie alla propria tempra di carattere, alla propria forza, alla propria astuzia, alla propria fortuna.
Oggi vorrei essere un po' controcorrente e presentarvi il mio eroe letterario, che in fin dei conti √® una persona qualunque : il dott Pereira √® uomo di mezz'et√† qualunque, non √® bello, non √® particolarmente intelligente, √® in sovrappeso e cardiopatico, e vive la sua vita trascinandosi, vivendo di abitudini, pensando pi√Ļ al passato che al presente.
Il protagonista di Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi è un uomo come molti, forse non uno dei migliori che si possa incontrare; è però il mio personaggio preferito perché la sua storia ci dimostra che anche una persona come tante, delle volte, può comportarsi da vero eroe, per difendere quello in cui crede .
_____________________________
Anche questa settimana partecipo a #4personaggiperunlibro di @mirabilia_blog e @leggoquandovoglio e come avete potuto intuire da mio post, il tema della settimana √® il personaggio maschile che pi√Ļ si preferisce.
E anche questa settimana sono stata vagamente scontata, ma chissene, non si pu√≤ mica essere sempre originali! E soprattutto quando amo qualcosa, mi piace parlarne a dismisura ūü§£. Voi avete un personaggio maschile preferito?
Se si chi è?
______________________________
#booklover #bookstagram #instalibri #sostienepereira #antoniotabucchi #feltrinelli #feltrinellieditore #sostienepereiradiaverloconosciutoinungiornodestate #libripreferiti #libribelli #libridaleggereassolutamente #ioleggo #leggerechepassione #consiglidilettura #lettoristraordinari #picofthebook

DIARIO LETTERARIO DI UN'ITALIA IN AUSTRALIA - CAPITOLO 7.
_______________________
Dal numero 23 di Beames Street non è che ci siano grandi aggiornamenti, questa settimana, Viva la noia!
(vi ho scritto l’indirizzo perché tra un mese è il mio compleanno, non si sa mai, magari volete mandarmi qualche bel regalo)
No dai non fate così. Non c’è bisogno di strapparsi i capelli.
Lo so che vi aspettavate grandissimi ed emozionanti aggiornamenti, avventure sorprendenti, animali mai visti prima, ma la vita di queste settimane è quieta senza nessuna grande novità. E dunque, ancora e sempre Viva la noia!
________________________

Eccovi le mie considerazioni settimanali sceme: - In Australia ci sono insetti a due teste, inquietante.
- Credevo che vedere il mio primo serpente mi avrebbe fatto urlare come una donnicciuola, e invece oltre la paralisi momentanea, me la sono cavata discretamente.
- Manca un mese e due settimane a natale, wow (e ai famigerati e temuti 30 anni)
- Non guardate serie horror se abitate in mezzo a un bosco, la vostra casa di sera √® pi√Ļ nera della pece e in torno a voi c‚Äô√® uno zoo di animali tropicali e selvaggi.
- I coccodrilli timidi mi fanno ridere, non potete immaginare quanto.
- √ą stato bello finch√© √® durato avere dei coinquilini.
- Sto leggendo tantissimo, forse anche troppo.
- Viva la noia è il mio nuovo stile di vita.
- Aggiornamenti dell'ultima ora: finalmente ho guidato al contrario anche io oggi, e me la sono cavata discretamente ūüėÜ
________________________
Il blog ha dei problemini stasera, ma se siete fortunati il LINK in bio si apre e potete leggere gli sproloqui di questa settimana, altrimenti li potete leggere nei prossimi giorni. Giuro che non √® colpa mia, io volevo che li leggeste ūü§£
________________________
#libri #libribelli #leggerefabeneallanima #leggereovunque #bookblogger #diariodiviaggio #australia #leggerefabene #vivalaLettura #libriconsigliati #amoilibri

"Perch√© non ci comportiamo tutti come fratelli? Perch√© anche l'uomo migliore √® come se nascondesse sempre qualcosa all'altro e gli tacesse qualcosa? Perch√© non dire subito, direttamente, quel che si ha nel cuore, se sai che non parlerai al vento? Altrimenti ognuno appare pi√Ļ severo di quanti in effetti sia, come se tutti temessero di offendere i propri sentimenti palesandoli molto velocemente..."
___________________________
#lenottibianche #fedordostoevskij #dostoevsky #feltrinelli #feltrinellieditore #citazionilibri #citazioniletterarie #libribelli #libriconsigliati #libridaleggere #bookblogger #booklover #amoleggere #picofthebook

