bodyworkstpm bodyworkstpm

195 posts   348 followers   299 followings

Bodyworks Tpm  Gruppo dedicato allo studio e ricerca per lo sviluppo di tecniche miofasciali e protocolli preventivi l’infortunio sportivo e per la riatletizzazione.

Rugby amatoriale: esperienza come staff medico nella gestione della partita
http://besport.org/sportmedicina/rugby-amatoriale-esperienza-come-staff-medico-nella-gestione-della-gara.htm #noisiamoseregnorugby #staffmed #staffmedico #pallaovale #rugby

MASSAGGIO MIO-RESENQUENZIALE
La tecnica Miofasciale incontra la Riflessologia

Nonostante le filosofie di queste due discipline siano molto diverse, l’esperienza nostra e di molti altri bodyworker con cui collaboriamo, ci fa pensare che mescolare riflessologia plantare con massaggio miofasciale sia possibile, e che entrambe possano essere complementari.
Una è pensata per stimolare altre parti attraverso le zone riflesse del corpo, secondo l’antica tradizione riflessologica. L'altra è destinata a creare più cambiamenti "meccanici" localmente dove è eseguita. Sappiamo però che la fascia è molto “potente”, e tra le sue poliedriche proprietà e attività ha la caratteristica di poter trasmettere gli stimoli meccanici e biochimici, dal luogo di applicazione del trattamento su tutte le catene cinetiche, o meridiani miofasciali interessati e interconnessi.
Alcuni riflessologi riferiscono di non aver mai avuto la sensazione che un trattamento miofasciale eseguito subito dopo il loro lavoro, potesse disturbare o inibire la stimolazione indotta.
Certo non sappiamo mai veramente come vari trattamenti possano interagire tra loro.
Ad esempio noi bodyworker miofasciali abbiamo l’obiettivo di liberare la fascia, ma è anche probabile che al contempo abbiamo mobilizzato le faccette della colonna vertebrale o mobilizzato dei nervi superficiali. Quando si tratta una fascite plantare, forse senza saperlo, stiamo stimolando i punti di riflessologia, come pure un riflessologo durante il suo trattamento stia liberando la fascia.
Questa idea di trattamento mio-resequenziale ci stimola a pensare che se un operatore è esperto in entrambe le tecniche, allora può probabilmente fare un lavoro migliore.
Lo scopo è trovare la giusta complementarietà tra le due tecniche, affinché si possa “arrivare” a intervenire su una parte del corpo, senza doverla necessariamente trattare direttamente. Questo è di grande aiuto per tutte quelle situazioni in cui è sconveniente adottare una strategia di intervento locale, e quindi di agire per via riflessa con lo scopo di rendere la parte critica più disponibile a ricevere un trattamento diretto.

Mal di schiena, ernia e emotività

Corso Tecnica di Massaggio Decontratturante (Tecniche di Bodyworks Decontratturanti) Milano 2-3 giugno #corso #massaggio #decontratturante #bodywokstpm #bodyworks #tecnicapassivattivamiofasciale #milano

Un GRAZIE a tutti voi per la riuscita del Corso Tecniche di Massaggio Decontratturante (Tecniche di Bodyworks Decontratturanti) e all'Amica/Collega Robe Ravizza

Most Popular Instagram Hashtags