‚ÄúVivo ondeggiando all‚Äôorizzonte di un mare infinito.‚ÄĚ
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Primo luned√¨ del mese significa nuova recensione emergente, qui su¬†Book-tique. Vi parlo oggi infatti di un libro da pochissimo¬†uscito¬†sul mercato, di un nuovo autore: Il¬†libro¬†in questione √®¬†L‚Äôultimo sorriso, giallo made in¬†Italy¬†di Alfonso Pistilli (@alfiewriting). Alessandro Cocco √® un venditore di viaggi porta¬†a porta¬†e non¬†√®¬†decisamente un uomo realizzato nella sua vita: vive con i genitori,¬†non¬†√®¬†brillante nel suo lavoro, ha una ragazza a cui¬†non¬†da troppe attenzioni e passa la sua¬†vita¬†come un eterno ragazzino immaturo. Un giorno per√≤ la sua vita cambia drasticamente: al telegiornale sente che una¬†escort¬†√® stata trovata morta nel suo appartamento e si sospetta che possa essere un suicidio. La ragazza era la migliore amica di Alessandra,¬†Halina, giovane¬†escort¬†originaria dell‚Äôest europa, venuta in Italia ancora ragazzina con la passione per la moda per fare la modella, sbarcata¬†a Bari¬†dove si manteneva con il lavoro pi√Ļ vecchio del mondo quando i suoi sogni si infransero. La ragazza √® stata ritrovata senza vita nel suo appartamento e la polizia sospetta che il motivo della sua dipartita sia proprio suicidio. In quel momento ad Alessandro crolla il mondo addosso, ma ha la strana sensazione che la sua amica non si sia tolta la vita ma¬†sia¬†stata uccisa per mano di qualcun altro.
Da questo punto inizieranno le indagini private di Alessandro, che si mette in gioco completamente come mai prima di allora per dimostrare che la sua amica non si è tolta la vita, affrontando poliziotti in incognito, calcio, droga, botte, scommesse, corruzione.
~~~~~~~~~~~~~~~~
Questo era un estratto della recensione, il resto lo trovate sul blog. Il link? In bio!
~~~~~~~~~~~~~~~~
#autoriemergenti #alfonsopistilli #lultimosorriso #recensione #libri

‚ÄúEssere al mondo √® quando ti √® affidata una persona e tu ne sei responsabile e allo stesso tempo tu sei affidato a quella persona ed essa √® responsabile per te.‚ÄĚ
___________________________
Ho sempre pensato che Erri de Luca fosse un autore commerciale, di moda e quindi apprezzato molto dai lettori per questo. Il primo approccio con lui ha completamente smentito la mia opinione/pregiudizio iniziale facendomi scoprire una scrittura magnetica e accattivante, sorprendendomi appieno.
La lettura in questione è Non ora non qui.
Il romanzo è un lungo flusso di coscienza, ricordi dell’autore che sembrano autobiografici, che hanno come punto di partenza da una vecchia fotografia della madre: sarà proprio la donna la protagonista delle parole di De luca, in un lungo monologo dell’io narrante, che si sfoglia e si mette a nudo raccontandosi nel profondo, raccontando il rapporto con la madre e con la famiglia, raccontando del silenzio in casa, della sua balbuzie, delle difficoltà economiche, di quando sono arrivati tempi migliori, del papà fotografo, di una Napoli colorata, di una famiglia con regole rigide, mostrando segreti che sembrano lunghi una vita.
Un romanzo vero e sincero, pieno del suo autore che si racconta senza filtri a noi lettori, diventando per noi letteralmente un libro aperto.
Non ora non qui è un libro intenso, intimo, personale, in cui l’autore prende la sua Infanzia e ce la racconta senza filtri e senza nascondersi in alcun modo. Una lettura di certo consigliata per approcciarsi a De Luca, per avvicinarsi alla meraviglia della sua scrittura e immergersi totalmente nelle sue parole.
__________________________
La recensione completa la trovate sul blog, il link come ogni domenica √® in bio ūüíē
Buona domenica a tutti!
__________________________
#feltrinelli #feltrinellieditore #errideluca #nonoranonqui #recensionilibri #recensione #letture #libriitaliani #bookblogger #bookblogger #bookstagram #instalibri #amoilibri #libri #leggerefabeneallanima #vivalaLettura #amoleggere
#libriconsigliati

PERSONAGGIO FEMMINILE PREFERITO
________________________
Leggendo è normale appassionarsi molto ad un protagonista, qualcuno con cui ci sentiamo affini, che ci somiglia o a cui vorremmo assomigliare; un personaggio che attraverso le sue gesta ci faccia innamorare di lui, ce lo faccia prendere a cuore talmente da diventare il nostro personaggio preferito.
Di grandi donne, nei libri, ne ho lette tante: per una femminista come me è difficile sceglierne solo una, ma la mia decisione è ricaduta su Jane Eyre.
Jane, personaggio senza tempo del classico di Charlotte Bronte é una ribelle sin da giovane che ha fatto di sé stessa la sua forza. Mi ha affascinato sin da subito quando leggevo questo meraviglioso libro proprio per la forza che dimostra di avere nell'affrontare le difficoltà che la vita le pone sulla sua strada. Come non poterla ammirare, e farla entrare nel proprio cuore?
____________________________
Questo post è deliberatamente scritto per partecipare alla #4personaggiperunlibro nuova Challenge del duo infallibile @mirabilia_blog e @leggoquandovoglio. Il primo step era proprio quello di scegliere il proprio personaggio femminile preferito.
Ed il vostro? Avete un personaggio femminile preferito????
___________________________
#booklover #janeeyre #bookblogger #bookstagram #letteratura #classici #newtoncomptoneditori #leggerefabeneallanima #letturachepassione #lettoristraordinari #amoilibri #charlottebronte #ioleggoperché #instalibri #instalettura

DIARIO LETTERARIO DI UN'ITALIANA IN AUSTRALIA - CAPITOLO 6.
~~~~~~~~~~~~~~~~~
Bentornati al mio appuntamento settimanale in cui vi racconto delle mie avventure australiane: questa settimana non è che ci sia molto da dire, ho passato tutta la settimana alla ricerca del tanto famigerato farm job.
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Eccovi gli highlight della settimana
‚Äď La pizza Australiana, non √® pizza. Non fatemi nemmeno parlare di Domino‚Äôs
‚Äď Ho¬†una¬†nuova dipendenza per il pane all‚Äôaglio:¬†wow!
‚Äď Siamo tutti e tre dipendenti da i¬†noodles¬†istantanei, non so come ho fatto a¬†vivere¬†senza fino a questo momento.
‚Äď Stare a casa,¬†a Mareeba, tutto il giorno¬†mi uccideeee -Mi sono ricordata che se non si ha¬†niente¬†da fare, almeno si possono vedere molte serie TV, e leggere una quantit√† esagerata di libri
‚Äď Guardando fuori dalla finestra¬†non¬†riesco a credere che sia davvero novembre (ci sono in media 30¬įdi giorno).
‚Äď Se in¬†Australia¬†ci sono un sacco di uccelli che¬†fanno¬†versi indecenti, la met√† vive dietro la mia¬†finestra¬†e inizia a cantare alle sei del mattino.
‚Äď La mia sanit√† menatale¬†√®¬†vagamente compromessa, vi ho gi√† detto che¬†ho¬†bisogno di un lavoro?
‚Äď Non potete capire quanta gente vuole¬†lavorare¬†in¬†farm¬†(e io che¬†credevo che A)non lo volesse fare nessuno quel lavoro¬†e B)¬†che si trovasse¬†lavoro¬†in mezza giornata).
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Sul blog trovate l'articolo completo (il link dove lo trovate? Ovviamente in bio!) , non volevo parlare tanto ma anche questa settimana ho scritto un poema. Fatemi sapere cosa ne pensate dei miei sproloqui!
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
#leggereovunque #leggereinviaggio #leggeresempre #letturachepassione #amoilibri #leggerefabeneallanima #bookblogger #booklover #bookstagram #diariodiviaggio #inviaggio #viaggiandoinaustralia

‚ÄúLe donne romantiche, riflettei. Non pensano mai al male che fanno in quella loro forsennata ricerca di esperienze forti. In quella loro infatuazione per la libert√†.‚ÄĚ
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Follia è sicuramente un romanzo duro, che parla di amore ossessivo, di malattia mentale, di scelte sbagliate, di errori che ti cambiano la vita per sempre; il tutto raccontato dalla voce di uno specialista che fa da narratore a questa storia tanto dolorosa, quanto inglobante.
Oltre alla malattia mentale, Follia parla anche, e soprattutto, di amore. Un amore che si discosta decisamente dai normali canoni di romanticismo; l’amore descritto in questo romanzo è un sentimento totalmente sopra le righe che diventa praticamente ossessione: un amore erotico e carnale, un amore che prende il posto di qualsiasi altra cosa esista nella vita, un amore che rende ciechi e bugiardi, un amore che non fa vedere nemmeno cosa succede di fronte ai propri occhi. 
Follia è un romanzo penetrante, che parla di amore, di ossessione, di pazzia, che carica il lettore di sentimenti forti e lo incanta attraverso le sue parole. Un romanzo da leggere di certo, per conoscere la passione, quella forte, folle e incontrollabile e capire fino a che punto può arrivare veramente la follia.
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
La recensione completa la trovate, guardate un po', sul blog, ed il link √® sempre e solo in bio ūüėÜ.
Buona domenica ‚̧ԳŹ‚̧ԳŹ‚̧ԳŹ ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
#follia #patrickmcgrath #recensione #recensionilibri #adelphi #vivalalettura #libribelli #libridaleggere #libriconsigliati #librisulibri #leggere #letteratura #libridaleggereprimadimorire #instalibri #instalettura #instabook #booklover #bookblogger #bookstagram

DIARIO LETTERARIO DI UN'ITALIANA IN AUSTRALIA - CAPITOLO 5.
~~~~~~~~~~~~~~~.
Rieccomi tornata a sproloquiare sulle mie avventure australiane: come potete vedere ormai sono un australiana doc, con stivali e cappello.
Sono arrivata pochi giorni fa a Mareeba, sono oramai passate già 5 settimane da quando sono atterrata qui in Australia e se avete letto i capitolo precedenti, di cose ne son successe.
~~~~~~~~~~~~~~~~~
Ho scritto un lunghisssssimo diario questa settimana per chi lo volesse leggere, ma qui vi propongo l'ormai completo riassunto per punti della settimana :
‚Äď Mareeba √® praticamente aperta campagna.
‚Äď Gli australiani sono sia deliziosamente gentili che estremamente bacchettoni.
‚Äď I wallabies (mini canguri) ormai sono parte della mia routine (di notte pascolano nel mio giardino) devo assolutamente provare ad addomesticarne uno.
‚Äď Nei supermercati australiani il cibo spazzatura e le bibite gassate non constano niente, ma niente davvero.
‚Äď Aggiungo a sopra: qui la coca cola costa meno dell‚Äôacqua.
‚Äď Se gi√† reputavo gli australiani un popolo cordiale, ora sono sicura che a Mareeba lo sono tutti molto di pi√Ļ.
‚Äď Pi√Ļ passa il mio tempo in Australia, pi√Ļ mi rendo conto che in questo paese si fa tutto al contrario!
‚Äď Sono pronta a girare l‚Äôautralia con la nostra nuova macchinina, nessuno potr√† fermarmi (solo la guida a sinistra, forse).
‚Äď Sono abbastanza terrorizzata dalla guida a sinistra, ma devo assolutamente provare.
- La pizza di Domino's fa schifo, ma il pane all'aglio è la mia nuova dipendenza.
~~~~~~~~~~~~~~~~
Il racconto completo della settimana lo potete trovare sul blog al link in bio, fatemi sapere cosa pensate delle mie (dìs)avventure mi raccomando!
Baci&abbracci da me e i miei amati Wallabies ‚̧ԳŹ
~~~~~~~~~~~~~~~~~
#kindle
#stefanobenni #saltatempo
#feltrinelli #feltrinellieditore #libri #italiainlettura #inlettura #diariodiviaggio #australiastyle #australia #mareeba #leggereovunque #leggereinviaggio

Most Popular Instagram Hashtags